dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 20.10.2002 @ 21:03

Mostri sì... ma alla vecchia maniera!

Ray Harryhausen Collection: 9 DVD, 9 pellicole cult

Dr.DVD reporting...

 Ogni tanto ci vorrebbe qualcosa con cui distrarsi da questi DVD moderni pieni di effettoni specialoni, generati da computer super-tecnologici, sempre più sofisticati e realistici... qualcosa di più sano, nostalgico, con un sapore un pò retrò.

 Cosa ne pensate di qualche filmetto anni 60/70 prodotto dal leggendario Ray Harryhausen?



Ray Harryhausen... chi è costui?

 A dispetto dei balzi tecnologici nelle tecniche di animazione ed effetti speciali a cui stiamo assistendo negli ultimi anni, Ray Harryhausen resta l'ultimo, indiscusso maestro artigiano degli effetti speciali di Hollywood.
 Le sue creazioni in stop-motion animation hanno cambiato per sempre il modo di fare cinema fantastico...

 La vita di Ray Harryhausen cambia per sempre il giorno in cui la zia lo porta a vedere King Kong, animato dal pioniere della stop-motion Willis O'Brien. È amore a prima vista: da quel momento Ray dedicherà tutta la sua vita alla sperimentazione e alla creazione di effetti speciali e mostri fantastici.
 Inizia subito a sperimentare, mostrando un talento naturale per la tecnica stop-motion. Si iscrive quindi a corsi specializzati per perfezionarsi, aiutato anche dal supporto dei suoi genitori: il padre realizzava intricati modellini e armature, mentre la madre cuciva i costumi per i suoi pupazzi stop-motion.

 Durante la Seconda Guerra Mondiale, la svolta. Ray introdusse la sua tecnica di stop-motion in filmati di addestramento per il corpo dei 'Segnalatori' della Marina Americana. Durante la sua esperienza nella Marina, ebbe la possibilità di acquistare diversi migliaia di metri di vecchia pellicola Kodachrome, utilizzata nella produzione del suo primo lavoro professionale: una serie di cortometraggi basati sulle storie dei fratelli Grimm.

 Nonostante il successo della "serie", Ray interruppe bruscamente il lavoro per continuare a sperimentare, finendo a lavorare sul progetto di George Pal, Puppetoons: una serie animata in stop-motion sulle (dis)avventure di un piccolo ragazzo di colore e la sua compagnia di amici. Tuttavia le "sfide" offerte da questo progetto, così come gli input creativi, erano minimi... presto anche i Puppetoons vennero abbandonati.
 La vera sfida arrivò con The Beast From 20,000 Fathoms (Il Risveglio del Dinosauro), suo primo, vero, lungometraggio.


Dynamation: la rivoluzione del cinema fantastico

 Per realizzare questo film fu utilizzata Dynamation, l'esclusiva tecnica ideata da Harryhausen per combinare gli effetti stop-motion a sfondi reali durante le riprese. Questa tecnica consiste nell'utilizzare pupazzi, alti non più di 50/60 centimetri, con uno scheletro snodabile di legno o alluminio, ricoperto di lattice o gommapiuma, che vengono mossi a mano mentre la cinepresa riprende a passo-uno, fotogramma per fotogramma, fino a raggiungere l'impressione del movimento.

 In un secondo di pellicola scorrono sullo schermo 24 fotogrammi, e per ogni secondo di vita il pupazzo ha bisogno di 24 impercettibili spostamenti, tutti fatti a mano! Nelle scene in cui attore e pupazzo devono interagire, l'attore recita la scena dinanzi ad un fondale: con un sistema di sovrapposizione verrà poi inserito e animato il pupazzo... fa sorridere se comparato alle tecniche digitali di oggi, eh? Eppure, questo sistema fu una vera e propria rivoluzione nell'ambito dell'animazione e degli effetti speciali nel cinema fantastico!

 Non soltanto questo processo rese i suoi effetti di stop-motion più realistici, ma era molto più rapido ed economico del tradizionale, macchinoso sistema di realizzare set in miniatura.



Una carriera... mostruosa!

 Il successo di The Beast From 20,000 Fathoms lo portò a continuare a lavorare su film di fantascienza. Verso la fine degli anni '50, l'incontro con il produttore Charles H. Schneer gli permise di inziare a realizzare i suoi film più personali e bizzarri iniziando, nel 1958, con Il Settimo Viaggio di Sinbad, continuando poi con film, oggi divenuti dei classici del cinema, basati sulla mitologia greca ed araba.
 Con poche eccezioni, Ray Harryhausen e Charles H. Schneer hanno lavorato insieme dagli anni '60 al 1981 con la realizzazione del suo ultimo film, Scontro di Titani.

 Nonostante le ristrettezze economiche di queste pellicole a basso budget, proprio con questi film Ray Harryhausen ha trovato i mezzi per esprimere le sue idee in una maniera del tutto unica ed originale rispetto agli altri registi dell'epoca.

 Nel 1992, Ray Harryhausen ricevette l'Oscar alla carriera dall'Academy of Motion Picture Arts & Sciences. Il suo fondamentale contributo all'animazione stop-motion ha infatti ispirato un'intera generazione di animatori ed artisti degli effetti speciali!

 Presentandolo per la consegna del premio, Tom Hanks ha dichiarato che, secondo lui, il film più geniale della storia del cinema è stato Gli Argonauti, non Quarto Potere! :-)

 Nella sua miglior tradizione, Columbia TriStar Home Entertainment presenta la Ray Harryhausen Collection: 9 film cult per non dimenticare i più bei capolavori del cinema fantastico e di fantascienza!


Gli indimenticabili mostri!

 Geni, draghi, giganti, folletti e sirene: il mondo dell'immaginario capace di regalare emozioni incantate! Quelle stesse emozioni che hanno fatto e che continueranno a far sognare intere generazioni. Quando poi, grazie al genio di alcuni grandi artisti, queste creature della fantasia prendono vita, le suggestioni diventano indimenticabili... come quelle nate dalla mente di Ray Harryhausen, l'ultimo dei grandi artigiani degli effetti speciali!

 ...tutto questo scrivere di mostri ed effetti speciali, mi ha fatto venire una irrefrenabile voglia di riguardare le spettacolari creature ideate dal grande maestro... di seguito una veloce carrellata di alcune delle mie preferite!

Gli scheletri dai bulbi oculari sporgenti! Il mitico Roc, uccello gigante a due teste La terrificante Medusa, col busto di donna e la coda di serpente! Le Arpie violette dalle ali di pipistrello
Talos, il titano di bronzo La Dea Kali, sensuale statua a sei braccia Il gigantesco mostro marino Kraken Il Ciclope monocolo


La Ray Harryhausen Collection in DVD!

 La Ray Harryhausen Collection comprende nove film con le sue più affascinanti creature, le più belle mai realizzate nella storia della cinematografia: dalla dea Kali agli Scheletri passando per il Troglodita ed il Ciclope!

 Concludo questo mio lungo revival con il riepilogo dei titoli DVD della collezione disponibili a catalogo... il tutto condito da qualche curiosità sui film!

Gli Argonauti
 Per vendicare l'assassinio del padre e riprendersi il trono della Tessaglia, Giasone si sottoporrà ad un'impresa impossibile: conquistare il Vello d'Oro e riportarlo in patria.

 Lo sapevate? Molti esterni sono girati in Italia: Paestum e Palinuro. - Solo la scena della battaglia di Giasone con i sette scheletri costò ben quattro mesi di lavoro! - Le musiche originali sono del leggendario Bernard Herrmannm autore delle colonne sonore di Quarto Potere e Ultimatum alla Terra
Il 7° Viaggio di Sinbad
 Sinbad raggiunge la misteriosa isola di Colossus per infrangere l'incantesimo operato da un mago diabolico sulla sua amata principessa. Prima di poterla salvare, dovrà battersi con una schiera di mostri mitologici tra cui uno sceheltro e un drago!

 Lo sapevate? La gigantesca balestra che appare nel momento culminante del film era in realtà una miniatura di soli 7 centimetri! Mentre la freccia che viene trasportata dalla ciurma di Sinbad è lunga 4 metri. - Le musiche originali sono del leggendario Bernard Herrmann autore delle colonne sonore di Quarto Potere e Ultimatum alla Terra
Sinbad e l'occhio della tigre
 Sinbad, Principe di Baghdad e intrepido marinaio deve riuscire a rompere un sortilegio se vuole sposare la bella principessa. Combatterà contro un colosso di bronzo, un enorme troglodita, una feroce tigre dai denti a sciabola e un babbuino molto speciale. Ma la forza dell'amore trionferà su tutto.

 Lo sapevate? Questo film è costato ben 7 milioni di dollari, che all'epoca erano moltissimi! - Per le location sono state scelte Petra, la suggestiva città delle tombe, e Picos de Europa, la regione innevata sul versante spagnolo dei Pirenei.
Il Viaggio fantastico di Sinbad
 Sinbad, Principe di Baghdad e navigatore leggendario, salpato alla volta della misteriosa isola di Lemuria, dovrà combattere contro un'enorme e minacciosa statua della dea Kalì, uno spaventoso centauro e persino un grifone. E, in un duello all'ultimo sangue, sconfiggerà il male.

 Lo sapevate? Per animare correttamente le sei braccia della Dea Kali nel film, Ray Harryhausen utilizzò tre stuntman legati tra loro che simulavano il movimento delle spade!
A 30 milioni di Km dalla Terra
 A largo delle coste siciliane naufraga una navicella spaziale proveniente da Venere. All'interno di essa una massa gelatinosa nasconde un essere mostruosamente sovrannaturale pronto a minacciare l'umanità.

 Lo sapevate? Harryhausen compare nella scena del pasto degli elefanti. - Il film vede delle chiare analogie con il film King Kong, con l'alieno e il Colosseo al posto del gorilla e dell'Empire State Building. - Il soggetto fu scritto da Charlott Knight e dallo stesso Harryhausen e venne pubblicato sul numero 164 di Urania nel 1957.
Base Luna chiama Terra
 Un equipaggio di astronauti delle Nazioni Unite sbarcato sulla Luna si scontra con una specie "mostruosamente" intelligente. Riusciranno i giovani americani a tornare incolumi sulla Terra?

 Lo sapevate? Tratto dal romanzo I primi uomini sulla luna di Herbert George Wells - La discesa sulla luna realizzata per l'occasione fu talmente verosimile che nel 1969, la TV americana utilizzò tale sequenza per mostrare agli spettatori come sarebbe avvenuto lo sbarco di Armstrong e compagni sul nostro satellite.
La Terra contro i dischi volanti
 Gli alieni giungono alla base dell'esercito statunitense in cerca d'aiuto per salvare il loro pianeta. I militari, tuttavia, decidono di attaccare la flotta di dischi volanti e agli alieni non resta che il contrattacco...

 Lo sapevate? Tratto dal romanzo Flying Saucers from Outer Space di Donald F. Keyohe. Film che ha ispirato il recente Independence Day

 Per concludere in bellezza l'elenco dei film della Ray Harryhausen Collection, vi ricordo che dal prossimo 6 Novembre 2002 saranno disponibili gli ultimi due titoli della raccolta:
I Viaggi di Gulliver e L'Isola Misteriosa di Giulio Verne.

 Tutti i DVD della collezione sono trasposti in DVD in edizioni splendide, con un'ottima resa visiva, grazie anche all'utilizzo del formato widescreen anamorfico, audio tipicamente dolbydigital 1.0 di discreta fattura (tranne che per Base Luna chiama Terra) e sottotitoli in 20 lingue, tra cui l'italiano!

 Completano degnamente le edizioni interessanti contenuti speciali, che troverete dettagliati nelle singole schede tecniche, tra cui va assolutamente citato il documentario Le Cronache di Ray Harryhausen della durata di 60 minuti (sott. ita), narrato da Leonard Nimoy (lo Spock di Star Trek!) che ripercorre, con interviste, dietro le quinte e la partecipazione dello stesso Ray Harryhausen, una intera vita dedicata allo sviluppo di effetti speciali e creature mitologiche animate in stop-motion! Il documentario, da solo, varrebbe l'acquisto dei DVD!

 Un'occasione da non perdere per gli amanti del vero cinema fantastico e di fantascienza! :-)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Mostri sì... ma alla vecchia maniera!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 3 messaggiEntra nel Cafè


Re: Re: Bravi
[Mostri sì... ma alla vecchia maniera!]

By: SimonPPC

Posted: 09.05.2013 @ 12:40
Io vorrei che reinserissero l'audio storico in Il 7° Viaggio di Sinbad e non quel piatto ridoppiaggio!!!

Re: Bravi
[Mostri sì... ma alla vecchia maniera!]

By: coach

Posted: 08.05.2013 @ 16:12
Più che una news mi sembra una "olds", aaahh, le jewel case...

Bravi
[Mostri sì... ma alla vecchia maniera!]

By: Filo76

Posted: 08.05.2013 @ 15:50
Bravi ragazzi, sempre all'erta, bella news, è giusto che le nuove generazioni conoscano chi ha ispirato registi e artisti verso nuovi e immaginari orizzonti.

Saluti
Filo76

Visualizza gli altri 12 commenti in archivio!



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy