dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 10.05.2004 @ 20:15

Gli extra del Re!

Spulciati i contenuti speciali dell'uscita di Maggio!

Buck reporting...

 Con tre mesi esatti di anticipo rispetto a quanto accaduto per i due precedenti capitoli della saga, la versione cinematografica de Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re sta per arrivare in DVD. Ho passato praticamente tutta la serata di ieri a spulciare gli extra dell'edizione americana.
 ''Spulciare'' non è proprio azzeccatissimo. Forse sarebbe più adatto a definire la quantità dei contenuti speciali presenti nell'edizione estesa nella cui non-proprio-dolce attesa dovremmo rimanere per almeno sei-sette mesi.

Gli extra del Re!


 Bene... inizio subito dicendo cosa non ci sarà. Non ci sarà l'anticipazione sul quarto film della serie - per ovvi motivi ;-). Non ci sarà l'anteprima della special extended 4 dvd edition in quanto - come dichiarato da Matt Lasorsa VP di New Line in una recente intervista pubblicata da TheOneRing.net - PJ non ha fatto in tempo a completarla per l'uscita di Maggio. Non ci sarà nemmeno il video musicale ''Into the West'' cantata da Annie Lennox, che, pur avendo vinto l'Oscar®, non è riuscita a ritagliarsi un suo spazio - almeno in questa edizione.

 Tra gli extra saranno presenti, invece, tre documentari - per una durata totale di circa un'ora e tre quarti - e la consueta ''minuteria'', ovvero... due spettacolari trailer cinematografici (in 5.1!), i minispeciali già pubblicati sul sito ufficiale lordoftherings.net, spot televisivi, il supertrailer della trilogia presente anche nell'edizione CD+DVD della colonna sonora, e l'immancabile ''SPOTtone'' al videogioco della Electronic Arts Battle for Middle-Earth.

 The Quest Fulfilled - A Director's Vision (23') e A Filmaker's Journey - Making of The Return of The King (28') sono i classici documentari trasmessi dalle TV in concomitanza dell'uscita del film che dovrebbero invogliare lo spettatore ad andare al cinema ed invece - puntualmente - gli rivelano (quasi) tutta la trama.
 Spezzoni del film alternate a una serie di interviste al regista, agli attori principali e a(ll'immancabile) Richard Taylor della Weta.


PJ prima...
 I due documentari hanno molte parti in comune tantoché se eliminassimo le battute e le scene ripetute in entrambi credo ne verrebbe fuori un documentario unico di non più di 35-40 minuti. Dal Tolkien che rifiuta un primo adattamento animato negli anni '50, ed un secondo progetto dei Beatles con Paul, Ringo, George e John rispettivamente nei panni di Frodo, Sam, Gandalf e Gollum! Dal PJ diciottenne - vedi foto - che per la prima volta legge Il Signore degli Anelli, alla costituzione della Weta - ''minuscola'' società con appena 30 computer - alla decisione di realizzare un progetto impossibile... la trasposizione cinematografica de Il Signore degli Anelli. Poi... la scelta degli attori, un viaggio lungo otto anni attraverso ritocchi continui alla sceneggiatura per far funzionare il libro (the damn thing) sul grande schermo, la realizzazione dei costumi, la musiche di Howard Shore, la riunione del cast per gli ultimi ritocchi al Ritorno del Re nel 2003, l'ultima scena di Viggo Mortensen e di Elijah Wood dopo tre lunghi anni di lavoro.
 Tutto condensato in una mezz'oretta o poco più di documentari che riescono senza dubbio a stuzzicare la curiosità, ma che rendono l'attesa dei ben più approfonditi speciali dell'edizione estesa quasi insopportabile!

 Nei documentari troviamo anche qualche scena inedita qua e là... Merry che offre i suoi servigi a Re Théoden, il Nazgul che sbarra la strada a Gandalf ''atterrando'' sulle mura di Minas Tirith e la ''gara di bevute'' tra Legolas e Gimli in cui l'elfo, in un eccesso quasi vulcaniano, chiede ai festanti ''Dov'è la logica nel fare una gara di bevute?''

 Per finire la ''trilogia'' dei documentari, mi sono preso un'oretta di tempo per il documentario National Geographic Beyond The Movie: The Lord of The Rings - The Return of The King (pant!), già disponibile su DVD in America dal Dicembre scorso. Con l'ausilio di esperti Tolkeniani, storici e studiosi il documentario, che nella nostra versione sarà anche doppiato in italiano, dimostra come gli eventi narrati nella trilogia siano più vicini alla nostra storia di quanto si possa pensare. In questo senso Aragorn, l'eroe riluttante, viene paragonato a William 'Braveheart' Wallace e, per il suo volontario esilio, a Theodore Roosevelt; Gandalf, il saggio consigliere, a William Cecil, segretario e consigliere della Regina Elisabetta I, e a Benjamin Franklin; Grima Vermilinguo, il cattivo consigliere, a Rasputin e così via. Insomma... un espediente per parlare di storia cavalcando il successo di un film tanto popolare.

 Tirando le somme... se si trattasse dell'unica uscita de Il Ritorno de Re avrei avuto qualche motivo per lamentarmi degli extra, ma, sapendo che il bello deve ancora venire, credo che mi godrò questi due DVD come un antipasto della ben più abbondante cena che ci attende poco prima di Natale.
E, come già detto, l'attesa non sarà proprio dolcissima...




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Gli extra del Re!

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè


Visualizza gli altri 11 commenti in archivio!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy