dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Home > Cafè > Labirinto mortale > Naviga nei messaggi Sabato, 30 Mag 2020 18:37

Labirinto mortale

Tutti i messaggi su Labirinto mortale...


Re: Clamoroso difetto di produzione e finto formato video 1.85:1
Argomento: Labirinto mortale

By: Marco

Posted: 06.09.2006 @ 17:11
Caro giacob,
se il diffetto di cui parli é in tutto il film insisti telefonando alla CECCHI GORI e se loro ti diranno ancora "a noi non risulta niente" fagli causa, così se la vinci ti fai rimborsare come si deve. Pensa che anche il dvd del film THE PUNISHER, nel finale, ha il difetto che il doppiaggio salta nella scena dove Frank Castle dice "...mi The Punisher" invece di "chiamatemi The Punisher", ma quello é un lieve difetto che spero possano aggiustare quando faranno l'edizione estesa e se mai la faranno uscire in italia.
Ciao
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [Scheda DVD]


Clamoroso difetto di produzione e finto formato video 1.85:1
Argomento: Labirinto mortale

By: giacob

Posted: 05.09.2006 @ 23:55
Da tempo attendevo l'uscita in Dvd del film "Labirinto Mortale" di Peter Yates, di cui possiedo la videocassetta (sempre della Cecchi Gori). L'ho acquistato un paio di mesi fa, appena uscito, e poi l'ho subito restituito al mittente! Il penoso lavoro fatto su questo dvd mi ha fatto rimpiangere la mia vecchia cassetta VHS!

Nel dvd il film parte in maniera troncata, quasi alla fine dei titoli di testa: mancano i primi 51 secondi di immagini e musica! Immagini per giunta importanti per capire lo svolgimento successivo del film e con un grande brano musicale!

Incredibile! Ma come è possibile un errore di produzione del genere? Si vede subito perché è all’inizio! Anche un bambino se ne accorgerebbe! Ma esiste un minimo di verifica prima di mettere in produzione un dvd?

Ho telefonato alla Cecchi Gori Home Video e l'addetta telefonica è letteralmente caduta dalle nuvole, dicendo che a loro non risulta nessun difetto e nessuna segnalazione! E' accettabile una arroganza del genere?

Ma questo "errore" di produzione è niente di fronte allo strazio che è stato compiuto sulla pellicola!
Sulla copertina del dvd c'è scritto: Formato video: 1,85:1 anamorfico!

In realtà è stato preso il master in 4:3 usato per fare la videocassetta (quindi già privato di due consistenti porzioni laterali rispetto alla pellicola originale) poi - e questo è veramente un comportamento "sacrilego" da un punto di vista cinematografico - questa immagine è stata ulteriormente privata di una bella fetta di porzione superiore!

Il gioco è fatto: come fare diventare un 4:3 un 16:9, ovvero come trasformare un quadrato in un rettangolo! Basta tagliarne una striscia sopra! Che idea "geniale"! Ovviamente questa non è una mia "impressione", ma è la pura realtà perché ho confrontato l'immagine della videocassetta con quella del dvd! La videocassetta ha un 25 % circa di immagine in più!

Non vi dico lo scempio che ne è venuto fuori, in pratica sul dvd si vede solo una piccola porzione centrale della pellicola originale: faccioni giganteschi, teste troncate, personaggi che parlano con altre persone che non si vedono, scritte monche! Volete provare questa "emozione"? Vedetevi un bel film con la funzione zoom 2 X del lettore dvd e capirete a che orribile spettacolo mi è toccato assistere!

Ora proverò a telefonare alla Cecchi Gori tra qualche giorno: voglio vedere se avranno il coraggio di dire che "a noi non risulta niente" o se invece avranno la dignità di chiedere scusa a tutti gli acquirenti per questo orribile prodotto frutto di superficialità, cattiva fede, negligenza e un pochino di disprezzo nei confronti degli amanti del cinema, oltre che della decenza.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [Scheda DVD]


2 messaggi totali  1  1 pagine totali



© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy