dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Home > Cafè > Lo Hobbit: le prime cover sono speciali! > Naviga nei messaggi Mercoledì, 15 Lug 2020 18:43

Lo Hobbit: le prime cover sono speciali!

Tutti i messaggi su Lo Hobbit: le prime cover sono speciali!...


Re: Re: Lo Hobbit
Argomento: Lo Hobbit: le prime cover sono speciali!

By: coach

Posted: 24.01.2015 @ 08:42
Eppure a me lo Hobbit è piaciuto, è vero c'è il luna park di Peter Jackson, ma è il suo stile di regia, come ha fatto con King Kong... però c'è anche l'interpretazione di Martin Freeman, che secondo me sovrasta tutto il resto. Gli effetti speciali la fanno da padrone, ma per ricreare un mondo fantasy come quello pensato da Tolkien era impossibile farlo senza. Manca solo il finale nella versione cinematografica del 3° film (ma aveva fatto una cosa simile anche in Il Ritorno del Re)...
Alla fine il cinema è (anche) intrattenimento ed è quello che è Lo Hobbit.
Gruppo: RingZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Re: Lo Hobbit
Argomento: Lo Hobbit: le prime cover sono speciali!

By: teo teo

Posted: 24.01.2015 @ 03:29
La Compagnia dell’Anello, per me, è il più fedele allo spirito di Tolkien. Il film che ha più a che fare con le sottigliezze, in termini di performance e narrazione. A partire dal secondo film, sono diventati più dei kolossal pieni di effetti speciali. Non sto dicendo che non fossero il meglio di quella categoria di film. […] Non posso dire nulla sul successo dei tre film, ma se fosse stato per me mi sarei concentrato meno sugli effetti e più sulla psicologia dei personaggi. Avrei fatto parlare di più i personaggi secondari e non mi sarei concentrato così tanto sugli eroi. Nel primo film le varie razze della Terra di Mezzo venivano bilanciate meglio, nel modo in cui venivano presentate. Si creavano delle relazioni, dei legami tra loro.

Nel primo film, sì, c’è Granburrone, e Mordor, ma è tutto amalgamato in una qualità organica: ci sono attori che interagiscono, paesaggi reali; è più viscerale. Il secondo film ha cominciato a traballare fin troppo per i miei gusti, mentre il terzo film si è rivelato un tripudio di effetti speciali. Grandioso, non lo metto in dubbio, ma tutta la finezza del primo film è andata persa con i film successivi. E ora con Lo Hobbit, moltiplicate tutto per 10.

Parole di Viggo Mortensen, che condivido in pienissimo...
Gruppo: RingZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Lo Hobbit
Argomento: Lo Hobbit: le prime cover sono speciali!

By: andieshell

Posted: 23.01.2015 @ 22:34
Che questi tre filmettini (o filmacci, a seconda dei gusti) fossero una grossa, scialba ed insulsa operazione pubblicitaria per sfruttare l'onda del Signore degli Anelli, è una cosa indubbia; che questi 3 filmettini (o filmacci, a seconda dei gusti) si siano poi rivelati 3 grosse ciofeche dall'indubbio e mediocre aspetto qualitativo...bè... anche su questo molti si sono schierati contro. E io sono uno tra quelli. Anzi: Quelli.
Che poi questi tre filmettini (o filmacci, a seconda dei gusti) abbiano finalmente portato allo scoperto l'indiscussa natura pezzente del VERO animo di Peter Jackson, stupisce vedere che la cosa sia stata poi energicamente rafforzata con il regalino delle pezzentissime 'action figure' della lego....

Quindi credo sia giunto il momento di rispedire al mittente (WB) sia i 3 film (ettini o acci, a seconda dei gusti), includendo le meravigliose figurine della Lego, con un appunto: da utilizzare per esclusivi scopi b(anali). B(anali) come i film, eh! Non interpretate male.
Gruppo: RingZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


3 messaggi totali  1  1 pagine totali



© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy