dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 28.10.2019 @ 13:49

Halloween: il giorno che LUI fu recensito!

Tutto sull'edizione Midnight Factory

Davide Z reporting...

 Qual è il segreto di Halloween - La notte delle streghe? Sicuramente quello di far aspettare prima di sferrare i suoi colpi migliori, come accade all'edizione Blu-Ray Disc, invocata da tempo e promessa da più di un anno. Ora finalmente il cofanetto Midnight Classics è disponibile e ne approfittiamo per mostrarne come sempre i contenuti!

 L'inizio è da tradizione, con il packshot che riproduce l'ormai celeberrima immagine delle coltellate che formano la zucca, creata dal grande Bob Gleason:

Halloween: il giorno che LUI fu recensito!


 Inizialmente, com'è noto, si era parlato di una cover di Enzo Sciotti (che al momento ritroviamo solo in un poster distribuito negli UCI Cinemas in occasione di una maratona Midnight Factory per... Halloween appunto!)
 
 Il ritorno dell'immagine originale allinea comunque l'edizione MF a quelle precedentemente uscite in Italia, ovvero le due release DVD di CVC e Dall'Angelo. Vediamo tutti e tre i pack riuniti in questo scatto:



 Come sapete, Halloween è tornato nelle sale lo scorso anno in occasione del quarantesimo anniversario, forte di un nuovo restauro 4K supervisionato dal direttore della fotografia, il grandissimo Dean Cundey. L'uscita Midnight Factory sfrutta questa circostanza, proponendoci per la prima volta il film non solo in Blu-Ray, ma anche nel formato Ultra HD! E lo fa per un altro quarantennale, quello dell'uscita italiana, avvenuto nel 1979, come dimostra questa nota alla locandina originale:



 Visto che ci siamo, ecco la locandina completa, insieme a un altro cimelio, la videocassetta Warner, l'unica che riproduce bene l'impianto grafico e la tagline "La notte che LUI tornò a casa":



 La tagline è poi cambiata nell'edizione CVC, per sparire nelle uscite successive. Approfittiamo della circostanza per vedere anche la locandina per le videoteche del 2001, ovvero proprio quando uscì l'edizione CVC, la prima a proporre in Italia il film in versione widescreen:



 In occasione della già citata uscita in sala del 2018, il film è stato proposto in versione originale sottotitolata, mentre qui ritroviamo anche il doppiaggio italiano storico, con un buon livello di incisione. Nota dolente (per l'uscita in sala) era invece un transfer un po' scuro, che faceva perdere alcuni giochi di chiaroscuro dell'elegante performance visiva di Cundey. La cosa creava ulteriore fastidio, considerando come le edizioni DVD di CVC e Dall'Angelo, pur essendo a singolo strato, fossero comunque molto buone dal punto di vista della resa. Possibile che “andando avanti” fossimo tornati indietro?

 Si tira quindi un sospiro di sollievo nel constatare che invece il master HD di Midnight Factory è ben equilibrato da questo punto di vista, e dona giustizia al lavoro realizzato nel 1978, che si vede nella sua miglior forma possibile!

 Ci sono però altri due motivi che rendono questa edizione di riferimento: per la prima volta in assoluto nella storia dell'home video italiano è stato infatti ripristinato il respiro di Michael Myers nelle inquadrature finali del film, finora mai ascoltato né nelle videocassette, né tanto meno nei DVD!

 Chiunque conosca a menadito il film, sa infatti quanto quel respiro sia una scelta espressiva che rende ancora più lirico e potente quello che, a parer mio, è uno dei più grandi finali della storia dell'horror, finalmente godibile così come lo aveva pensato John Carpenter!

 Altro motivo di merito riguarda i sottotitoli, frutto di una traduzione più accurata dei dialoghi originali, che surclassano quelli CVC e Dall'Angelo, “tirati dal doppiaggio”. Ad esempio avete mai notato che nell'edizione italiana la parola “Halloween” spesso viene omessa? Ora nei sottotitoli c'è. E abbiamo di nuovo anche il “dolcetto e scherzetto” iniziale al posto del più "mafioso" “chi non paga presto piange”. Per i nostalgici, la filastrocca iniziale è comunque presente sul retro della confezione:



 Archiviato il film, presente sui primi due dischi dell'edizione (in 4K e 2K), veniamo al resto, iniziando ovviamente dal corredo, con il case interno e la cartolina dove ritroviamo ancora l'artwork di Gleason:



 Il booklet a cura di Nocturno, sebbene non contenga informazioni particolarmente originali, è abbastanza completo di curiosità e, come già accaduto con La bambola assassina, è proposto su carta lucida. Ecco la cover frontale:



 E quella posteriore:



 Il punto dirimente dell'edizione sono gli extra. Diversamente da quanto accaduto con l'altro grande classico uscito un anno fa, ovvero Non aprite quella porta, dove l'edizione si candidava al titolo di definitiva, raccogliendo tutti i bonus già disponibili in Italia e aggiungendone di nuovi, in questo caso si è optato per un'edizione integrativa. Non ritroviamo quindi i materiali già presenti nella ricchissima edizione Dall'Angelo del 2009, ovvero
  • Il documentario breve Halloween Unmasked 2000
  • Il bellissimo documentario lungo A cut Above the Rest
  • La featurette On location: 25 Years Laters
  • La conferenza per il 25mo anniversario del film
  • La featurette The Fans of Halloween
 Pertanto, se siete fra quelli che concepiscono l'upgrade come un modo per sbarazzarsi delle edizioni precedenti, non è questa la vostra giornata. Siamo infatti di fronte a un'operazione tipo il cofanetto Blu-Ray di Star Wars, che integrava quello DVD senza includerne anche gli extra. Male? Bene? Ognuno tragga le sue conclusioni, intanto proseguiamo l'esplorazione.

 I bonus Midnight Factory sono, per iniziare, tutti inediti in Italia:
  • Si parte con la masterclass di John Carpenter al festival di Cannes 2019 (1h 13min. 33 sec.), in occasione del conferimento della Carrosse d'Or, il premio francese alla carriera. Conversano con lui i registi Katell Quillévéré e Yann Gonzalez. Il contributo è recente, originale e abbastanza interessante, anche se i due intervistatori dimostrano poca verve e, come a darlo intendere, a un certo punto l'autore americano si rivolge al pubblico chiedendo se il dialogo non sia per loro troppo noioso. I due francesi mangiano la foglia e da quel momento diventano più incalzanti :-)

     (senza anticipare troppo mi soffermo solo su un punto, in cui Carpenter dichiara la sua ispirazione da Inferno di Dario Argento per Il Signore del Male, alla faccia di chi denigra sempre il Maestro italiano. Aggiungo che Inferno, lo ricorderete, è in line-up per una futura uscita Midnight Classics, questa gente sembra non lasciare niente al caso ;)
     
  • L'extra più significativo è invece il commento audio dello stesso Carpenter e di Jamie Lee Curtis (sottotitolato!), che per quanto mi riguarda era quello che attendevo da sempre!

     Se la memoria e le ricerche non mi ingannano, la traccia è quella registrata nel 2013 per il Blu-Ray 35th Anniversary dell'Anchor Bay. Di commenti in giro per il mondo ne esistono almeno un altro paio (uno che include anche la compianta Debra Hill e uno “tecnico” con Dean Cundey e Tommy Lee Wallace), quindi a maggior ragione il fatto che nessun editore ne proponesse almeno uno in italiano era davvero inconcepibile.

     L'ascolto della traccia è molto interessante e non solo per le ovvie rivelazioni sulla lavorazione (comunque presenti)! Com'è noto Jamie Lee Curtis è da sempre molto orgogliosa del film e con l'energia che gli è propria lo sottolinea in più passaggi, esaltando la bellezza delle inquadrature, del ritmo “disteso” e delle scelte di regia di fronte a un John Carpenter divertito e quasi in imbarazzo per i tanti complimenti al suo film! :-)

     Praticamente la Curtis ci offre la migliore recensione esistente del film, in cui sottolinea un aspetto imprescindibile: Halloween è un film di regia. Non di scrittura. Non di recitazione. Il suo segreto è l'eleganza nella composizione delle inquadrature e la scelta di un registro in levare che rende l'insieme essenziale, compatto e raffinato. Tutto il contrario di tanto cinema e tanta serialità odierna che deve sempre spiegare tutto annoiando. Un film dove bisogna saper aspettare, insomma! E chi ha aspettato questo commento, oggi ne trae la migliore lezione possibile sul film.
     
  • Si chiude infine con:
     
    • 3 trailer, dall'originale a quelli della riedizione 4K (6 min. e 1 sec.)
    • 2 spot tv (1 min. e 4 sec.)
    • 3 spot radiofonici (1 min. e 20 sec.)
     Purtroppo manca il trailer della re-release con la tagline “The One, the Only, the Classic: Halloween” che è il mio preferito :-)
 Tutti questi extra sono inclusi nel disco della versione cinematografica.



 Il che ci porta poi al terzo disco, dove troviamo l'altro extra della serie “possibile che nessuno lo proponga mai in Italia?”: la versione extended del film.

 Si tratta, come abbiamo già spiegato, di una NON Director's Cut, ottenuta allungando la versione televisiva tagliata con quattro nuove scene per permettere l'inserimento degli spot durante le trasmissioni.

 La cosa che farà piacere agli appassionati è che questa è a sua volta una “reconstructed extended”, in cui le scene nuove sono state montate all'interno del film completo (quindi non ci sono i tagli televisivi) e il tutto è proposto in versione widescreen, per una durata totale di 1 ora 41 minuti e 8 secondi (contro 1 ora 31 min. 15 sec. della versione cinematografica)!

 Ecco due fotogrammi dalle scene inedite, girate ai tempi di Halloween II:





 La versione estesa non era mai stata proposta in Italia, mi risulta soltanto un'edizione spagnola circolante fra i collezionisti ai tempi delle cassette. In questo caso, Midnight Factory ci ha comunque montato sopra l'audio italiano, per chi non ama vedere i film non doppiati. Le scene estese restano ovviamente in lingua originale con sottotitoli.

 Personalmente avevo già visto questa “reconstructed” grazie all'edizione Anchor Bay che vedete qui sotto a sinistra. A destra un altro DVD con il documentario sulla saga che speriamo di vedere un giorno anche in Italia, tanto per completare il tour delle edizioni!


 
 (se la cover della prima edizione vi sembra "strana" è perché ha l'effetto lenticolare :-)
 
 Alla luce di questi elementi, l'edizione non è l'equivalente di quella americana della Lionsgate, da cui pure attinge, come testimonia il marchio sul retro del mediabook:



 La Lionsgate, infatti, comprende alcuni degli extra Dall'Angelo, ma non ha la versione estesa, né la masterclass. La nostra, insomma, è a tutti gli effetti una vera e propria reconstructed edition :-)

 Tirando quindi le somme, l'edizione è distante dalle “esperienze” dei tipici Midnight Classics, fatte di ore di extra (e la cosa si sente), ma con contenuti mirati e degni di nota. Su tutto vale una considerazione: il film è proposto nella migliore e più completa versione di sempre. E questo è sicuramente un punto partita fondamentale.

 Resta al momento ancora in forse il cofanetto con la saga. Ancora una volta, con Halloween, il segreto è aspettare :-)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Halloween: il giorno che LUI fu recensito!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 4 messaggiEntra nel Cafè


Re: Halloween
[Halloween: il giorno che LUI fu recensito!]

By: Alienato

Posted: 30.10.2019 @ 12:46
Il cofanetto è stato annunciato, esce il 12 dicembre. Ci saranno i primi 8 film della saga ma come avevo intuito il primo credo sarà solo in versione classica e non DC (almeno si sfrutta l'uscita singola). Per il 6 si parla di entrambe le versioni (normale e Producer's), però ancora di certo non c'è nulla.

Re: Re: Halloween
[Halloween: il giorno che LUI fu recensito!]

By: nosferatu

Posted: 30.10.2019 @ 11:45
Aggiungo che probabilmente il super cofanetto verrà mostrato in anteprima domani a Lucca (allo stand in piazzale Arrigoni)! Vi saprò dire di più non appena lo vedo dal vivo.

Re: Halloween
[Halloween: il giorno che LUI fu recensito!]

By: nosferatu

Posted: 30.10.2019 @ 11:34
Pare che il cofanetto con la saga completa (film 1-8, 9 dischi in totale) si farà, e seguirà a brevissimo il cofanetto speciale dell'1.
Personalmente io, interessato solo ai primi 3 film della saga, me li acquisterò individualmente.



PROMO in primo piano



Scopri subito i 23 titoli in offerta a partire da €4.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy