dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Home > Cafè > DVDZone > Indice Messaggi > YES Venerdì, 20 Mag 2022 06:07

DVDZone

Il cuore del DVDWeb's Cafe ti aspetta! L'avventura del DVD continua... Opinioni, commenti, critiche e battibecchi sulle uscite in digitale di ieri, oggi e domani.


Inizia una nuova discussione su
E alla fine arriva anche Neo Getter!
Tutti i messaggi su
E alla fine arriva anche Neo Getter!
Discuti di un nuovo argomento
in DVDZone

YES
Argomento: E alla fine arriva anche Neo Getter!

By: aleabr

Posted: 29.10.2013 @ 09:35
Conte, come darti assolutamente torto? Il concetto di incompleto in Italia è tanto comune in chi pubblica che a volte è una regola da giustificare.

Anche io ho quell'unico DVD della Dynamic e che ora la Yamato pubblica integralmente in un unico box.

Il boxotto arancione della d-visual aveva almeno l'onestà di aver conclusa una prima serie ed un lungometraggio isolato. Dentro lo scatolotto ci sarebbero dovuti entrare anche dei Getta qualcosa ma poi come sappiamo (Goldrake), la casa ha mollato gli ormeggi lasciando tutti a piedi. Chi con più o meno dolori.

E qui permettetemi di spezzare una lancia a favore di una casa.

Quando si pubblicavano ancora VHS e poco prima che partissero i DVD (o da poco partiti), i grandi colossi erano Yamato e Dynamic oltre ad altre realtà che ne completavano il corollario.

L'allora Dynamic ebbe un terremoto aziendale, e la ditta si troncò in tre parti: Dynit, d-visual e Shin Vision.

Ognuna di queste 3 erano le 3 anime che componevano l'ex Dynamic.

La d-visual si trasferì in Giappone per la convinzione di dover essere la bandiera della produzione di Go Nagai in Italia.

La Shin era quella del 'evviva la nuova animazione, ciao ciao roba vecchia'.

La Dynit era quella classica che però non disdegnava niente delle altre 2 linee.

Ed infatti le altre due sono naufragate in una maniera indegna, lasciando edizioni a metà o produzioni annunciate nel limbo per anni.

Oggi la Dynit è parte integrante del panorama Terminal, continua ad alternare pubblicazioni di materiale storico con nuove realtà ed è diventata una delle etichette per molto cinema d'essai. Non solo ha integrata una linea per l'infanzia che funziona bene andando perfino a prendersi diritti per opere (i classici Toei) che difficilmente qualcuno agguanterebbe.

Quindi sinceramente, tutto sommato, mi fa piacere che la Dynit sia quella sopravvissuta e che fra le 3 ha ampliato un programma così ricco per il mercato.

Trovavo le edizioni Shin e d-visual ben fatte, purtroppo tristissima la serietà di entrambe dopo suoni alle trombe. La d-visual in special modo ha trattato il pubblico in una maniera indegna che si è fatta riconoscere anche se era collocata in Giappone.

Alla fine, oggi trovo finalmente quasi assestato il modo editoriale degli audiovisivi seriali con box contenutivi opere complete.

Peccato che ancora non siamo a questi livelli per le serie live action o d'attore.
Gruppo: DVDZone - Jump to: |[Tutti i messaggi su...] | [News]

Indice della discussione su E alla fine arriva anche Neo Getter!
  A quando in ordine cronologico? by Poldo, 27.10.2013 @ 10:15
  Re: A quando in ordine cronologico? by aleabr, 27.10.2013 @ 15:24
  Re: Re: A quando in ordine cronologico? by Poldo, 27.10.2013 @ 16:41
  Re: A quando in ordine cronologico? by Conte D, 28.10.2013 @ 20:49
YES by aleabr, 29.10.2013 @ 09:35
  Re: YES by Dave, 31.10.2013 @ 21:59
[Espandi Thread]

NOTA - Il filtro Out of Policy che nasconde automaticamente i messaggi non in linea con la policy del Cafè è attivo. Puoi disattivarlo e visualizzare tutti i messaggi, compresi quelli indesiderati (evidenziati in rosso), cliccando qui.


© 1999-2022 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy