dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Home > Cafè > Teste di... Alien > Naviga nei messaggi Giovedì, 3 Dic 2020 05:05

Teste di... Alien

Tutti i messaggi su Teste di... Alien...


Re: Polli? forse... ma per forza
Argomento: Teste di... Alien

By: Berserk

Posted: 15.10.2004 @ 16:35
Idem, ci fregano sempre alla grandissima!!!!
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Polli? forse... ma per forza
Argomento: Teste di... Alien

By: ...

Posted: 14.09.2004 @ 16:46
Allora
comincio col dire che imho chi ha il quadrilogy e si compra la headpack è PER ME un pollo,
non perchè si compra l'headpack,
ma perchè si fa fregare.
dove sta la fregatura?
CHE NON DICONO ALL'USCITA DEL QUADRILOGY CHE E' PREVISTA LA HEADPACK,
io ho comprato il Quad..
ma se avessi saputo del HP avrei preso quello.

e finchè ci sono appassionati che si lasciano inculare dalle case è normale che ci siano operazioni di mercato '''sporche''' .
per me non è pollo chi spende 1000000€ per una cosa
ma chi dopo aver sborsato soldi per una cosa,
ne sborsa altri per la stessa cosa leggermente modificata...
il problema è che al cuor non si comanda...
e le case ci sfruttano troppo.

sinceramente adoro alien,
sono tentato di prendere l' HP..
ma non ha senso.
non ha senso regalare soldi a chi vive per spennare.
se fossero onesti dovrebbero quanto meno notificare la futura pubblicazione di cofanetti / versioni modificate.
ben vengano.
.ma che diano libera scelta .

io ho comprato il Q perchè c'era solo il Q.
avessi saputo dell'HP avrei comprato quello.
quanti sono nella mia situazione?
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Il vero scandalo
Argomento: Teste di... Alien

By: Franius

Posted: 17.08.2004 @ 17:20
Volevo anche io dire la mia.
Premesso che condivido il motto 'chi la vuole (la testa) la paga, chi non la vuole, non e' obbligato a comprarsela!', credo che effettivamente l'atteggiamento corretto da parte delle case sia quello adottato per il Signore degli Anelli. Si sa gia' da prima quante edizioni usciranno e cosa conterranno.

Certo, confesso che mi ha dato molto fastidio non poter vedere l'edizione cinematografica dopo aver speso 99 euro per la Gift, prendo l'edizione mega-fica e comunque mi manca qualcosa....

Per Alien secondo me il vero scandalo e' nell'impossibilita' di vedere le versioni lunghe dei film in italiano con i sottotitoli solo nelle scene aggiunte.

Io posseggo la prima edizione del cofanetto, ed Aliens ha questo formato. Nella 'Quadrilogy' invece 'misteriosamente' il secondo film diventa tutto inglese sottotitolato in italiano.

Questo e' stato il motivo per cui non ho comprato la seconda edizione. Mi sono sentito truffato. Dal mio punto di vista, hanno fatto un passo indietro. Nella prima edizione avevo qualcosa in piu' che nella seconda e' scomparso!

Ho deciso quidni di acquistare solo il primo alien in versione director's cut, rinunciando alla Qudrilogy!

Oggi invece ho ordinato la famosa testa!
Perche'?
Perche' la smania del collezionismo mi ha fatto valutare in maniera 'positiva' l'iniziativa!
Tutto qua, e' molto semplice: mi piace, la voglio, la pago (fino al prezzo che reputo giusto pagarla).

Ripeto lo scandalo sono le edizioni interamente sottotitolate, invece che 'montate' come era per Aliens nel primo cofanetto.

Se poi pensiamo che la Paramount ha interamente doppiato le stagioni inedite di Deep Space Nine, senza aumentare il prezzo dei singoli cofanetti, questo si che da' da pensare....
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Collezionismo
Argomento: Teste di... Alien

By: gonjinn

Posted: 16.08.2004 @ 18:12
Mi sembra giusto puntualizzare un paio di cose, primo: i film, a prescindere dal formato o dal supporto, non sono equiparabili ad automobili o cellulari. Gli oggetti tecnologici vanno incontro ad un inesorabile progresso che porta alla continua produzione di nuovi modelli e nuovi accessori, cui si nasconde dietro (manco a dirlo!) una politica commerciale abbastanza bieca da centellinare le innovazioni in modo da saturare il mercato con modelli sempre nuovi ma dotati di molte meno innovazioni di quanto la tecnologia attuale potrebbe effettivamente consentire (tanto per chi non lo sapesse, tra due anni i gsm vanno fuori produzione, e questo non vuol necessariamente significare che l'umts sarà il nuovo formato standard, basti vedere cosa è successo coi telefonini satellitari!).

Un film è un'opera fatta e finita (director's cut a parte) ed il suo acquisto è di per se un gesto da collezionista (o da appassionato, per quelli fra voi che a sentirsi chiamare collezionisti si sentono male!). Secondo punto: fino a qualche anno fa, diciamo una decina abbondante, le case produttrici di film, fumetti, giocattoli e quant'altro sia suscettibile di collezionismo, pubblicavano un prodotto con una certa tiratura e li finiva il loro compito. Dopodichè stormi di collezionisti ed affaristi si fiondavano a comprare vagonate di tali prodotti per tenerli in caldo e ritirarli fuori dopo qualche tempo a prezzi spropositati. A quanti di voi abbiano mai frequentato fiere del fumetto o del giocattolo, sarà sicuramente capitato di ritrovare sui banchi oggetti che da piccoli abbiamo usato e distrutto ancora chiusi nelle loro scatole. visto che produttori e distributori, per mestiere, fanno soldi, hanno semplicemente preso possesso di questo campo producendo ristampe, nuove edizioni, edizioni speciali e quant'altro. Per quanto bieco possa apparire (ed in effetti lo è), il fenomeno in se è sempre esistito, ma, se vogliamo, oggi possiamo disporre di più scelta. Se fosse ancora come un tempo, un nuovo appassionato di Alien, magari più giovane di noi che l'abbiamo visto al cinema, sarebbe costretto a girare come una trottola per negozi e fiere per comprare il vecchio cofanetto a cinque dischi (quello a 9 non esisterebbe!!) e pagarlo magari 120 euro. Oggi come oggi, se vuole e se può, si prende il capoccione. Alla fine, noi acquirenti possiamo anche sentirci presi in giro, ma tutto sommato i soldi ce li guadagna chi quel prodotto l'ha realizzato, e non chi ci vuol speculare sopra. A noi resta solo il compito ( e ci mancherebbe!! ) di stare con gli occhi aperti e sondare i fenomeni commerciali per valutare gli acquisti migliori. E per chi si appella all'onesta' del progetto de Il Signore degli Anelli, ricordo che le Gift erano state promesse come edizioni limitate e numerate, mentre si possono ancora trovare facilmente in qualsiasi negozio! ciao a tutti!!
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Polli...
Argomento: Teste di... Alien

By: massi

Posted: 06.08.2004 @ 10:32
Caro Geddon tanto per fare chiarezza il caro pollo non è solo chi vuole comprare la ormai famosa testa, ci mancherebbe, ma siamo tutti noi utenti che siamo visti come tali dalle case di produzione. Ormai per comprare un semplice dvd, che costa già normalmente una follia, bisogna o perdere ore in rete a cercare informazioni, o comprare riviste specializzate (e anche queste non sono certo regalate) o tentare un salto nel buio. Comunque in un mercato normale una persona dovrebbe avere la libertà di scegliere quello che vuole. Oggi nel mercato italiano questo non sempre avviene. Nessuno sa se veramente l'edizione a 54 dischi appena presa del dato film è la definitiva o se fra 1 anno si ritroverà in qualche magazzino un pezzo di pellicola o di intervista assolutamente inedità e via alla 55° edizione.
Quindi bisogna sperare che ci siano una certa quantità di persone che si sacrifichino comprando le prime 54° edizioni (i famosi polli o tonti o carne da macello) e poi dopo un lasso di circa 5-6 anni si può rischiare l'acquisto dell'agognato dvd. Completamente pazzesco.
Non dimentichiamoci poi che questo vale solo per i film di grande richiamo per gli altri solo edizioni pessime e stop. Anche quarto potere una prima versione penosa, poi una buona per il nostro mercato ma monca se confrontata con quello americano (cosa gli costava inserire, per esempio, anche il commento al film di Bogdanovic presente nell'edizione americana, e questo viene definito da molti uno fra i 5 migliori film di sempre (mi pare fosse scritto anche qualcosa di simile sulla copertina).

PS: Hai ragione per l'ispirazione al film di Bava...

Con speranza per un futuro migliore ciao
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Perché...
Argomento: Teste di... Alien

By: Geddon

Posted: 05.08.2004 @ 15:00
...quando compro un telefonino la casa produttrice non mi dice che dopo un mese ne uscirà un altro con mille funzioni in più, che fa pure il caffé e che il mio varrà meno di zero? Perché quando esce una vettura nuova non ci dicono che di lì a poco ne uscirà una seconda versione con più optional ed un prezzo inferiore? Potrei andare avanti per molto, di esempi ce ne sono a bizzeffe e la risposta la conosciamo tutti. Il punto, però, è sempre quello: libertà di decidere se voglio farmi 'fregare' oppure no, senza che nessuno debba darmi del pollo. Dammi poi una definizione di collezionismo o di 'vero collezionista': da quello che vedo i 'veri collezionisti' di edizioni, rarità, di 'fregature', ne comprano anche a migliaia (ricordi per caso cosa succedeva nel periodo della febbre per gli Swatch?). Certo, sarebbe sicuramente più onesto un comportamento come quello di Medusa col Signore degli Anelli. Il mercato italiano dell'Home Video fa schifo (te lo dico perché ci lavoro e non in una casa di ditribuzione, sono più semplicemente un commesso...), non tanto per le riedizioni, quelle ci sono in tutte le parti del mondo, quanto per il trattamento che subiscono certi film (vedi le edizioni, penose, dei classici della Mondo Home). Perché pensi che spesso parecchi si rivolgano all'estero, specie per i classici (ridicolo: fino a pochi mesi fa i film di Fellini in DVD bisognava ordinarli all'estero, specie negli USA). Questo, però, non è dovuto al fatto che oggi esce la testa di Alien e domani tutto il corpo del mostro e dopodomani l'intera astronave, ma al fatto che le case di distribuzione non fanno beneficenza: vendono e DEVONO guadagnare. Il rischio che il mercato si blocchi esiste comunque, testone o meno, riedizioni o meno (come faccio a decidere oggi di acquistare 1997: Fuga da New York in quella edizione scarna? Chi mi dice che non ci sarà una seconda edizione? Ma questo dipende dalla testa di Alien? Non credo...). Comprerai le Trilogia di Guerre Stellari? Lo sappiamo tutti che poi uscirà almeno una decina di altre edizioni successive. A questo punto il discorso torna ad essere molto semplice: non ti sta bene una seconda, terza, quarta edizione? Non la compri. Ma non puoi nemmeno pretendere di non farla comprare a nessuno. Questo significa volermi far fregare (vero Max?)? Bene, allora mi faccio fregare e mi da fastidio farmi dare del tonto. Spero di aver espresso il mio pensiero senza tanta confusione (in effetti mi sento un po' confuso ;-) ) e soprattutto senza rabbia. Sempre con simpatia.

P.S.: Alien è anche ispirato a Terrore nello Spazio del master Mario Bava... L'ispirazione al Mostro dell'astronave e tutt'altro che vaga... Lo ammette anche lo sceneggiatore Dan O'Bannon sul libro 'Making of Alien'.

P.P.S.: Beato te, Max, che potresti comprartene due di testone: se potessi farlo anche io, una la indosserei a lavoro... ;-)
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Mi sembra giusto...
Argomento: Teste di... Alien

By: otto

Posted: 05.08.2004 @ 13:29
Mi sembra sensato il discorso proposto da un utente (non me ne voglia se non vado a cercare il suo nome per citarlo), credo che questo sia stato un 'imprevisto' hanno visto che in italia il DVD é un formato che sta andando alla grande e che in futuro puo' convenire 'usarlo' anche per edizioni speciali !!! del resto mi sembra di aver capito che la produzione avverrà solo in base alle effetive richieste ! quindi una ulteriore prova di un 'Test' di mercato !!
Se i dati gli vanno bene al prossimo cofanetto presenteranno subito e in contemporanea l'edizione 'limited' come é successo in Giappone dove il DVD é stato adottato già da diversi anni prima che da noi e dove sicuramente non hanno bisogno di testare le vendite !!!
Io la testa non la prendero' perche' ho il cofanetto da 9 DVD e mi basta , ma spero si venderà bene cosi al prossimo DVD ci sarà la possibilità di scegliere tra diverse edizioni fin da subito.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Forse non ci siamo capiti...
Argomento: Teste di... Alien

By: Max

Posted: 05.08.2004 @ 12:11
Il discorso non é che esca il testone,
neanche che costi 200 €, il discorso é sempre
il solito: tacere sulle edizioni che le case
sanno già di fare uscire in modo da 'spennarci' meglio...
Io di teste me ne posso permettere anche due,
ma se permetti mi sembra una presa per il
c**o. Se a te sta bene farti fregare... contento tu!

P.S. Io non sono uno di quelli che non vogliono
che esca, anzi... per me può uscire domani,
tanto se si credono che io la compri... non
saprei neanche dove mettermela.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Collezionismo
Argomento: Teste di... Alien

By: massi

Posted: 05.08.2004 @ 08:14
Vedi Geddon uno dei problemi è proprio che lavorando tutto il mese a me non va di buttare i soldi dalla finestra. Perchè non possiamo avere un mercato con un minimo di 'certezze'? Ripeto Alien, ma lo stesso discorso si potrebbe rappresentare per moltissimi film, è composto film già usciti finiti sviscerati analizzati ecc. da molto tempo (forse una delle poche cose che non viene detta è che il primo Alien era vagamente ispirato ad un film del 1958, il mostro dell'astronave) però continuano a tirare fuori nuove sorprese e nuove edizioni. Sia chiaro se mi dicono subito di questo film faremo 200 tipi di edizioni bene potete farlo e noi possiamo sceglere, ma se ogni anno mi rifanno edizioni diverse...
Primo si corre il rischio di bloccare il mercato, come qualcuno ha già scritto non comprerà piu' le prime edizioni ma è meglio aspettare, non si sa mai. Ma se poi le prime edizioni non vendono siamo sicuri che ci saranno delle edizioni successive? Poi non capisco perchè nel caso di dischi aggiuntivi o gadget (tipo la famosa testa di alien) questi non si possano vendere separatamente. Ho comprato la prima uscita mi è piaciuto il film vogli gli extra, che sono fatti uscire dopo, li compro in un secondo momento. Sarebbe tutto piu' semplice.

Sarebbe tutto piu' chiaro e onesto verso noi clienti e verso i collezionisti. Anche sul fronte del collezionismo se vuoi si potrebbe discutere cosa voglia dire e quali sono i confini (un vero collezionista prenderebbe una seconda edizione ? o una terza..) e se poi prende piede questa moda delle ed. successive chi fermerà piu'le case di produzione? Non è che poi ci saranno le uscite dei soliti film nei piu' svariati pacchetti e di tutti gli altri film che non vendono tanto un misero dischetto, magari con qualità da VHS senza lingue originali, senza sottotitoli senza extra venduto (sempre a caro prezzo) in una misera busta di cartone?
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Massi...
Argomento: Teste di... Alien

By: Geddon

Posted: 04.08.2004 @ 19:01
...io sono uno dei polli che ha già prenotato il 'testone', che comprerà la Gift del Signore degli Anelli e qualsiasi altra stramba edizione che mi piaccia. E sai una cosa? Mi sono rotto il c@%%o delle persone che non potendo o non volendo acquistare queste edizioni pretendono che tutti facciano lo stesso. Mi sono stufato di sentirmi dare del pollo, dello stupido perché, dopo essermi fatto un mazzo così tutto il mese al lavoro ho voglia di togliermi un capriccio: se voglio buttare i MIEI soldi in testoni o semplicemente aprire la finestra e gettarli di sotto, sono affari miei. Nessuno ha il diritto di dare degli stolti a noi collezionisti. Non ti piace? Non lo vuoi? Ti sembra caro? Non lo comprare, ma lascia libero chi vuole farlo e non lo apostrofare. Con simpatia.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Siete invidiosi..
Argomento: Teste di... Alien

By: MArco

Posted: 03.08.2004 @ 23:34
Premetto: non comprero questa testa, ho gia la quadrilogia e cmq. avrei scelto la quadrilogia lo stesso anche se uscivano insieme.
Tutti questi discorsi sono basati solo sull' invidia di chi è collezionista di dvd. Io che non sono collezionista sono contento che sia uscita anche questa versione, cosi chi è interessato la puo' prendere.
Ma come si fa ancora a pensare che se compro un dvd un domani questo abbia un valore? Come si fa ad essere incazzati e dire che 'la quadrilogia è gia vecchia e nn mi va bene..' ma che è a male?
Se qualcuno vuole avere qualcosa di valore compri questa edizione o altre edizioni LIMITATE le altre nn diminuiranno sempre di prezzo.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Scusate il disturbo...
Argomento: Teste di... Alien

By: Corridors

Posted: 03.08.2004 @ 23:26
...mi sento chiamato in causa da più fronti, quindi ruberò ancora alcuni minuti del vostro tempo per rispondere su tre punti:

1) Non ho nessuna notizia certa ma secondo me dentro la “testa” troveremo la stessa Quadrilogy già in vendita. Ma i contenuti speciali dai Laserdisc sono gia presenti dentro quel box, nell’ultimo disco. Te lo posso confermare io che possiedo i Laserdisc americani di Alien e Aliens.
Per quello che ho visto, quel nono dvd contiene una replica ESATTA di tutti i contenuti speciali di quei cofanetti Laser che hanno fatto la storia del supporto e che conosco a memoria. Quando l’ho inserito per la prima volta nel mio lettore l’emozione è stata grandissima, te lo assicuro.

2) Probabilmente hai ragione, Massi, si tratta di un test per polli. Un test per vedere se la prossima volta, in occasione di un uscita importante come lo è stata la Quadrilogy, gli acquirenti italiani possono permettersi di scegliere tra una versione standard e una super a tiratura limitata fin da subito ( come accade in Giappone da sempre). Forse perché si sono accorti che buona parte di quei novemila pezzi destinati al mercato del sol levante sono inspiegabilmente finiti in Italia, acquistati online da POLLI italiani solo per mettere i loro 9 dvd nella testa (I menù dei dvd giapponesi sono terribili, vuoi vedere il film e invece clicchi sul making off ^_^ ).
Potrebbe anche essere un penoso tentativo di Fox Italia per vendere copie della Quadrilogy rimaste sugli scaffali, a me non interessa.
In questo Cafè ci lamentiamo spesso di essere un mercato di serie B, trascurato dalle majors che ci privano di speciali BOX da collezione, regolarmente venduti in mezza Europa e quando finalmente abbiamo l'occasione di dimostrare il contrario cosa facciamo? Proteste? Ok, non ti piace, non te la compreresti mai ma perchè privare gli Alien/polli di questo oggetto? Mettiamoci d’accordo. Lo ripeto, chi vuole la testa la prenota, chi non la vuole si tiene la vecchia Quadrilogy e se per caso non hai mai visto nessuno dei 4 ALIEN che ci fai in questo topic del forum? Personalmente non mi sarei mai comprato il CUBO BORG a cui faceva riferimento Buck ma qualche “pollo” d’allevamento razza TREKKY lo avrebbe sicuramente fatto; se però mi propongono una roba come quella su ALIEN, beh si, sono abbastanza ALIEN/POLLO da prendere l’acquisto in serio esame. A ciascuno il suo.
E tu, Massi? Qual è il tuo punto debole?

3) Basta, non ce la facevo più tanto il mio destino era già segnato. L’ho prenotataaaaaaaa!!!!

Cosi ho pensato, cosi ho scritto. Orevuàr
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Alien quadrilogy... doppia!!!
Argomento: Teste di... Alien

By: mr.jones

Posted: 03.08.2004 @ 14:48
Attenzione... non so se avete notato... io son andato a vedere le foto che si trovano al link postato da Corridors... e nella foto dove si vede la testa ancora incellofanata e nella confezione, sulla sinistra si vede... il cofanetto uscito l'inverno scorso della Quadrilogy!! Ora, a questo punto davvero mi chiedo se davvero è così impossibile per la Fox vendere, a chi ha già il cofanetto, la sola testa, visto che i cd nel cranio della bestia ce li dobbiamo mettere noi, avanzando pure un cofanetto vuoto!
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Parere personale
Argomento: Teste di... Alien

By: konte66

Posted: 03.08.2004 @ 14:23
Visto che in questo Cafè spesso ci sono lamentele relative all'uscita di dvd in tante salse vorrei far notare che in Italia siamo veramente a livello scarso: perchè non guardate il mercato americano, inglese o francese? La escono edizioni per tutti i gusti: una volta tanto che siamo (spero) gli unici a poter avere questo bellissimo articolo non ci lamentiamo. Ok non è per tutte le tasche ma inveire contro le case a cosa serve? Se non lo volete non compratelo e basta (penso che molti pareri negativi vengono da persone che vorrebbero averlo ma non potendo acquistarlo allora si sfogano criticando).
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Cio' che penso io..
Argomento: Teste di... Alien

By: ciarlese

Posted: 02.08.2004 @ 23:56
In effetti la piega che sta prendendo il mercato del dvd in Italia e' quantomeno preoccupante.
Con questa politica dell' arricchimento fedifrago, in cui si promettono prodotti stellari e definitivi che in realta' spesso sono scadenti, 'avariati', manomessi e tutt'altro che definitivi, gli acquirenti ormai non si fidano piu'.
Certo, non si puo' dire alla Fox 'non fate uscire la testa di Alien', perche' poi chi glielo dice a chi quella testa la vorrebbe comprare, magari doppia per tenerne una anche nella seconda casa?

Tuttavia io vorrei fare una considerazione che potra' sembrare
strana, ma lancio la pietra.

Si fa tanto parlare di diritti d'autore, divieto di copia, ecc. ecc.
Ora, quando compro un' opera audiovisiva, in tutti i bei soldi che pago, ci sono inclusi anche i diritti dell' opera (che poi sono la maggior parte: non credo che fabbricare un dvd costi oltre 2 euro...).
Allora quello che mi chiedo e': perche' dovrei pagare due volte la stessa cosa? Se ho gia' quei film, la casa produttrice in teoria dovrebbe garantirmi una copia in nuovo formato a prezzo ultraridotto.
Un film su dvd lo dovrei pagare il 20% se ce l' ho originale in vhs, la testa di Alien dovrei pagarla 25Euro se ho gia' quei film su dvd...
Ma tanto le case da quest'orecchio non ci vorranno mai sentire....
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


45 messaggi totali  1   2   3  3 pagine totali



© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy