dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 17.02.2010 @ 17:21

This is it: il ritorno di Michael Jackson!

In uscita per Sony Pictures il documentario-tributo

Davide Z reporting...

 Il Re è morto, viva il re, recita un vecchio proverbio, e si può ben adattare alla parabola di Michael Jackson, che, nonostante la scomparsa, continua a vivere grazie alle sue opere audio/video, come il documentario-tributo This is It, in uscita per Sony Pictures!

 Lo show, diretto da quel Kenny Ortega reso celebre dalla trilogia disneyana di High School Musical, ripercorre infatti le prove del tour che avrebbe riportato Michael sul palco, ed è il frutto di un attento lavoro di selezione compiuto dal regista fra circa 100 ore di girato dietro e davanti le quinte!

 Forte dell’attenzione che Michael aveva sempre tributato alla tecnologia applicata all’entertainment (pensiamo ad alcuni suoi splendidi videoclip) il tour prometteva di fare uso di tutto ciò che poteva permettere al pubblico di “immergersi” nel mondo dell’artista, quindi non solo musica, ma anche video, effetti speciali e 3D.

 Cosa resta di tutto questo nelle tre edizioni preparate da Sony (Blu-Ray Disc, DVD Edizione Speciale e DVD disco singolo), previste per il 23 febbraio?

 Intanto i nuovi video dedicati a Thriller e Smooth Criminal (quest’ultimo con tanto di making of), e presentati come bonus esclusivi della sola edizione Blu-Ray Disc!

 E poi, il documentario di circa 40 minuti “Mettere in scena il ritorno, comune a tutte le edizioni e che illustra, attraverso una serie di interviste, come sarebbe dovuto essere lo show e il metodo di lavoro dell’artista scomparso.

 A questo vanno aggiunte tre featurette:

  • The Gloved One (circa 15’) incentrata sugli psichedelici costumi indossati da Michael
  • Ricordi di Michael (circa 15’ anche questa) dove il titolo dice già tutto e che è dedicata in maniera specifica ai ricordi di chi aveva collaborato con il cantante
  • I provini – In cerca del miglior ballerino del mondo (circa 10’) incentrata sulle audizioni dei nuovi ballerini che vedevano nel tour la loro grande occasione per sfondare

 Tutto molto interessante, dunque, anche se non si può fare a meno di notare due cose: la prima è l'assenza di scene tagliate (e con 100 ore di riprese è difficile pensare che di materiale non ce ne fosse…); la seconda è che nonostante l’uso del 3D nello show non ci sono notizie circa la presenza di occhialini nella confezione.

 Il che naturalmente induce a pensare che questo sia solo l’antipasto e che di questo film potremmo tornare a discutere in futuro, magari quando avremo a che fare con il Blu-Ray 3D… This Will Be It :-)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

This is it: il ritorno di Michael Jackson!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 4 messaggiEntra nel Cafè


Re: Re: 5 minuti in più sul Blu-ray o errore?
[This is it: il ritorno di Michael Jackson!]

By: Stefano

Posted: 21.02.2010 @ 16:37
Ho capito, grazie mille!

Re: 5 minuti in più sul Blu-ray o errore?
[This is it: il ritorno di Michael Jackson!]

By: Corridors

Posted: 20.02.2010 @ 00:53
Nessun errore.
Tra i tanti pregi che ha un blu-ray non viene mai rammentato il fatto che va a 24 hz e viaggia a una velocità di 24 fotogrammi al secondo, la stessa velocità (e durata) che hai trovato al cinema.
Ogni DVD europeo è realizzato secondo il nostro standard televisivo CCIR / PAL 50HZ e ai tempi dei tempi qualcuno ha deciso che per evitare immagini "scattose" un film in TV bisogna velocizzarlo e mandarlo a 25 fotogrammi al secondo.
In sostanza alla fine il film ti dura un 4% (circa) in meno rispetto alla durata originale che il blu-ray, invece, rispetta. Se fai il confronto con altri titoli noterai che ogni film in blu-ray dura più della versione in DVD. Per alcuni titoli la fascetta DVD riporta erroneamente la durata originale cinematografica ( Magnolia docet - a proposito ma quando esce in blu-ray?) . In quei casi conviene controllare la durata effettiva del titolo inserendo il dvd del lettore Ovviamente, più è lungo è un film maggiore saranno i minuti che la versione DVD si "mangia" rispetto la versione blu-ray. Io compravo blu-ray e li riproducevo sulla mia ps3 anche quando non avevo un tv HD. Il solo fatto di potermi godere un film alla velocità giusta, per me, ne giustificava l'acquisto. Penso solo ai film musicali con tutta la colonna sonora velocizzata, che disastro.
Spero di aver risposto alla tua domanda in modo esauriente pur evitando discorsi accademici.

Cosi ho pensato, cosi ho scritto.

Orevuàr

Re: 5 minuti in più sul Blu-ray o errore?
[This is it: il ritorno di Michael Jackson!]

By: mccoy

Posted: 19.02.2010 @ 19:16
Ciao Stefano, nessun errore.
All'interno del dvd il film scorre a 25 fotogrammi al secondo, nel blu ray a 24 fotogrammi al secondo, come al Cinema.
Ecco spiegata la differenza di durata dei due supporti.



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy