dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 14.02.2011 @ 21:50

Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!

In arrivo il Gatto a nove code... ma non in Italia.

TheNextOne reporting...

 Che vi avevo detto nella recente news su Profondo Rosso? All'estero fanno a gara a chi pubblica più Blu-Ray dei film di Dario Argento, mentre in Italia tutto tace.

 A contendersi il titolo di "Argentofilo numero uno" sono soprattutto due etichette, cioè l'ormai nota Arrow inglese e l'americana Blue underground. Ed è proprio Blue Underground, almeno questa volta, ad annunciare per prima l'uscita di un altro classico della filmografia argentiana, cioè Il gatto a nove code

Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!

 Il film è stato diretto da Argento nel 1971, poco dopo il successo planetario de L'uccello dalle piume di cristallo: e rispetto al precedente ha un taglio più "razionale", anche se non meno inquietante. In più ha qualche rimando al poliziesco americano, ed una trama, legata ai geni e all'ereditarietà, abbastanza insolita e che infatti resterà un caso unico nella filmografia del maestro. Nel cast sono da ricordare il protagonista James Franciscus ma anche Catherine Spaak e soprattutto Karl Malden.

 A dire la verità, certi passaggi de Il gatto a nove code sono ingarbugliati, ma a compensare provvedono gli onirismi, l'uso geniale della soggettiva e il contrasto fra cecità del personaggio di Malden e occhio "onnipresente" dell'assassino.

 Proprio quel contrasto, azzeccatissimo, riflette la dualità fra angoscia e voyeurismo hitchcockiano dello spettatore.

 Il Blu-Ray esce in America il 31 maggio e include il formato d'immagine 2.35:1 1080p. Sono presenti tre tracce audio: inglese DTS HD 2.0, italiano DTS HD mono e francese Dolby Digital surround. I sottotitoli sono in inglese per non udenti, francese e spagnolo.

 Questo l'elenco degli extra, in pratica gli stessi del passato DVD Anchor Bay:

  • Tales of the cat - interviste a Dario Argento, al cosceneggiatore Dardano Sacchetti e al musicista Ennio Morricone
  • Interviste radiofoniche ai protagonisti James Franciscus e Karl Malden
  • Trailer cinematografici
  • Trailer televisivi
  • Spot radiofonici

 Questo Blu-Ray, americano ma zona free, va ad aggiungersi agli altri già dedicati da Blue Undergound ad Argento, cioè L'uccello dalle piume di cristallo, La sindrome di Stendhal e Due occhi diabolici. Senza contare gli imminenti Inferno e Profondo Rosso, anche se su questi la label americana è stata battuta sul tempo dalla rivale inglese Arrow.

 E sempre a proposito della Arrow, vi ricordo che pubblicheranno presto Phenomena e Tenebre con audio italiano e che le loro precedenti uscite di Inferno e Profondo Rosso sono disponibili direttamente su Dvdweb!

 A presto con aggiornamenti argentiani!






A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 4 messaggiEntra nel Cafè


Il gatto a nove code
[Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!]

By: boccaccio

Posted: 05.06.2011 @ 12:53
Non so se è pertinente ma vorrei sapere qualcosa del Blu-Ray della Arrow

Re: Karl e gli altri Re
[Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!]

By: coach

Posted: 16.02.2011 @ 17:58
Eh già, il bravo John Cazale ha avuto una carriera lampo... solo 5 film, ma tutti capolavori (i primi 2 Padrini, Quel pomeriggio di un giorno da cani, la Conversazione e il Cacciatore)
Averne spalle "portafortuna" di questa grandezza...

Karl e gli altri Re
[Senza tregua le uscite di Blu-Ray argentiani!]

By: Randall McMurphy

Posted: 16.02.2011 @ 14:57
Fin da piccolo ho sempre riconosciuto nelle grandi "spalle" i grandi attori, cito ad esempio i meravigliosi Nino Taranto e Mario Castellani nei Film di Totò, e mi sono sempre chiesto perchè tanti grandi attori non avessero avuto il (meritato) successo di arriso ad altri, comunque bravi, attori; spesso vedevo Film con i mostri sacri del Cinema e mi chiedevo chi era quell'attore o attrice di cui spesso (Internet e l'home video non esistevano) riconoscevi il viso ma non sapevi il nome... Karl Malden lo vidi in "Pollyanna" dove interpretava il sacerdote e, vuoi per quel nasone "un pò così" vuoi per quella espressione da bravo padre di famiglia che lo presi in simpatia. Crescendo poi ne ho conosciuto sia il nome sia apprezzato le capacita per arrivare ad essere uno dei miei attori preferiti soprattutto per un...telefilm, ovvero "Sulle strade di San Francisco" a fianco dell'insipido Michael Douglas.
Gene Hackman poi, insieme a Robin Williams e Tom Hanks e all'immenso Adolfo Celi (attore mai apprezzato abbastanza) sono i componenti della cinquina dei miei preferiti tra i preferiti, di cui, il quinto, ha avuto una brevissima ma stupefacente carriera, e mi riferisco allo sfortunato John Cazale il cui immenso, ed inarrivabile ai più, talento dovrebbe essere di esempio ai tanti "attori" di oggi.
Saluti a tutti



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy