dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 10.09.2003 @ 22:37

A tutto thriller!

I DVD settembrini di Alan Young Pictures... e qualche riflessione...

Buck reporting...

 Dopo il successone di Cannibal Holocaust - 5000 copie vendute per un titolo del genere non sono proprio male! - Alan Young Pictures torna alla carica: due sono i titoli di Settembre, disponibili entrambi da domani.

 Si comincia con La Casa Sperduta nel Parco diretta da Ruggero Deodato, regista de I Ragazzi del Muretto - dire di Cannibal Holocaust mi pareva un po' troppo scontato -.
 Si tratta di un remake-seguito de L'ultima casa a Sinistra di Wes Craven... la trama, in breve: ''Quando un paio di infiltrati ad una festa si rivelano essere proprio ciò che nessuno pensava, il terrore ha inizio ed una lunga sequela di omicidi, stupri e violenze inonderanno lo schermo!'' Incantevole, no?

 Come per il suo precedente DVD, Deodato ha registrato un commento audio assieme ad Antonio Tentori e Giona Nazzaro che si preannuncia essere l'inserto speciale più interessante del DVD; gli altri extra sono, per così dire, minori: galleria fotografica e poster da tutto il mondo, trailer cinematografico e bio-filmografie.
 Non manca un easter-egg molto divertente e facile da trovare (per fortuna!) che ho già avuto modo di vedere... se mi danno il permesso, conto di pubblicarne una parte in video sul sito. Per questo... attendere la recensione che ho in programma di scrivere in un paio di giorni.
 Per quanto riguarda audio e video non dovrebbero esserci sorprese... è presente una doppia traccia audio italiana (mono e rielaborazione 5.1) ed una inglese mono. Il video è proposto nel formato cinematografico originale 1.85:1 16/9 ed il transfer è stato supervisionato dal direttore della fotografia Sergio D'Offizi.

 Il secondo DVD settembrino marcato Alan Young Pictures è Il Segno degli Hannan, primo thriller girato per una major da Jonathan Demme, regista di Tenente Colombo: Vino d'annata - anche qui... Il Silenzio degli Innocenti era troppo facile -.
 Il protagonista è Roy Scheider, conosciuto da tutti come il Martin Brody dei primi due Squali o, dai più attenti alla programmazione notturna delle reti italiane, come il Capitano Nathan Bridger della Seaquest.

 Il Segno degli Hannan, o, meglio, Last Embrace che come titolo originale trovo molto più appropriato, è un thriller tratto dal romanzo The 13th Man di Murray Teigh Bloom in cui le citazioni a Hitchcock si susseguono come i colpi di scena.

 Harry Hannan è un agente della CIA. Durante un missione in Messico viene raggiunto dalla moglie che - puntualmente - cade vittima di un agguato mentre i due cenano in un ristorante. Harry, distrutto, cerca rifugio nel lavoro, ma i suoi superiori - Christopher Walken in una piccola parte - non gli danno soddisfazione. Anzi forse è proprio la sua organizzazione che cerca di farlo fuori... chi, altrimenti, potrebbe avercela con lui?

 Da segnalare la presenza di un video della durata di circa un quarto d'ora in cui Jonathan Demme ricorda i suoi primi passi da regista assieme a Roger Corman. La prossima volta che parlo con Michele ''Ho-trovato-cose-che-voi-umani-non-potreste-nemmeno-immaginare'' De Angelis devo ricordarmi di chiedergli dove ha potuto scovare questo extra...
 Completano la lista dei contenuti speciali la colonna sonora solo musica, la galleria fotografica, la galleria poster e le immancabili bio-filmografie.
 Il formato video è l'originale 1.85:1 ottimizzato qui per TV 16/9, mentre le tre tracce audio sono italiano mono, rielaborato 5.1 ed inglese originale mono con sottotitoli in italiano.

 All'inizio della riproduzione del film Alan Young Pictures ha pensato di scusarsi con il pubblico per la bassa qualità dell'audio italiano: sembra che le ricerche di materiali tassativamente originali non abbiano ottenuto il risultato sperato.

 E qui ci sarebbe da discutere un po'... in casi come questo un ridoppiaggio sarebbe stato consigliabile? E poi... come scongiurare la perdita dei materiali originali? Quante chicche del cinema italiano e internazionale ci siamo persi finora?

 Prometto che ne riparleremo, magari cominciando proprio da Il Segno degli Hannan...




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

A tutto thriller!

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè




Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy