dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 20.05.2021 @ 16:22

Tromeo, Juliet e Trancers: il ritorno!

Uno sguardo alle edizioni DigitMovies

Davide Z reporting...

 Sono finalmente disponibili le edizioni DigitMovies più attese, che rinnovano l'appuntamento con le collane Tromaland e Fright Vision, per gli amanti del fantastico "minore", dagli anni Ottanta al presente!

 Virgolette d'obbligo perché in realtà tanto la Troma quanto la Full Moon sono riuscite a ritagliarsi la loro nicchia dei cultori, affascinanti dalla spregiudicatezza oltraggiosa delle storie e dall'entusiasmo romantico dei kolossal "fatti in casa", lontani dai mezzi delle major... e anche dalla loro piattezza che spesso li fa sembrare tutti uguali.

Tromeo, Juliet e Trancers: il ritorno!


 Iniziamo da Tromeo & Juliet, inaspettato perché non era fra le prime uscite annunciate e ancora più gradito perché rappresentava effettivamente un inedito importante in digitale (abbiamo già mostrato la pionieristica vhs American Trash). Vediamo meglio l'edizione Blu-Ray + DVD dei contenuti speciali, come si presenta nel sempre elegante case Scanavo:




 
È il film che caratterizza la mia maturità artistica. Una pellicola che lancia uno sguardo sul mondo giovanile degli anni '90 senza il filtro moral-esistenziale di chi lo ha realizzato. Un film su di voi, ragazzi. Sul perché vi riempite di tatuaggi, sul body piercing, sugli eccessi del sesso, sul vostro modo di vedere le cose. Insomma, il genere di sguardo che caratterizzava Shakespeare in Romeo e Giuletta. La sua imparzialità narrativa, il suo distacco. Non ci ho messo nulla delle mie esperienze di giovane hippy degli anni '60, non ho cercato di far pesare i miei ideali. Ho solo rappresentato la realtà che circonda il Troma Building.


 Così parlò Lloyd Kaufman ai tempi dell'uscita (la citazione è presa da un vecchio numero della prozine Amarcord) e anche se ormai siamo abituati a considerare le dichiarazioni del simpatico tycoon come volutamente paradossali, il film ha in effetti una sua strana tenerezza e empatia per i due protagonisti e anche a rivederlo non ha perso la sua forza. Si nota anche una maggiore cura che caratterizzerà le produzioni più recenti fino al trionfo di SFX di Poultrygeist. Bene quindi la rinfrescata fornita da questa nuova edizione, che presenta il film nella versione Unrated Director's Cut da 107 minuti.

 Vediamo ora l'interno del case con i due dischi alloggiati:



 Come si può notare, la fascetta interna riprende la celebre scena del bacio del film:



 L'edizione è in pratica l'equivalente dell'originale americana prodotta dalla stessa Troma e come tale vi ritroviamo la mezza tonnellata di folli extra. Sul primo disco, accanto all'introduzione di Kaufman (che si trova in testa al film) ci sono ben quattro commenti audio (NON SOTTOTITOLATI). Il grosso arriva dal secondo disco, ecco le schermate:





 Gli extra possono dividersi sostanzialmente in tre categorie
  • Quelli di backstage, riassunti (oltre che nei commenti del primo disco) nelle scene tagliate, e nelle interviste. Dietro questa voce, in realtà, si nasconde una mega featurette-diario con Kaufman alle prese con il suo team di realizzatori, fra dichiarazioni e facezie, rievocando la lavorazione del film. Si può inoltre aggiungere all'elenco pure Jane Jensen & Debbie Rochon scene, in realtà un provino/prova con le due attrici.
     
  • gli extra in cui si allarga il campo alla "famiglia Troma", come Getting Hostel with Hollywood e Slithering through Hollywood, che vedono Kaufman rispettivamente a casa di Eli Roth per il suo compleanno e sul set di Slither, che non a caso è il primo film del suo pupillo James Gunn :-)
     
  • tutto il resto, ovvero principalmente promo (come quello della biografia All I need to know about filmmarking I learned from the The Toxic Avenger) e varie gag (come Lloyd Kaufman with Princess Diana, tutta da ridere!) che completano in questo modo il divertente viaggio nel Troma-mondo con tutte le sue follie.
 Infine ci sono i trailer della collana, che vanno dai già usciti Poultrygeist e Troma's War agli annunciati Mothers's Day, Father's Day, Return to Nuke'em High e Combat Shock!



 Naturalmente, visto che Tromeo è felicemente spuntato dal nulla, nulla vieta di aspettarsi qualche altra sorpresa :-)

 Per Trancers la definizione di "kolossal fatto in casa" è invece particolarmente calzante! Diversamente dalla Troma che ha sempre cercato una propria via al fantasy, infatti, la Full Moon cerca di inserirsi nelle pieghe dello stesso sentiero calcato dai blockbuster, con meno mezzi ma altrettanta determinazione, attraverso un mix fra Blade Runner, Scanners, Terminator, anche se come atmosfere mi ha fatto pensare pure all'ottimo L'alieno.





 Naturalmente il film non va confuso con l'altro Trancers, uscito da noi anche al cinema ;)

 L'edizione, su licenza Minerva, ha come punto critico la mancanza di sottotitoli al film: davvero nel 2021 possiamo dare per buono che il doppiaggio risolva tutto, lasciandolo come unica opzione? D'accordo il "tornare indietro nel tempo" ma questo mi sembra un po' troppo :-)

 Il resto è in linea con gli altri titoli della collana, i master forniti dalla casa madre non sono evidentemente HD ma restano fruibili nel loro tocco "vintage" e in un certo qual modo ribadiscono la natura di serie B di questi pur gradevoli prodotti che avevamo imparato a conoscere in videocassetta.

 Benissimo invece aver inserito il corto City of Lost Angels, che speriamo sia anche il preludio al recupero dei successivi capitoli:



 Vediamo anche in questo caso l'interno dell'edizione:



 Si intravede già la cover interna della fascetta ribaltabile con un artwork differente, sempre incentrato sul protagonista Tim Thomerson, rimasto poi nei territori della serie B diversamente dalla partner Helen Hunt, che "viaggiando" una decina d'anni in avanti ritroviamo vincitrice di un meritato Oscar per Qualcosa è cambiato. La Luna Piena le ha portato fortuna! ;)



 Siamo arrivati in fondo, tempo solo per un ultimo scatto in cui affiancare Trancers ad alcune delle precedenti uscite Fright Vision:



 Anche solo per le cover, pure questa collana si conferma una vera chicca da collezione!




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Tromeo, Juliet e Trancers: il ritorno!

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè




Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2021 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy