dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.



..."Spider-Man: si poteva fare di più?"

1 - Rutto Libero? 20.02.2003 18:29
...dalla citazione a Fantozzi (svela il gusto del
redattore?) alla dettagliatissima definizione
delle magagne tecniche di un film che sarebbe
meglio oscurare del tutto!!! Spider-man resta un
'film importante' per un pubblico dal 'rutto
libero'.
[Stefano Malvagia]
2 - Informato... 24.01.2003 14:09
caro Tom Racca, ovvio che intendevo senza che il film sia ricompresso, presi i vob così come sono e togliendo l'audio in inglese occupa 4,1 gb.
Il film ha un bitrate medio di 5,1 mbits e le due
lingue hanno un bitrate di 0,448 mbits e il film dura 116 minuti.

Ovvio che non sempre il bitrate basso indica una qualità video bassa, ma in questo film si vedono gli sfondi granulosi.
[ddies]
3 - Superbit! 20.01.2003 18:26
CERTO CHE SI POTEVA FARE DI PIU'
MAGARI L'AUDIO IN DTS !!!
Bisogna sempre aspettarsi un'edizione superbit???
[indiana]
4 - Opinione discutibile 16.01.2003 14:12
Puoi anche dirmi che il livello di compressione sia elevato, ma mi spieghi che giustificazione è dire che lo si capisce dal fatto che 'alcuni (-) amici disonesti sono riusciti a far stare il film su un solo dvd-r'???? Informati un po' meglio su come funzioni l'mpeg, perchè potresti farci stare anche una versione 'superbit' in 4 giga... Piuttosto postami i risultati di un bitrate analyzer, per mostrarci matematicamente quanto sia compresso, anche se poi la resa video può comunque essere godibile!
Ciao
[Tom Racca]
5 - Ha ragione il recensore... 15.01.2003 13:56
L'immagine non è assolutamente all'altezza di un film così costoso e recente.
Il livello di compressione elevato si può capire dal fatto che alcuni miei amici disonesti sono riusciti a far stare il film su un solo
dvd-r da 4,7 gb, normalmente per un film di questa durata la lunghezza dei file supera i 6 gb!
[ddies]
6 - Dunque... 07.01.2003 23:46
Credo che con Spider-Man si sia giocato al tiro al piattello!
Va bene che questo dvd poteva essere fatto meglio ma il risultato globale NON è assolutamente insufficiente!
Ho già detto che ho provato il dischetto su più supporti e in più occasioni e il risultato è sempre stato più che piacevole.
Quello che più mi ha infastidito invece è stato il volume di masterizzazione del dvd che è alquanto basso...Per carità,il dolby 5.1 per me funziona benissimo ed infatti i dialoghi sono puliti e comprensibili ma il volume globale mi è sembrato leggermente basso tanto che ho dovuto alzare il medesimo di parecchie tacche rispetto allo standard che uso di solito.
Però adesso basta con tutte queste lamentele:difetti ne ha anche ISDA ma su questo sito sembra invece che quello sia la pietra miliare dei dvd esente da tutti i difetti possibili.
Se qualcuno vuole una recensione vera ed equilibrata si faccia un giro su dvdessential.
[Azneth]
7 - VHS o DVD? 04.01.2003 18:07
Si vede e sente meglio la VHS di Spider-Man o il DVD?? Io ho la cassetta e non me ne lamento affatto (anche per l'audio), forse solo per le 'linee' cinematografiche.

P.S: aggiungendo un pò di nitidezza in più nella mia tv mi sembra di guardare un DVD
[Franz]
8 - Non sei normale! 03.01.2003 10:45
Punto 1, rifatte un televisore nuovo
Punto 2 le foto che hai portato come prova sono in formato Jpeg e non Tiff non compresso, e quindi hai compresso un fotogramma mpeg (già compresso!!!)
Punto 3, la prossima volta guarda il film senza frittatona di cipolla, magari riesci a dare un giudizio più oggettivo!
[Zed Lucas]
9 - Spider man 'francese' 27.12.2002 12:02
Stessa cosa per Spider Man: in Francia uscito in versione 1-2-3 dischi.
[fabio]
10 - Incomprensibile! 27.12.2002 00:31
Dunque a me hanno regalato il DVD a Natale (a 2 dischi) e anche io sottolineo il fatto che l'audio fa schifo!! La mia TV 16/9 32' Samsung se n'è sorbiti di DVD, ma questo è inaccettabile! L'immagine non mi è sembrata così male, ovviamente lontana anni luce da SW e ISDA(anche prima versione, tanto per capirci) e aggiungo anche Moulin Rouge... ma l'audio è uno schifo! Durante la lotta con SegaOssi il commentatore e le ragazze per me potrebbero pure parlare arabo, tanto non si capisce niente! E in alcuni punti la musica è troppo alta, in altri le voci sono bassissime...
Forse sono stata ripetitiva, scusatemi, ma avevo bisogno di uno sfogo; un DVD del genere per un gran film come Spider Man mi fa veramente incazzare...
[GnallyBaggins]
11 - Black Hawk Down 23.12.2002 20:44
Per ColumbiaLover:
In Francia, paese culturalmente e socialmente più evoluto del nostro, Black Hawk Down e' uscito in tre diverse versioni: a 1 a 2 e a 3 dischi. Il consumatore può scegliere quale versione prendere secondo l'interesse che ha nel film e la spesa che vuole sostenere. Fra l'altro in Francia per Natale sono usciti le versioni in 16:9 e in DD 5.1 di Zombie, The Jackal e il Quinto elemento altro che le vergognose edizioni uscite da noi. Buon Natale a tutti.
[supergigio]
12 - Noi 'fissatoni' siamo i polli da spennare!? 23.12.2002 01:51
'Il Mr5.1 magari sceglierebbe la Superbit perché è il classico fissatone che guarda anche il mezzopixel fuoriposto, ma che non gliene frega niente dei contenuti speciali'...

Ci hai azzeccato in pieno!!!

Comunque, a parte le mie fissazioni, condivido con te l'incazzamento riguardo le successive riedizioni.
Non sto qui a farti l'elenco di quanti titoli mi sono già ricomprato per 'sto fatto, e allora ribadisco che mi sono proprio rotto di 'accontentarmi' e di farmi spennare come un pollo; basta, non mi accontenterò più e tanto meno mi comprerò lo stesso film più volte, anzi non me lo comprerò nemmeno UNA volta se avrò modo di saperlo in anteprima (magari grazie alle recensioni ONESTE di qualcuno).
[Mr. 5.1]
13 - Ma kuante belle riedizioni! 21.12.2002 21:49
Io credo che il problema non sia tanto nella perfezione tecnica di un DVD come Spider-Man. Secondo me il vero 'vulnus', come dice l'amico Antar, è che questi ci hanno propinato una edizione DVD buona, ma non ottima, perché in futuro ci vorranno propinare il Superbit, il Superbit DeLuxe e chissà quante altre riedizioni dello stesso film...

...e allora forse non è tanto questione di tecnica, ma di pura e semplice logica commerciale ed è proprio 'sta cosa che mi fa scattare l'incazzamento.

Il problema è DARE LIBERTA' AL CONSUMATORE DI SCEGLIERE L'EDIZIONE CHE PIU' LO SODDISFA E NON OBBLIGARLO AD ACQUISTARE TRENTA VOLTE LO STESSO FILM PRIMA DI AVERE QUELLA CHE VERAMENTE VUOLE!!!

Il Mr5.1 magari sceglierebbe la Superbit perché è il classico fissatone che guarda anche il mezzopixel fuoriposto, ma che non gliene frega niente dei contenuti speciali.
Io, che sono un fumettaro incallito, sceglierei forse quella con 4/5 dischi... più se ne parla più godo.
La mamma del bimbetto di 8 anni che da quando ha visto il film non fa altro che disegnare l'uomo ragno su tutti i fogli che gli capitano a tiro, probabilmente gli regalerebbe l'edizione Smart (sì, sì, l'edizione intelligente) che ha trovato al supermercato accanto ai panettoni...

...e tutti vissero felici e contenti!

p.s.: lo sapete che qualche giorno dopo l'uscita di Black Hawk Down era già pronta una edizione a tre dischi dello stesso film... forse l'hanno messa in un catalogo per sbaglio; comunque secondo me prima o poi arriverà anche questa!
[ColumbiaLover]
14 - Svegliamoci?!? 21.12.2002 16:25
Sei proprio sicuro che in Francia i DVD siano migliori e più economici di quelli italiani? Vatti a vedere le edizioni francesi con relativi prezzi più attentamente....
[PKK]
15 - SVEGLIAMOCI !!! 21.12.2002 14:04
Sono contento che il DVD di Spider-man abbia innescato su questo forum un acceso e costruttivo dibattito sulla qualità delle edizioni italiane. Tutti vogliono farci credere che sono perfette, allineate alla qualità di quelle destinate ad altri mercati come quello francese , Inglese e americano. Le decorano con le 'stellette al merito' pallini a gogò e poi non si accorgono che la traccia Dolby Digital della Extended edition de 'il Signori degli anelli' ha EFFETTIVAMENTE un problema di 'pulsazione' della colonna sonora.
Non Ho potuto ancora ascoltare la traccia DTS perchè sto aggiornando il software del mio decoder 'Ufficiale' ma mi riprometto di comunicarvi ( visto che nessuno su questo Forum ha sciolto il dubbio -o se mi è sfuggito per favore segnalatemelo) se - speriamo di no - anche la traccia DTS è affetta da questo inconveniente.

Le recensioni delle riviste specializzate ormai non sono più attendibi. A mio avviso stanno perdendo la faccia e molto presto anche i miei Euro. Si sono abbassate le valutazioni - e di molto - perchè la fruizione del DVD si sta allargando e, dagli early adopter e appassionati della prima ora (più esigenti), il DVD sta diventando un supporto di massa. Il sostituto della VHS. La massa vede i film su un televisore 25 pollici 4:3. Non sa cosa è il dolby Digital ed è più attratta dalle innovative caratteristiche del DVD (contenuti speciali e stucchevoli menù intereattivi).

'...il DVD è perfetto perchè è digitale ...'.

Certamente su un televisore 21 pollici e con gli altoparlanti TV e mini impianti Il DOLBY DIGITAL si sente decisamente meglio e l'immagine è eccezionale.

'...Peccato per quelle orribili barre nere sopra e sotto l'immagine. Da questo punto vista preferivo la VHS perche mi riempiva tutto lo schermo' (!!!!!)

Ribadisco velocemente alcuni concetti che già da un anno vado ripetendo consapevole (spero) che ora, dopo l'ubriacatura iniziale, molti stanno finalmente aprendo gli occhi. Il nostro mercato salvo rarissime eccezioni è il più scadente in europa.
Andate in francia, in Inghilterra e avrete un attacco di bile che sarà difficile far passare velocemente. Troverete quantità ma, soprattutto, qualità e una cura delle edizioni nemmeno lontanamente paragonabile al nostro mercato. Per non parlare degli USA.
Le Nostre Edizioni Sono Le più care in ASSOLUTO ma più scadenti e incomplete tecnicamente e qualitativamente (a parità di titolo).
Personalente ho sempre sostenuto che compro innanzitutto il film e PRETENDO da un produttore UFFICIALE la massima qualità del prodotto che il supporto può garantire.

1) Un video di alta qualità (con un fattore di compressione media intorno ai 7-8 Mb/s). Certificazione THX.

2) 2 tracce DOLBY DIGITAL inglese e italiana, un commento audio della produzione e, nei film più recenti, il DTS italiano a 768 Kbs. Il DTS a bit rate dimezzato è l'unico compromesso che ho accettato volentieri perchè in questo Standard DVD il DTS a 1536 Kbs è effettivamente troppo oneroso per la traccia Video. Comunque va detto che anche se 'dimezzato' il DTS suona sensibilmente meglio; anche della controparte DD a 448 KBS. Certificazione THX.

3) Un DVD 9 ESCLUSIVAMENTE dedicato al film. Il secondo DVD per i contenuti speciali.

La realtà è invece diametralmente opposta. Due esempi.

A) Pearl Harbour Director's Cut 3 DVD:
il primo DVD contiene il Film (supercompresso con qualità insufficiente, senza DTS e certificazione THX come la controparte USA che divide sapientemente il Film su 2 DVD9 vista la lunghezza). Gli altri 2 DVD per i contenuti Speciali...

B) Spider-Man (Box Limited edition):
3 DVD: 2 per i contenuti Speciali. Uno solo (questa volta sarebbe stato sufficiente per una edizione al Top) ma che è stato -volontariamente? - supercompresso e privato del DTS ma con tutte le polemiche che si è portato addosso.
In attesa quindi dell'edizione SuperBit.

3) Edizioni a Disco Singolo in cui il Film è pesantemente compresso per la presenza di contenuti speciali.
Personalmente apprezzo il concetto di base del SuperBit perchè sa valorizzare al massimo la qualità artistica e tecnica del film. L'edizione ideale sarebbe quella di affiancare un secondo DVD per i contenuti speciali. Potete chiamare queste edizioni come volete Super Bit De Luxe o cercarle sugli scaffali osservando le caratteristiche tecniche a retro copertina e valutando mentalemte il peso delle colonne sonore , commenti e contenuti speciali sul disco contenente il Film .

Il Problema Italia, e concludo, è sempre lo stesso. Una cronica mancanza di Cultura, Serietà e professionalità che ci ha più o meno sempre contraddistinto come Paese. Con l'idea di accontertarci e tirare a campare è questo il mercato che ci meritiamo. Pensate, in Italia non abbiamo, tanto per rimanere in tema 'Cinema' , nemmeno una Sala IMAX o Omnimax e la stragrande maggioranza delle persone non sa neppure cosa sia. La qualità media delle proiezioni delle Sale tradizionali è mediamente inferiore a quella degli altri Paesi comunitari. Il tasso di penetrazione del DVD in Italia tra i più bassi in Europa. Se continuiamo a comprare e ad accontentarci ci accontenteremo sempre di meno. Per questo credo e, ribadisco il concetto, di comprare solo i prodotti di qualità e premiare solo la qualità per non sprofondare, ancora una volta tutti insieme nella mediocrità. Un caro saluto a tutti e auguri di Buone Feste.
mr.Frame
[mr. Frame]
16 - Ultima puntualizzazione 19.12.2002 13:48
Concordo sul fatto che ci sono in giro un sacco di prodotti mediocri. E' vero che anche i film di Lynch dovrebbero essere trattati bene. Ma se si può trovare qualche scusa per giustificare investimenti non enormi su film che non sono di interesse diffuso (e io amo Bergman e Tarkovskij, dunque so di cosa parlo!), tali scuse cadono quando si parla di un film ipertecnologico di grande successo quale l'uomo ragno.
Non ci sono scuse, specie quando la casa produttrice frega costantemente i propri clienti turlupinandoli con spudoratezze quali i superbit.
[cippirimerlo]
17 - E vero. 19.12.2002 11:42
Caro Tom, premetto che mi piace discutere con te perchè è possibile esprimere le proprie idee assai civilmente.
Riprendendo il discorso: di solito, vengono citati, come ho già detto, gli impianti utilizzati, quindi è possibile sapere se la recensione è stata fatta partendo dagli stessi 'mezzi' se così li vogliamo chiamare.
Sicuramente andando avanti nel tempo, le moderne tecnologie saranno sempre più accessibili e quindi anche per chi fa le recensioni sarà più facile rilevare imperfezioni e problemi relativi ad un certo prodotto. Il fatto è che, salvo rare eccezioni, saranno comunque più equipaggiati degli altri (sicuramente di me) e quindi in grado di evitarci spiacevoli inconvenienti. In fin dei conti è giusto, una volta che ci sono le possibilità, pretendere il meglio ( e sicuramente il dvd lo può fare), se mettiamo, un anno fa non c'era la possibilità di rilevare certi difetti ed ora si è giusto sfruttarla, non ti sembra?

Permettimi un esempio: se una persona è miope e vengono scoperte, lenti od operazioni che le ridanno la possibilità di vedere al meglio, non la dovrebbe sfruttare?

Rispondendo ad altri interventi: nessuno ha mai affermato che il film non è importante, anzi il dvd è un supporto che, in questo senso da grandi possibilita (es aggiunta di scene inedite, commenti del regista, ecc), ma, ripeto, poichè è in grado di fornire altre possibilità, sfruttiamole. E proprio per questo non giustifico e anzi condanno tagli vari e anche cambiamenti di doppiaggio che personalmente non sopporto (anche se la qualità del suono è notevolmente diminuita).
[Jane.]
18 - OK, quali? 19.12.2002 10:00
Posso essere d'accordo con 'Cippirimerlo', ma allora Voi super attrezzati mi dite ad oggi quali DVD sono degni di essere comprati?
Mi sembra che la mia videoteca sarebbe decisamente vuota...

Mi proponete una lista di titoli 'eccellenti'?
Ovviamente provati su maxischermi e con superimpianti!!
Potremmo proporre un'etichetta tipo 'valid copy' da attribuire ai film, acquisterei volentieri quei titoli.
Grazie.
[Giorgio S.]
19 - Sigh. 19.12.2002 02:11
Il punto è che, secondo me, non bisogna sentirsi fatti fessi con spiderman, ma con TAAAAAANTE altre porcate, di cui magari ci si interessa di meno... per esempio: io sono un lynchomane (bruttino, come termine), ho tutti i suoi film e sto per comprare anche eraserhead in inghilterra (a proposito, per quei 2 dialoghi che ha, ci sono i sottotitoli in italiano??? Non ho trovato questa info da nessuna parte...), e ti assicuro che NESSUNO dei suoi film può vantare una qualità video superiore a spiderman, neanche 'Mulholland Drive' uscito recentemente... oddio forse 'Una storia vera' complice il fatto di essere piuttosto breve non se la cava malissimo, però non l'ho mai visto sul proiettore. Questo è solo uno dei MOLTEPLICI esempi che posso portarti!!! E allora diamo la giusta dimensione alle nostre/vostre critiche. Il discorso di blast mi sembra in questo senso più che ragionevole.
E se mi dici, con una certa enfasi, 'non comprate prodotti più che eccellenti', temo di dover sfoltire abbondantemente la mia abbastanza nutrita dvdteca...
Tutto qui
Ciao!
[Tom Racca]
20 - Parlare del fumo... 18.12.2002 15:39
Tom, io non capisco proprio dove vuoi arrivare. Se ammetti che la critica di Mauro, per quanto iperpignola, non mente, il discorso è chiuso.
Il dvd in questione è una fregatura e basta. Dato che stiamo parlando di un film uscito nel 2002, che costa il doppio di Amici miei, ci aspettiamo il massimo. Una virgola in meno del massimo è già troppo. Non stiamo parlando di prodotti di nicchia. Chissenefrega se la maggior parte delle persone oggi se lo vede su un 4:3 scadente (ma sarà poi vero? io i dvd li guardo su un Sony 16:9 con adeguato impianto audio). Magari gli stessi domani prenderanno un impianto decente, magari no. Ma questo non cambia il discorso. Se il tuo gruppo o la tua orchestra preferiti, dato che la maggior parte della gente ascolta la musica in radio o sugli all-in-one taiwanesi, decidesse che non vale la pena incidere decentemente, ma ti facesse pagare lo stesso il cd 20 euro, come reagiresti? con un applauso?
Si sta parlando del niente. Se il prodotto non è al massimo NON COMPRATELO. Già la politica delle edizioni speciali pagate a peso d'oro sta diventanto un vizio.
Non comprate prodotti meno che eccellenti, si può vivere benissimo senza uomo ragno e con la soddisfazione di non esser stati fatti fessi.
[cippirimerlo]
21 - Non è solo questione di pignoleria 18.12.2002 09:47
Concordo con Mauro-Mr.5.1, Jane, Mr. Frame.
Non comprerò il Dvd di Spiderman, fino a quando la Columbia non garantirà il massimo livello qualitativo possibile. E, notare, io non ho un megaimpianto con proiettore: sicuramente sul mio televisore Sony 16:9 i difetti riscontrati non sarebbero visibili. Non mi fido delle recensioni delle riviste specializzate, anche quelle apparentemente più serie: troppo spesso sono platealmente 'di parte' (smorzando i toni con le grandi case, alzando la voce solo con i piccoli produttori - qualche recensione negativa bisogna pur farla...). Però mi fido della voce degli appassionati 'duri e puri'. E se spendo circa 30 (trenta!!) euro, voglio che l'edizione sia quella definitiva, ai massimi livelli. Non si è detto 'con il dvd vedrete i vostri film per sempre'? Voglio poter vedere con soddisfazione Spiderman anche se nel Natale del 2009 avrò un proiettore o se lo visionerò nella sala Home Theater di un mio amico. Voglio sapere che i miei circa 30 (trenta!!!!) euro non saranno rimpianti quando uscirà la nuova eventuale versione del prodotto, più ricca/più bella/più completa. E sono felice che tra gli acquirenti di prodotti così cari si stia diffondendo una consapevolezza del genere. Grazie dell'ospitalità.
[Vincent]
22 - troppo esigenti? 18.12.2002 09:37
Va bene essere pignoli... Va bene pretendere le prestazioni però... secondo me, a volte siamo tutti troppo esigenti!!! Il dvd ci ha viziato e a volte ci passa di mente quali sono i limiti di questo supporto. Un dvd a doppio strato contiene 9 giga di dati, su questo non si scappa...
Noi vogliamo l'immagine perfetta, la traccia audio in 5.1 sia in italiano che in inglese, la traccia italiana in DTS, i sottotitoli in tutte le lingue, i commenti del regista, i sottotitoli al commento, i menù animati belli e funzionali...
tutto questo sempre e solo in 9 giga!!!
Pensate al 'Signore degli Anelli' extended che per farci stare tutto questo ha spezzato il film su 2 dischi e nonostante questo qualche piccolo 'difetto' di compressione c'è lo stesso... Ah ovviamente senza contare chi si lamenta perchè è 'costretto' a cambiare disco a metà film!!!
Per cui... non perdiamo di vista la realtà: il dvd ha molti pregi ma anche molte limitazioni che probabilmente col tempo verranno eliminate (i dvd da 50 giga o più sono in progetto). Per ora io mi 'accontento' di vedere i film bene, come in questo caso Spider-Man, cmq. sia 1000 volte meglio di una vhs, in widescreen anamorfico, con l'audio 100.000 volte meglio della vhs e con la traccia originale. Si poteva fare di più? Probabilmente si. Ma si poteva anche fare di meno (vedi DUNGEONS & DRAGONS). That's my opinion, chiunque voglia discutere in modo civile è ben accetto!!!
ciao a tutti!
[Blast]
23 - Un mito 18.12.2002 01:30
Non ho altre parole, per Don!!!

Sei un mito!!!

Ciao
[Jareth]
24 - Sempre piu d'accordo... 17.12.2002 23:58
... tranne che per un piccolo particolare: ti assicuro che se '(cit.) chi fatto le recensioni (utilizzando) lo stesso impianto per tutti i dvd che ha analizzato', rifacesse le recensioni adesso, darebbe dei giudizi MOOOLTO più bassi a molti titoli eccellenti del 'passato' o viceversa (vedi caso spiderman).
Penso che Mauro sarebbe d'accordo con me!
Ciao!
[Tom Racca]
25 - Ma il film? 17.12.2002 19:43
PER TOM, JANE, MAURO(?)... etc. etc.

Io non sono in grado di stabilire che impianto avrò un domani.
Sono straconvinto che la tecnologia non sia un investimento (sia come prodotto 'ultimate edition', sia come 'collector's').
Le recensioni mi piace leggerle per capire quale limite può raggiungere il DVD, ma poi compro quei film che amo rivedere svariate volte. Mi può essere d'aiuto per stabilire quale delle mille versioni acquistare.

Tutto ciò solo per sottoporvi un altro punto di vista. Il film prima di tutto.

Mi da più fastidio una scena tagliata o un doppiaggio rifatto (Fabbre da cavallo, E.T.) che una compressione sbagliata (Spiderman?, SW II?).
Nel 2010 se avrò un megaschermo, valuterò la versione più recente di quel film... forse, chissà, in un altro formato!!
[Giorgio S.]
26 - Non si vuole lasciare che altri ragionino per noi 17.12.2002 17:20
Per Tom. Hai ragione con l'affermazione che, con un impianto migliore mi accorgerei anche dei difetti di altri dvd, tuttavia, se chi ha fatto le recensioni ha utilizzato lo stesso impianto per tutti i dvd che ha 'analizzato', sicuramente lo saprei già in anticipo. E' questo il vantaggio.
So che non te la sei presa con chi fa le recensioni (qui o altrove), però non puoi nemmeno prendertela con chi ringrazia coloro che, avendo un impianto adeguato li avvisano dei probabili difetti che potrebbero riscontrare. Non si lascia decidere un'altra persona come se fosse onniscente, semplicemente ci si lascia consigliare. Fino ad ora le recensioni che ho letto qui e su dvdessential, mi sono sembrate obiettive e imparziali. Con stellette varie, precisazioni sull'impianto utilizzato ecc. Poi, una volta che si è ricevuto uno o più consigli, si decide se ci si può accontentare o se si vuole pretendere di più. E questa è una decisione personale, però presa avendo tutte le informazioni del caso. Io potrei anche affittare certi titoli, però non avendo ORA un impianto adeguato potrebbe sembrarmi bellissimo non dico tutto ma quasi, mentre la realtà non è così. E quindi prenderei (o rischierei di prendere) sicuramente una decisione non corretta.
[Jane]
27 - OK... 17.12.2002 15:37
Beh, il tuo mi sembra un buon ragionamento, pero' ti invito a considerare un particolare: qualora tu facessi un 'upgrade' al tuo impianto, passando ad un videoproiettore, noteresti che la gran parte dei tuoi dvd possiede difetti tali e quali a quelli di spiderman se non addirittura maggiori... allora ti lamenteresti in GENERALE della 'mediocre' qualità del dvd e non della 'scandalosa' qualità di spiderman...
Ah, ed evitiamo di citare continuamente star wars come riferimento, visto che:

1-Nasce in digitale
2-Accusa alcuni inspiegabili difettucci di compressione che, considerato il punto 1 e la non totale occupazione del disco, si trasformano in difettoni

Spero di essere stato chiaro, ma ci tengo a sottolineare la mia prospettiva: no alle critiche insulse e immotivate (e per evitare ulteriori discussioni, sottolineo che NON mi riferisco a mauro!!!;) !!); no alla reificazione di recensori di riviste o altro (e qui mi riferisco a mauro, ma spero di aver chiarito negli altri post cosa intendo); ma soprattutto NO al non utilizzo dell'intelligenza, ovvero prima di parlare (estremamente male o estremamente bene) di un film, perlomeno diamogli un'occhiata!!!
[Tom Racca]
28 - Meglio essere pignoli II 17.12.2002 12:05
Per Tom Racca.
Capisco cosa vuoi dire, però ribadisco: il dvd è un supporto che può e quindi DEVE garantire determinate prestazioni e qualità, non importa se si possiede un televisore 14 pollici o un impianto sofisticatissimo, il dvd deve essere valido A PRESCINDERE dall'impianto che si utilizza.
Non è detto che chi oggi non ha un impianto all'ultimo grido ,per così dire, domani non riesca a permnetterselo, quindi cosa dovrebbe fare? Comprare un altro dvd adeguato perchè ora sarebbe in grado di rilevare difetti che prima non erano visibili?
Se consideri il prezzo che viene pagato, è giusto pretendere la qualità (star wars II costa, in rapporto, in eguale maniera e ti garantisce una qualità superiore). Non è corretto , secondo me, affermare che , poichè non si è in grado di rilevare i difetti, allora si deve acquistare o almeno non criticare, nonostante tutto. Si legge la recensione e poi si decide, però consciamente, se comprare il dvd nonostante i difetti oppure attendere una qualità superiore, e, se si vuole, si critica anche chi, sottovalutando l'intelligenza delle persone, mette in vendita prodotti non all'altezza, confidando che la vendita e il successo saranno comunque assicurati.
[Jane]
29 - Che fortuna! 16.12.2002 21:41
Caro Tom, hai torto. L'uomo ragno fa schifo. Tutte quelle zampe e quelle ragnatele che lascia in giro! Poi arriva l'ora delle pulizie è non sai dove emttere le mani. E la riga verde? E io che pensavo di aver visto il raggio verde! Invece no era solo una banda sbandata di megapixel che spaccavano il bit-rate in quattro!
Ma io non lo so, da appassionato, come si possano recensire supercazzole prematurate senza scappellamento a destra? E chi ha il dvd di Amici miei sa che la qualità non è tutto. Non può essere tutto se no perchè l'audio a due canali (non quello rimasterizzzato in 5.1) sarebbe fuori sincorno che altro che spiderman: in mezzo ci passerebbe pure Thor e la batmobile!
Comunque non starei a sottilizzare, a me la Sottile linea verde era piaciuto molto. Di meno La ragnatela sul fiume Kwai, ma allora gli effetti speciali erano molto peggio...
In ultima analisi, imperocché fu notte e poi fu mattino, la furia dei fan è peggio di quella di Chen...
Meditate recensori... meditate...
[don]
30 - Non capisco... 16.12.2002 18:17
Caro Mauro,
non mi aspettavo una tua risposta perchè, come ho già scritto due volte, le mie critiche non erano rivolte alla tua recensione ma ad altro, e ti invito a rileggere i miei messaggi precedenti per capire cosa intendo.

x jane: prima di tutto la mia critica non era rivolta all'autore della recensione ma ad altro; inoltre non ho mai detto di non rilevare i difetti segnalati da mauro, semplicemente ho fatto notare a tutti ciò che era effettivamente stato scritto, e cioè che tutto questo non sarebbe stato facilmente percepibile utilizzando un televisore... ma a quanto pare gran parte degli utenti possiede videoproiettori di un certo livello per notare tutti i difetti segnalati! Stupido io a pensare che invece la maggior parte possedesse dei semplici televisori!

Quello che mi ha dato fastidio è sentire i ringraziamenti di gente che è stata 'salvata' dall'acquisto di un dvd 'scadente' grazie alle parole di mauro, che però sono state completamente stravolte (su tutti, i commenti di quelli che non vedono la linea verde... CAZZO, non potete vederla su un televisore!!! E' oltre la safezone!!!)
E magari queste persone guardano i film su un 28 pollici 4:3, senza offese intendiamoci...
Un saluto a mauro, decisamente incontentabile ;)
[Tom Racca]
31 - Prime cause... 16.12.2002 16:07
Dopo che ho avvertito un mio amico negoziante della qualità del DVD di Spidey e dopo che lui, prima dei miei commenti, effettivamente aveva riscontrato l'insuccesso delle vendite del titolo in questione, ha abbassato il prezzo con la speranza di venderlo per Natale, il che è tutto dire sulla questione recensioni negative e intelligenza degli acquirenti.
[Arm]
32 - Meglio essere pignoli ! 16.12.2002 14:36
Personalmente apprezzo le recensioni e le critiche che è possibile trovare in questo sito: pur non possedendo un impianto tale da rilevare i difetti riscontrati da chi invece ha un sistema più o meno sofisticato, gradisco comunque sapere se il dvd per cui pago (caro e salato) vale la spesa. Diciamo che le recensioni è come fossero i miei occhiali, che mi consentono di sapere e conoscere eventuali difetti (che vedrò quando comprerò un impianto migliore). Con tutte le fregature che si prendono in questo campo, evviva chi, senza alcun guadagno (ti ricordo che qui i dvd si vendono), esprime il proprio giudizio, anche se non è positivo. In fin dei conti se tu non hai riscontrato tali difetti, ti basta renderlo noto ( i commenti sono aperti a tutti) senza criticare il lavoro e le opinioni degli altri. E se c'è chi si indigna per la qualità non eccelsa di certi titoli (sulla base delle recensioni trovate qui o altrove), sono in accordo completo, soprattutto considerati i prezzi che vengono appilcati (mi piacerebbe sapere quanto costa produrre i dvd per confrontarli con i prezzo a cui vengono venduti).
E, tanto per la cronaca, di recensioni poco positive per questo titolo non esiste solo questa: altri siti si sono espressi (e non positivamente) in proposito.
[Jane]
33 - Ok, piantiamola lì che mi viene fame!! 16.12.2002 00:27
>Beh, tutto mi aspettavo tranne che una tua risposta!
E perché mai, io non ho diritto di replica? Sono solo un appassionato come te, non un “irraggiungibile” megarecensore di rinomate riviste... mi sono sentito chiamato in causa e così ho voluto replicare, non era assolutamente mia intenzione criticarti, io rispetto le opinioni di chiunque e ho solo voluto ribadire alcuni concetti che per me erano importanti.
Ribadisco che sono solo un appassionato ed è proprio per questo che mi incazzo quando vedo che le cose non vanno bene come dovrebbero, come sarebbe lecito aspettarsi soprattutto da un titolo recente ed importante come questo.

Io non credo che dalla mia recensione si potesse desumere che SpiderMan è “una porcata da evitare come la peste”, tanto è vero che ho concluso la recensione dicendo quanto segue: (copio&incollo)
“Non vorrei però che, da quanto ho detto sin'ora, sembri che il DVD sia inguardabile, tutt'altro - intendiamoci! Sono sicuro che chi possiede un buon sistema, magari con TV 16/9, resterà comunque “molto soddisfatto della resa complessiva” (scritto anche in neretto!).
Il fatto è che ormai ci stavamo abituando bene con numerose incisioni che hanno già raggiunto il limite massimo delle potenzialità del formato dvd. Quindi adesso non accettiamo più nulla che sia meno del massimo!!!”

Se poi i commenti e le reazioni delle persone che leggono le mie recensioni sono drastiche, questo dispiace anche a me; mentre sono lieto invece che tu giudichi “la mia posizione rispetto ai difetti che critico sempre molto chiara”.
Infine, SI’! i dvd dovrebbero essere tutti sopra la media (che è bassa!!), anzi dovrebbero essere sempre al massimo livello permesso dal supporto! Ma perché dobbiamo accontentarci di avere registrazioni medie? Questo davvero non lo capisco proprio e non mi accontento più, dopo aver visto che è possibile avere dei dvd come Dio comanda!
L’idea di noleggiare un film prima di comprarlo è buona, però va ad aumentare il costo complessivo; io spesso compro dei film “a scatola chiusa” per evitare di spendere 3-4 euro per un film di cui poi entrerò in possesso a breve.

A me dispiace se qualcuno interpreta male ciò che dico, ma non penso che la Columbia perderà delle vendite su un titolo così a causa delle recensioni; tant’è vero che un mio amico che ha visto SpiderMan da me (e lo ha giudicato “non troppo bene” anche lui) si è comunque fatto regalare per Natale il cofanetto da collezione!
Mi dispiace che non sei della Columbia! Mi piacerebbe che sapessero e capissero bene che cosa vogliono gli appassionati di cinema&dvd!
Noi diamo a loro tanti bei soldini per soddisfare la nostra passione, e vorremmo che anche loro ci mettessero un po’ più di passione nel realizzare dei dvd che riescano a sfruttare appieno le potenzialità del supporto (master ad alta definizione, bassa compressione, traccia originale sottotitolabile in italiano, audio in DTS full-rate ecc...)
Ora ti saluto e …alle prossime critiche, ops! recensioni… ;-)
[Mauro B.]
34 - è inequivocabile! 15.12.2002 14:57
Questo dvd è notevolmente inferiore alla qualità dei dvd di film così recenti che acquistiamo normalmente, lo scandalo è gigantesco perchè questa politica commerciale è in funzione di successive edizioni di qualità decisamente migliore per cui si profila una specie di truffa a danno di consumatori perchè non adeguatamente informati prima. Se la Columbia avvertisse correttamente i consumatori non vi sarebbe vulnus, qui invece il vulnus per noi consumatori c'è perchè non si può editare un dvd carente spacciandolo per ottimo! Siamo feriti e sarà difficile rimarginare la ferita (come per altri dvd), ora saremo costretti ad attendere altri mesi dall'uscita dei dvd per opportunamente informarci della loro qualità quando invece li avremmo acquistati il giorno stesso dell'uscita nel negozio. Io ero abituato ad acquistare appena in vendita, ora sono costretto a rimandare e mi è già successo che in seguito qualche dvd non l'ho più comprato.
[antar]
35 - Meglio la porchetta... 14.12.2002 00:00
Beh, tutto mi aspettavo tranne che una tua risposta!
La domandina finale era soltanto provocatoria, ma tutta il mio intervento era diretto a coloro che, allarmati dalla tua recensione, hanno trasformato un dvd di tutto sommato buona fattura in una porcata da evitare come la peste, addirittura peggio di Strade Perdute...
E se tu noti io non ho fatto altro che riproporre a tutti le tue sagge parole, visto che, come ripeto, la linea verde quasi nessuno riuscirà a vederla, i difetti di compressione si noteranno giusto sugli sfondi scuri, la bassa risoluzione non permetterà di notare dettagli comunque difficilmente percettibili su un televisore. Tutto qui, non ho fatto che ripetere le tue parole a tutti coloro che si sentono traditi da questo dvd...

Ma io mi chiedo, invece di leggere solo le recensioni, che come hai GIUSTAMENTE dimostrato possono essere fallaci, perchè non affittate i dvd che vi interessano invece di fidarvi solo del rispettabilissimo (se non altro per l'impianto!) Mr. 5.1 o della rivista di turno?
Poi è giustissimo ambire ad avere un prodotto di sempre maggiore qualità, ma lamentarsi anche quando si è 'SOLTANTO' un po' SOPRA la norma (perchè anche i tuoi 3palliniemezzo vogliono dire questo) mi sembra troppo!

Mr, o Mauro che mi piace di più, so che ti piacerebbe avere solo dvd all'altezza del tuo impianto, ma dovrebbero essere tutti eccezionali, cioè BEN SOPRA la qualità media!!!
Ah, visto che ho letto altre volte idiozie del genere, ci tengo a sottolineare che non ho nulla a vedere con la columbia!!! Giusto per evitare stupide polemiche!
Spero di aver chiarito il mio pensiero, e ci tengo a ripeterti che apprezzo molto le tue recensioni ma mi innervosisco a leggere le reazioni che suscitano, anche perchè la tua posizione rispetto ai difetti che critichi è sempre molto chiara, ma così non sembra dai commenti che leggo.
Tutto qui!
[Tom Racca]
36 - ...basta che non siano foderati di prosciutto.. 13.12.2002 23:19
Caro Tom, mi stupisco davvero di quanto dici, soprattutto perchè dichiari di possedere anche tu un megaschermo.
Quindi non posso davvero credere che tu non abbia notato la bassa risoluzione e la grande quantità di rumore video e granulosità presente dall'inizio alla fine del film!!
Sì, è vero che io sono pignolo (e bastardo - aggiungerei! - mi fanno fare le recensioni proprio per questo!!) ma non si tratta proprio di semplici 'sbavature' come le chiami tu.
4 pallini non se li merita nemmeno per sogno, se proprio volessi essere magnanimo gli aggiudicherei un 3 e mezzo al massimo.
Si sono visti film molto meno importanti che si vedevano decisamente meglio di Spiderman. Ripeto il concetto che per un blockbuster di tale successo si poteva, anzi SI DOVEVA, fare di più.
Le immagini che ho riprodotto nella recensione è ovvio che sono solo due o tre esempi, non potevo certo inserire decine di screen-shot, ma vatti a vedere bene la scena iniziale in laboratorio o le scene meno luminose e vedrai come nelle zone più scure sono presenti tonnellate di macroblocchi rosso-blu-marrone ecc. E la carenza di dettaglio è ben evidente, non c’è bisogno di mettersi a 30 cm. dallo schermo, si nota chiaramente anche dal punto di visione.

Star Wars Ep.II ha sofferto anche lui di una compressione un po' troppo spinta, ma il risultato complessivo è decisamente più godibile di Spiderman.
La linea verde non è difficilmente visibile: io l'ho vista, e molto bene! Quando uno perde delle nottate per ottimizzare il raster del videoproiettore in modo da vedere TUTTO il fotogramma (non voglio perdere nemmeno uno dei 414.720 pixel a disposizione) allora PRETENDE che in nessun punto del frame ci siano difetti.
Poi se il 99% del pubblico col suo tv color non li vedrà mai a me non interessa; personalmente, la banda verde mi ha rotto le palle per due ore. Dovrei masochisticamente buttare via un 5% di overscan sui 4 lati mio telo per non doverla vedere? Non esiste proprio che io debba menomare una porzione del fotogramma per non vedere un difetto per due ore, che la Columbia curi di più i suoi dvd, piuttosto!

Riguardo a copie di qualità diversa in giro, lo escluderei proprio (a meno di dvd davvero fisicamente danneggiati).
Io in realtà ho visto SpiderMan in anteprima su un cosiddetto “Check-Disk” ma la recensione non è stata pubblicata sul sito finchè non ho controllato la resa di un dvd “ufficiale” per la vendita, proprio per evitare di rendere pubblico un giudizio su una qualità che poteva essere diversa tra l’anteprima e la copia ufficiale. Invece, come è accaduto con tutti i check-disk che ho visionato fino ad ora, la versione che c’è in commercio è risultata identica. Per scrupolo, ho dato l’ok per la pubblicazione solo dopo aver testato con cura anche il dvd ufficiale.
Possono essere tanti i motivi per i quali le persone rilevano con giudizi diversi la qualità di un dvd. Per esempio, il livello della componentistica (lettore dvd, display), qualità dei cavi utilizzati, tipologia di collegamento (per esempio, riscontrerà maggiormente i difetti di carenza dettaglio e rumore video chi usa una connessione RGB anziché una VideoComposito) e non ultimo occhio critico e gusti personali, sui quali purtroppo non si può discutere...
Ma a parte il giudizio soggettivo dettato dai gusti personali, rimane il dato oggettivo e inconfutabile della resa video: da normale a buona su un tv color, da scarsa a discreta su un mega schermo.

In nessun caso ottima o eccezionale.

Quello che a me fa incazzare di più e che certe riviste specializzate che dovrebbero essere dalla parte dell’appassionato (quello che tra l’altro li PAGA per avere dei pareri onesti) invece si “lascino andare” a recensioni entusiastiche di qualsiasi dvd; alcune riviste non le compro più (i giudizi sono sempre entusiastici e sembrano “copiati&incollati” da una pagina all’altra); di altre avevo maggior stima, ma ora questa stima sta cominciando a calare… d’ora in poi mi fiderò solo dei miei occhi e delle mie orecchie, ho comprato troppe fregature fidandomi dei giudizi di queste cosiddette “riviste specializzate”; adesso mi sto specializzando a non farmi fregare più, se pago voglio la qualità, altrimenti il loro dvd se lo possono anche tenere.
Saluti, Mr. 5.1: l’incontentabile.
[Mauro B.]
37 - La risposta è davanti ai vostri occhi... 13.12.2002 14:48
Copio e incollo dalla recensione di Mr. 5.1:
'voglio pensare che quei recensori abbiano visto il film su un TV-color dove, ripeto, la qualità è comunque sufficiente per dare un buon risultato. Tuttavia, per testare in maniera approfondita le qualità di un dvd è necessario 'spremerlo fino in fondo', salendo parecchio con i pollici di diagonale dello schermo: a forti ingrandimenti tutto risulta più visibile ed analizzabile.'

Ora spero sia più chiaro, è normale che su un televisore certe SBAVATURE (Mr. 5.1 è davvero troppo pignolo...) siano difficilmente riscontrabili, soprattutto quelle evidenziate nelle immagini. Ad esempio, la faccia di peter zoomata su un televisore 32 pollici sarà grande circa un pollice, e ad una visione normale, ovvero non a 30 cm di distanza, sfido chiunque a notare un problema del genere.

I colori saturi possono anche piacere; la linea verde difficilmente sarà visibile, e torno a copiare:
'Dulcis in fundo, per tutta la durata del film è presente una banda verde o viola sul lato destro dello schermo; sono solo pochi pixel di spessore (che probabilmente su un normale TV non si vedranno nemmeno)'.

I macroblocchi dell mpeg evidenziati nella foto di spiderman attaccato alla ragnatela non si noteranno mai, visto che quella sequenza durerà un secondo ed il ragnetto, anche in questo caso, ha dimensioni davvero esigue. Insomma, la recensione del Mr. è giustamente critica (forse un po' troppo), ma a giudicare dalle risposte ha creato un'ondata di panico DEL TUTTO INGIUSTIFICATA, a mio parere. Secondo me 4 pallini se li merita tutti, su 5 ovviamente. Scusa, ma giusto per curiosità: quanto daresti a Star Wars Ep.2?
Se non ricordo male ho letto una tua recensione in cui eri del tutto entusiasta, però sul megaschermo (che fortunatamente possiedo anch'io) certi difetti che ti hanno portato a 'stroncare' Spiderman si notano anche li, forse addirittura più evidenti...
[Tom Racca]
38 - Già, non può essere? 13.12.2002 00:54
Questa è una domanda interessante (per un profano come me): non può essere, in effetti, che ci siano delle copie di qualità diversa in giro?
Chi mi risponde? (accetto anche risolini di commiserazione ma con spiegazione aggiunta, grazie)
[Franz]
39 - Bah... 12.12.2002 19:31
Ho provato il film su televisori 4:3,16:9 e anche sul Sony Wega Theatre...
Se vi dico che non c'é nessusa linea verde al lato dello schermo,che la risoluzione è ottima e che la compressione non fa uno scatto ci credete?
Non sono il solo che ha una copia di cui è soddisfatto:è possibile che in giro ci siano alcune copie buone ed altre fallate?
Lo so che il master è uno solo ma torno a dirvi che la mia copia è di ottima qualità.
A presto.
[Azneth]
40 - Spider-Man: no grazie. 12.12.2002 11:18
Avevo intenzione di acquistare il tanto atteso dvd di questo film da regalare al mio bambino che ne va matto ma a seguito della vs recensione di cui mi fido sempre ne rimandero' l'acquisto a produzione migliore. Intanto grazie per i vs contributi.
[ANTONINO RUSSO]
41 - sono d'accordo 09.12.2002 11:05
Sono d'accordo che da ora in poi non si devono più acquistare le prime uscite dei dvd della Columbia e aspettare che escano i Superbi/t de Luxe, in questo modo potremo ammirare al meglio sia l'immagine che l'audio e avremo il massimo nella nostra videoteca senza sentirci gabbati o dover riacquistare doppioni!
Grazie a tutti per le preziose informazioni che metterete su questo sito.
[antar]
42 - BASTAAA! 08.12.2002 23:24
ODIO LA STORIA DEL SUPERBIT!!!
HANNO SCELTO STO NOME E CI IMPONGONO UN LIVELLO QUALITAtivo RELAtivo VINCOLATO AL SUPPORTO spacciandocelo per qualita' totale, non ne posso più, quando i dischi avranno una capienza maggiore registro un marchio e lo chiamo superbittone e uso lo stesso authoring, le stesse grafiche per tutti i dvd che distribuirò, stando bene attento ad immetterli sul mercato dopo le 2 precedenti edizioni realizzate partendo dallo stesso master ma comprimendo il video in una e non mettendo il dts nell'altra!!!

...non sarebbe forse più onesto fare un'edizione a due dischi 1 solo film e l'altra solo extra! lavorando nel rispetto degli utenti e personalizzando ogni dvd con una grafica e un contorno che ci faccia immergere nell'opera appena inserito il disco evitando quelle odiose e sterili grafiche standardizzate che trovo su i dvd di molte case!!!!
[jo]
43 - Grazie 08.12.2002 21:16
Ero in procinto di comprare il DVD (quello con 2 dvd o quello con 3?!?), ma poi ho letto i vostri commenti e penso che aspettero' qualche mesetto una 'sicura' nuova edizione.
[LuganValdaster]
44 - PREMIARE SOLO LA QUALITA'. 08.12.2002 19:35
Riguardo le moltissime opinioni espresse sulla contestatissima edizione di Spider-Man e in generale sulle edizioni poco convincenti in termini di qualità che ultimamenente affollano gli scaffali dei negozi vorrei dire che non ha assolutamente senso boicottare le edizioni successive (che saranno sicuramente migliori tecnicamente) se abbiamo preso l'ennesima fregatura causata da un acquisto troppo frettoloso. Il giochino preferito dai produttori è ormai chiaro e, salvo pochissime eccezioni (FOX) la prima edizione è quella da evitare perche tecnicamente inferiore. Ne seguirà, statene certi, un'altra sicuramente migliore in contenuti e caratteristiche tecniche (DTS - Superbit, THX etc).

Le due edizioni di Superman sono qualitativamente insufficienti. Manca il DTS a mio pare importante, il video è inoltre molto compresso (anche sul primo disco oltre al film sono stati inseriti - discutibili e poco interessanti- contenuti speciali). L'edizione a tiratura Limitata è poi una vera presa in giro inquanto il disco film è lo stesso e con gli stessi difetti della special edition
Che fare? personalemente non ho acquistato Spiderman, non ho acquistato Black Hawk Down perchè reputo mille volte più importante la qualità video migliorata del Superbit e il DTS; quindi aspetterò fiducioso l'arrivo delle due edizioni in SuperBit e, nell'attesa acquisterò (rimanendo in casa Columbia) Dracula e MIB entrambe in uscita a dicembre. La cosa migliore che dovrebbe fare Columbia è comunque il rilascio di edizioni Super Bit De Luxe che acconteneterebbero proprio tutti. Ma finerebbe subito il giochino del Doppio o del triplo acquisto dello stesso titolo...

Altro esempio passando alla Disney. A mio parere le uniche edizioni veramente degne di essere acquistate sono in primis Monsters & Co.
(THX DTS) e poi le De luxe di 'La bella e la Bestia' e 'Atlantis' alle quali manca comunque la certificazione THX e il DTS presente nelle corrispettive edizioni Inglese e Francese.

Anche per E.T. vale lo stesso discorso. Due edizioni e, quella d'acquistare, sarà disponibile a fine febbraio. Insomma ci sono tante fregature in giro. Edizioni scadenti da pagare a caro prezzo. Boicottate (NON COMPRATE) le edizioni scadenti o non complete e premiate solo quelle che sono tecnicamente ineccepibili a costo di dover pazientemente aspettare ma, con la grande soddisfazione di non sentirsi presi per il **** e considerati da certi signori che pianificano le strategie di mercato degli invasati incontrollabili malati di cinema e di Home Theater disposti a comprare e ricomprare tutto anche la spazzatura.
[Mr. Frame]
45 - Comprare mica comprare - superbit mica superbit 08.12.2002 11:18
A parte il fatto che la qualita' artistica di questo film è penosa, a parte il fatto che gli effetti speciali sembrano quelli degli anni '60, io non capisco davvero la polemica sulla qualita' e sul compratelo non compratelo. Ma ognuno potra' decidere in autonomia oppure no? me lo devo trovare scritto su un forum cosa devo fare di questo dvd. Limitatevi ai dati di fatto poi ognuno decidera' con la sua testa.
[Goblin]
46 - Perfetto?!? 07.12.2002 22:55
Scusa, ma credo che ti stai proprio sbagliando!
E' vero io, che non ho un grande impianto (lettore Samsung e TV 4:3 28') vedo il video SGRANATO! Ma non è questione di qualità assoluta!! Ho già visto un centinaio di DVD sul mio 'impianto' e quindi faccio dei paragoni 'relativi' e ti posso assicurare che la qualità di questo disco è ben al di sotto dell'eccellenza (EP II per intenderci!) e comunque ben al di sotto dei cinque pallini (o palloni gonfiati?) che una certa rivista ha riservato a questa edizione. Questo Spider-Man è un buon disco ma la verità è che noi (finalmente!) stiamo diventando di bocca buona.
E, in ogni caso, io la prossima (sicura!!) edizione non la comprerò.
[Franz]
47 - Perfetto! 07.12.2002 21:46
Secondo me il dvd è perfetto, non so che lettori avete voi, ma il film ha un immagine perfetta in tutto il film.
Per quelli che si lamentano del prezzo posso solo dire: non la comprate.
[angelo c.]
48 - Hai ragione Jo!! 06.12.2002 16:46
Hai perfettamente ragione, una di queste riviste nel numero di Luglio o Agosto ha 'recensito ??' ISDA 4 dischi andando letteralmente a 'tentativi' e questo è vergognoso!!
Ora inizieranno a fare lo stesso con M.Report e Signs, sicuro.
[Fabio]
49 - Non credo ai miei occhi! 06.12.2002 08:29
Quando ho saputo che le riviste del settore (non tutte ma non sono esenti da condizionamenti) pubblicano recensioni dei dvd, che spessissimo non sono fedeli al prodotto da NOI acquistato(VEDI PUNTEGGIO ALTO QUANDO L'IMAGINE E' SCADENTE) per spingerci ad acquistarlo senza remore, mi sono informato presso gli addetti e sapete cosa ne è emerso?
CHE IN MOLTI CASI LE RECENSIONI VENGONO SPEDITE ALLE RIVISTE DAGLI STESSI EDITORI DEI DVD CHE NE SONO SPONSOR!!! NON SO SE UN TALE COMPORTAMENTO SI POSSA DEFINIRE IMBROGLIO, comunque NON MI SEMBRA LEALE! CHE LA GRANDE RETE CI PROTEGGA dagli imbroglioni ora dobbiamo stare attenti anche a che riviste acquistiamo.
[antar]
50 - Madornale errore! 05.12.2002 18:31
incazzASH è proprio lì il punto, quando dici che compreremo un'altra edizione e poi giustamente affermi che il dvd di Spidey costa troppo. Ebbene è molto semplice: l'eventuale edizione non va comprata specie chi ha già preso questa!
Ciao
[Arm]
51 - Si poteva fare di più? 05.12.2002 15:12
SI... DANNAZIONE... SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA.
ANCHE GLI EXTRA.
GRAZIE COLUMBIA! E COMPLIMENTI!
TANTO FRA POCO FARETE USCIRE UN'ALTRA EDIZIONE, MAGARI SUPER POMPATA... NO?
TANTO LA COMPREREMO...
BRAVI!
CONTINUATE COSì... SI TRATTA COSì UN FILM COME SPIDER-MAN!
CLAP CLAP CLAP... BLAAAAAAAMM!!!

DA NOTARE IL COMMENTO DI SAM RAIMI AL FILM:' SE AVETE COMPERATO QUESTO DVD LO AVETE PAGATO TROPPO...'
VEEEEROOOOO!!! VERISSIMOOOOO ..
[incazzASH]
52 - Spiderman : bruttal edition 05.12.2002 14:44
Che delusione il dvd dell'arrampicamuri. Ma come? ... un film del genere si ritrova un dvd cosi' scadente??
Possiedo circa 150 dvd e un bel 70% ha qualcosa che non va. Forse è l'ora che i produttori di dvd si siedano a un tavolo e si guardino in faccia. Ma per chi ci hanno preso, per dei ragazzotti che si lamentano ma tanto comprano? Con me hanno chiuso... se un dvd (che costa un casino!!) non è realizzato bene o per realizzarlo non viene dato il massimo, i miei soldi non li avranno più. GIURO!
[Arnold]
53 - Meno male che c'è il Cafè. 05.12.2002 11:35
Grazie al coraggio e alla passione di un sito come Dvdweb, ora è più difficle cadere nelle trappole delle case italiane produttrici di dvd. Mi chiedo se gli addetti al marketing di quest'ultime leggano o no forum come questo, se tengono conto delle centinaia di lettere di protesta dei consumatori, perchè io comincio a vedere una certa ritrosia nostra ad acquistare titoli italiani anche importanti se non sono perfetti. Spesso ci si rivolge al mercato estero. Io ancora non lo faccio per tutta una serie di aspetti però certo sono molto deluso da come vanno le cose qui. Molti bei film non li ho acquistati proprio per principio anche se mi piange il cuore. Adesso o in Italia si iniziano a fare le cose sul serio oppure il mercato nazionale è destinato ad andare in crisi.
Un titolo come Spiderman ( carenze video ) o Ritorno al Futuro ( carenze di extra e DTS mancante ), secondo me serviranno a dare una bella spallata. Mi chiedo quanto la cecità, disonestà e la poca professionalità potrà andare avanti e chi per primo capirà che a perderci non siamo certo noi. Occorre secondo me una certa ostinazione nel pretendere la qualità altrimenti come molti sul forum hanno scritto, ci rifileranno sempre ciofeche. E' una questione di principio.
[Arm]
54 - Recensioni SBALLATE!! 05.12.2002 01:49
Che ne dite di quelle riviste che pur di uscire con la copertina di un film importante prima degli altri si inventano le recensioni partendo dal dvd estero senza nemmeno sapere come verrà fatta l'edizione italiana... vergogna!
(la vergogna continua sul post che riguarda spidey e il super-bit-truff
[jo]
55 - riviste specializzate de che? 04.12.2002 19:36
E' una vergogna.
Non comprerò mai più una rivista del settore finchè non si degneranno di giudicare onestamente un prodotto.
Grazie a DVDWeb (i pareri LIBERI di tutti), ora posso valutare in modo migliore l'acquisto.

Altro che GUIDE INESATTE!!!
p.s. mi ricordo che lo stesso sito DVDWEB prese parte a varie campagne contro dei prodotti scadenti ANCHE CONTRO IL SUO INTERESSE!

Vi prego di pubblicare il mio sfogo.
Grazie
[utente MOLTO arrabbiato!]
56 - Spiderman: appena sufficiente 04.12.2002 10:55
I motivi di questo floppetto sembrano dovuti al fatto che la casa madre, sapendo che vengono poi editati i SUPERBI(T) in Italia ha spedito di proposito e col suo consenso alla sede italiana un master scadente. Non si spiega altrimenti una tale mascalzonata.
Penso che si debbano boicottare i SUPERBI(T)!
[antar]
57 - non è la prima volta! 04.12.2002 02:17
Anche io ho notato che l' immagine non è 'da 5' , però grazie a questo film, ho avuto la conferma che le stelline (o i voti) nelle riviste o nei siti si possano anche comprare... per intenderci, un forte dubbio mi era venuto anche con il '4 o 5' dei contenuti speciali di Harry Potter (a mio avviso eliminando quello stupido giochino insopportabile per arrivare alle scene tagliate e queste ultime, non ho trovato nessn' altra cosa interessante!)
[Les]
58 - Anch'io sono perplesso... 03.12.2002 21:24
Nel complesso non è male, ma di certo la qualità tecnica lascia un po' l'amaro in bocca. Ho riscontrato anch'io la impossibilità di capire le voci sovrastate dalla bolgia nella scena del wrestling. Per le immagini credo che la scena peggiore sia la chiacchierata fra Parker e la ragazza nella scena in cui lui 'esce per buttare la monnezza'
[simolatrottola]
59 - Pensavo di essere il solo... 03.12.2002 13:47
... ad aver notato questi difetti nel video, e infatti ero subito ritornato a leggere tutte le recensioni pubblicate nelle varie riviste (Tutte con il massimo dei voti!!!) A questo punto tiro un sospiro di sollievo!!! Non sono diventato cieco all'improvviso.
[Fabio C]
60 - audio: sono perplesso. 03.12.2002 10:29
Ho trovato che in alcune parti, come la lotta con segaossa, l'audio lascia molto a desiderare, non si capisce niente di quello che dice il presentatore, e la cosa si ripete anche in altre scene, l'audio passa da momenti esaltanti a momenti pessimi non degni di un dvd cosi tanto atteso e dal costo non certo basso.
[CHRISTIAN]
61 - Si pùo dare di più... eccome 03.12.2002 01:43
Ho visto il film sul mio 16/9 33 pollici Sony, schermo piatto, immagine al di sotto della media, guardando frame del film dagli extra, presumo dal master americano il film appare più nitido, dettagli più accentuati e croma migliore... mah?
Concordo ancora una volta con l'amico del sito, a quando un super-bit? Io mi accontento di questa mediocre copia... il mio portafoglio piange!!
[Stefano L.]

Lascia il tuo commento!



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2022 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy