dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 13.02.2005 @ 21:53

I DVD a forma di cuore!

Un San Valentino tutto casa e DVD!

Kaligulha reporting...

 Basta con la solita scatola di cioccolatini e la solita serata al cinema!
 San Valentino si festeggia a casa, con una cenetta a lume di candela e con il DVD pronto a proiettare le immagini del film più romantico o quello per riaccendere la fiamma sopita della passione. Il cinema si trasferisce in salotto e il divano diventa il luogo ideale della serata più romantica dell'anno. E così l'amore si celebra davanti al film col quale ci si è innamorati, quello cercato appositamente per ritrovare l'armonia, per fare la pace o quello più "hot", per un San Valentino piccante.

I DVD a forma di cuore! Incredibile ma vero! Fior fior di scienziati confermano: "Una volta uscire per festeggiare San Valentino al ristorante o al cinema significava spezzare la routine," spiega Monica Zentellini, psicologa. "Oggi invece passare del tempo in casa diventa una scelta. Significa voler esaltare un momento di vera intimità: al ristorante si preferisce la propria cucina, e cucinare diventa un gesto d'amore. Al cinema si preferisce l'intimità del salotto, o magari della camera da letto."

 "Stiamo assistendo al recupero del significato originario della festa degli innamorati," commenta Cecilia Gatto Trocchi, antropologa. "In passato a San Valentino i fidanzati avevano l'opportunità di rimanere insieme per una giornata in una sorta di prova pre-matrimoniale. Oggi, si assiste ad un'inversione di tendenza rispetto al puro consumismo nel quale era scaduto San Valentino negli ultimi anni. Le coppie tornano a volersi ritagliare un momento per confermare la scelta di stare insieme."

 Ma quali sono i film più adatti? Amanti clandestini travolti da insolita passione, coppie di lungo corso divise tra amore e routine, eterni fidanzatini alla Peynet o coppie bisognose di una mano per riaccendere l'amore, ad ogni coppia il suo San Valentino cinematografico DOC. Ecco la top ten dei "migliori DVD per la coppia", i migliori film o cofanetti da regalare al posto del mazzo di fiori o della cravatta, le coppie cinematografiche più romantiche. E, per condire il tutto, il decalogo del perfetto San Valentino casalingo.

I 10 film "terapeutici" per la coppia La "Coppia Romantica" per eccellenza A ciascuna coppia il suo film!
 Le coppie tipo del San Valentino "casalingo", a cura di Osservatorio Metropolis. Ad ogni coppia abbiamo associato un film simbolo.

Gli "affetti" speciali (Titanic; Kill Bill)
 Ritmi mozzafiato, fuochi d'artificio, tanta azione ed effetti speciali a go-go: per loro l'amore è come un kolossal. In genere adolescenti e giovani under 20, poco inclini alla serata al ristorante esclusivo o all'anello con brillante che è per sempre, i regali più gettonati sono più che altro gadget simpatici, CD (magari masterizzati) e DVD, corredati dal bigliettino di rito. Meglio chiudersi in camera con una pizza, e con l'impianto home theatre a tutto volume, davanti al film preferito, abbracciati per tutta la sera, e magari anche oltre. E se i genitori non hanno optato per l'uscita di rigore, il fragore del subwoofer garantirà la privacy da eventuali orecchie indiscrete.

I neo-romantici (Harry ti presento Sally)
 Divorziati delusi e innamorati di ritorno, i neo-romantici sono 40-50enni con tanta voglia di ricominciare. Più che disposti a spendere l'intero stipendio per un regalo che dimostri tutto l'amore che ancora hanno in serbo, prediligono però la tranquillità della casa, liberi di lasciarsi trasportare dal sentimentalismo. Per la serata, cureranno ogni particolare: dal miglior vino al menù preparato personalmente secondo i consigli dei migliori gourmet televisivi, dall'intensità delle luci alla musica in sottofondo fino ovviamente dal film d'amore per il dopocena da gustarsi rigorosamente sul divano. Il loro sogno è fare, o sentirsi fare, il discorso che Harry fa a Sally alla fine del loro film di riferimento, quello che "quando scopri chi è la persona con la quale vuoi vivere per sempre, vuoi che il sempre inizi subito".

Gli underground (Le relazioni pericolose)
 Se la passione è travolgente, bruciante, ma soprattutto clandestina, il San Valentino deve essere rigorosamente all'insegna dell'anonimato. Per gli amanti underground, la festa degli innamorati si festeggia obbligatoriamente prima o dopo il 14 febbraio, e lontano da sguardi indiscreti. Occorre un'accurata pianificazione, tanta fantasia, molta prudenza e una grande faccia tosta. I regali si limitano ai classici fiori per lei o al solito dopobarba per lui, in modo da non incorrere in spiacevoli incidenti coi rispettivi mariti e mogli. Se uno dei due ha la fortuna di essere libero, la casa diventa il rifugio obbligato. In alternativa, c'è sempre la fuga nella casa al mare o in montagna. Per l'atmosfera si curano i particolari che contano: cena preparata insieme (magari con qualche spezia afrodisiaca), vino di buona qualità, musica di sottofondo e lenzuola di bucato. Il film si guarda a letto, magari a notte fonda.

Gli eterni fidanzatini (Pretty Woman)
 Romei e Giuliette dai 16 ai 60 anni, il tempo non ha minimamente intaccato l'intensità del loro amore. Indifferentemente sposati o conviventi, quasi sempre senza figli (o con i figli finalmente fuori dai piedi) gli eterni fidanzati sembrano usciti da un disegno di Peynet: sempre appiccicati, più che mai in questi giorni, camminano mano nella mano e si guardano con occhi rigorosamente a forma di cuore.
 Se durante tutto l'anno ogni occasione è buona per scambiarsi regalini, festeggiare insieme e riempirsi d'attenzioni, per il 14 Febbraio si regalano qualcosa di fortemente simbolico: dal cd con la canzone del primo incontro ripetuta all'infinito al week-end di sogno a Parigi. Inevitabile rinchiudersi nel proprio nido d'amore, davanti a una cenetta cucinata rigorosamente insieme, ricordando il primo incontro, magari sfogliando tutti gli album di fotografie o rivedendo per l'ennesima volta...

Gli innamorati stanchi (American Beauty)
 L'amore logora chi ce l'ha: dopo anni di routine, da innamorati pazzi si rischia di diventare innamorati stanchi. In genere si tratta di trenta-quarantenni che vivono un menage che da tempo non fa più palpitare il cuore. Per loro, San Valentino è una consuetudine da rispettare per conformismo. Una consuetudine che sconfina, talvolta, nello spettro dell'incombenza. Altre volte la festa degli innamorati si trasforma quasi nell'ultima spiaggia, ma il rischio è quello di esagerare trasformandosi in una caricatura di se stessi. Lei prepara i biscotti a forma di cuore, lui spende un intero mese di stipendio per un regalo tanto perfetto quanto inutile. Dopo cena il rischio è quello di trovarsi sul divano davanti alla Tv, col film noleggiato per l'occasione e con lui che si addormenta già dopo i primi 20 minuti.

Il decalogo del perfetto San Valentino "casalingo"
  1. No a candele e incensi profumati. Hanno stancato contribuendo a trasformare le case di tanti italiani nella caricatura delle case d'appuntamento giapponesi.
  2. No alla musica lounge, tipo Buddha Bar o cd con nomi di locali di tendenza: non trasmettono nessuna atmosfera realmente romantica, solo un'atmosfera inutilmente modaiola. Meglio un'antologia di Mina, di Battisti o l'ultimo dei Tiro Mancino.
  3. Almeno per una sera spegnete il telefonino. Sembra un'ovvietà, il partner apprezzerà.
  4. Anche se rimanete in casa curate molto l'abbigliamento, non solo quello intimo. Rigorosamente vietate le pantofole.
  5. A cena cucinate quello che sapete fare, senza avventurarvi in esperimenti difficili. Potete anche cucinare insieme ma, si sa, è un rischio. Non disdegnate ingredienti semplici ed energetici: sì alla carne (un bel filetto alla Wellington), al pesce (branzino al forno) e alle uova (strapazzate con i funghi).
  6. Se dovete investire in qualcosa, puntate sul vino. Una buona bottiglia spesso vale più di dieci antipasti belli e inutili.
  7. Ricordatevi durante la cena degli argomenti proibiti: ex mogli-mariti-fidanzati etc.; la giornata di lavoro appena trascorsa; la sconfitta della squadra del cuore del giorno prima. La domenica passata dalla suocera. Figli, presenti e futuri.
  8. Assolutamente sì al dessert a fine pasto. Ma evitate di limitarvi ai soliti cioccolatini e, se non siete davvero bravi, alla torta fatta in casa. Piuttosto andate in una buona pasticceria e prendete una bella sacher o una torta ai frutti di bosco. Da mangiare con moderazione e con gli occhi chiusi.
  9. Tenete spenta la tv almeno fino a che non decidete di guardare un film assieme.
  10. Lenzuola nuove. Basta poco a sorprendersi e farsi un regalo. Magari fresche di bucato, profumate e colorate (azzurre, ad esempio, ma va benissimo anche il bianco).





A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

I DVD a forma di cuore!

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè




Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita
10. Exodus


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy