dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 22.09.2020 @ 11:53

Futurista nell'anima: intervista a Mafarka Home Video

Una nuova label specializzata in horror europei e cult italiani

Davide Z reporting...

Futurista nell'anima: intervista a Mafarka Home Video
Prima parte: Il confronto con i grandi

Ciao Francesco e benvenuto su dvdweb. Raccontami un po' i tuoi inizi.


 Grazie a voi per l'invito! Ho fondato quattro anni fa la mia società, la Mafarka Film srl, con cui ho prodotto il film Curse of the Blind Dead di Raffaele Picchio, che deve ancora uscire. Poi ne ho co-prodotto un altro, Fuck You Immortality, di Federico Scargiali, che poi ha cambiato titolo in Can't Kill This ed è uscito in America con una distribuzione abbastanza importante. Arriverà in Italia prossimamente.
 
Visto che lo hai citato – e che stai parlando con un fan sfegatato della quadrilogia dei resuscitati ciechi di Amando de Ossorio – dimmi qualcosa in più su Curse of the Blind Dead.

 Il film è pronto, lo abbiamo consegnato alla distribuzione internazionale allo scorso Festival di Berlino, in pratica una settimana prima dello scoppio dell'emergenza sanitaria. Chiaramente proprio la pandemia ha fatto saltare alcuni eventi esteri su cui puntavamo per un'anteprima internazionale, ma prevediamo delle proiezioni entro fine anno in alcuni festival italiani, su cui però non posso ancora rivelare nulla. Naturalmente ci sarà poi l'anno prossimo anche l'uscita home video. Del film, oltre che produttore, sono pure co-autore del soggetto, sebbene non accreditato.


 
E relativamente ai suoi contenuti?

 Il film è stato fatto per essere molto vicino alla quadrilogia originale. Come si può già notare dal trailer, gli effetti speciali sono quindi pratici e “artigianali”, mentre la cgi è stata usata più che altro per i fondali o gli establishing shot, mai per le scene horror vere e proprie che sono tutte eseguite “dal vero” con marionette e tanto sangue. Poi è stata una grande soddisfazione poter lavorare con Fabio Testi, tornato a girare un film dopo molti anni, che per la prima volta fa un ruolo da cattivo: è un macellaio in una prigione di psicopatici. Lo staff tecnico è fatto da gente molto brava e preparata, che ci ha permesso di ottimizzare un budget ridotto. La post produzione è stata molto lunga, proprio per ottenere il miglior prodotto possibile.
 
Una curiosità: il nome della società rappresenta un omaggio al romanzo di Filippo Marinetti, Mafarka il futurista?

 Sì, è uno dei miei romanzi preferiti, sono un grande amante di Marinetti e mi sento un “futurista nell'anima”! Perciò ho deciso di tributare un sentito omaggio a quell'opera. Inoltre il nome “Mafarka” ha un bel suono, ricorda proprio una label cinematografica, come può essere la “Medusa Film” ad esempio.


 
Come nasce quindi Mafarka Home Video?

 Completata la post produzione di Curse of the Blind Dead mi sono dedicato a questo progetto, che nasce come costola dell'attività generale della società. L'ispirazione viene da label straniere come Arrow, Severin o Blue Underground che si occupano di recuperare cult del cinema europeo e italiano degli anni Settanta e Ottanta. Le edizioni saranno perciò molto curate nel packaging, nella lavorazione e nei contenuti, con poche uscite distribuite durante l'anno, a una distanza di circa due/tre mesi l'una dall'altra.
 
Hai citato dei marchi che rendono il confronto molto “impegnativo”!

 Sì, assolutamente! Per darti un'idea, per i case in cui sono contenuti i dischi usiamo le Scanavo, tipiche delle edizioni Criterion, che sono molto più eleganti delle tradizionali Amaray. L'authoring viene fatto in Germania da una società che collabora anche con realtà come Turbine o la Koch Media tedesca e che ha realizzato encoding abbastanza “spaventosi”, basti pensare che per la nostra prima uscita abbiamo mantenuto un bitrate da 40 Mbps quasi fisso. Gli extra, infine, sono commissionati a specialisti del settore. Chiaramente, essendo appena nati, non abbiamo la presunzione di metterci allo stesso livello di queste realtà che hanno già una storia molto consolidata alle spalle, ma il loro resta un modello di riferimento.


 
Prosegui con...
 

 
Sommario...
 . Introduzione
 . Prima parte: Il confronto con i grandi
 . Seconda parte: La sfida degli indipendenti
 . Terza parte: Horror europei e cult italiani




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Futurista nell'anima: intervista a Mafarka Home Video

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè




Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy