dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

posted: 16.07.2001 @ 10:31

Il futuro dello Stargate: Stargate II

In pre-produzione il sequel del megasuccesso del '94!

Buck reporting...

 Lo scorso Ottobre la Metro Goldwin Meyer rivelò di aver dato il via ad alcuni interessanti progetti cinematografici: un film ispirato dalla serie Tv Oltre i Limiti (The Outer Limits) ed un altro sulla decennale saga de La Pantera Rosa.
 Inoltre, a sorpresa, MGM ammise la sua intenzione di produrre il sequel del successone del 1994, Stargate, che, nel frattempo, era stato sviluppato anche come serie televisiva a se stante. Questi tre film sono attualmente in fase di pre-produzione e la loro uscita non è prevista prima del 2002.

 Siccome in questi giorni mi è, evidentemente, venuta la fissa per Stargate, indovinate di cosa voglio parlare?

Il futuro dello Stargate: Stargate II
I piani originali

 Nelle intenzioni originali, l'arco narrativo di Stargate SG-1 era formato da cinque stagioni televisive, che corrispondono, più o meno, a circa 100-110 episodi. Come ho già scritto ieri, negli Stati Uniti sono iniziati alla fine di Giugno gli episodi della quinta stagione che, quindi, dovrebbe essere l'ultima. I fan della serie si sono già scatenati ed hanno organizzato una petizione on-line per evitare la fine delle avventure dei loro personaggi preferiti e la MGM li sta prendendo in seria considerazione.


Attori vecchi o nuovi?

 E qui arriva il tratto d'unione fra la serie Tv ed il cinema... La serie televisiva ha scoperto un universo totalmente nuovo e non avrebbe alcun senso continuare gli eventi laddove erano stati lasciati dal primo film, semplicemente ignorando cinque anni di narrazione. Questo, unito al fatto che MGM non ha alcun interesse a far lievitare i costi di produzione assumendo grosse stelle del cinema, fa diventare (quasi) scontato che Stargate 2 sia interpretato dagli attori della serie Tv.


 Peter De Luise, regista di molti episodi di Stargate SG-1, ha fatto notare che gli sceneggiatori stanno sviluppando gli eventi in modo perfetto per farli sfociare in un film che, ovviamente, godrebbe di un budget molto più elevato rispetto al milione e mezzo di dollari a episodio.

 "Naturalmente la storia di un film deve essere comprensibile ed interessante anche per lo spettatore che non ha mai visto la serie Tv," ha confermato De Luise. "Tuttavia è necessario introdurre quegli elementi studiati appositamente per i fan, come è già successo, per esempio, negli adattamenti cinematografici di X-Files o Star Trek: The Next Generation."

 "Credo che la MGM sia interessata a far nascere una saga cinematografica che potrebbe essere molto simile a quella di Star Trek," aggiunge Michael Greenburg, produttore esecutivo di Stargate SG-1. Secondo Joseph Millozzi, scrittore e produttore, il film verrà girato al termine delle riprese della quinta stagione, attualmente in corso, per poter permettere alla saga di continuare anche sul piccolo schermo in quella che diventerebbe la sesta stagione televisiva.


Il futuro di Stargate SG-1: Richard Dean Anderson essenziale

 Potrebbe accadere quello che è già avvenuto per X-Files: nel film cinematografico si sono risolti gli eventi iniziati negli ultimi episodi trasmessi in Tv e poi la serie è continuata sul piccolo schermo.

 E Michael Greenburg ne sembra convinto: "Secondo me potremmo andare avanti anche per 20 stagioni... fortunatamente non siamo legati ad una nave o ad una stazione spaziale; il nostro show non è così "spaziale". Certo, alcune delle nostre storie sono ambientate nello spazio, ma non è la regola. Di solito, infatti, i nostri personaggi arrivano su pianeti molto simili al nostro e trovano persone che sono state trasportate là attraverso lo Stargate migliaia di anni fa e che si sono evolute come noi ci siamo evoluti sulla Terra."

 Quasi tutti gli attori hanno firmato contratti di cinque anni. Dopo questo termine ce ne saranno alcuni che certamente saranno disponibili a continuare, altri che, invece, non lo sarannno. Secondo Peter De Luise "Il fattore più importante è costituito da Richard Dean Anderson. Se lui non volesse partecipare alla sesta stagione, sicuramente non ce ne sarà una, perché è suo il personaggio principale."

 Di certo c'è che l'ex McGyver rilasciò, qualche tempo fa, un'intervista in cui si dimostrava molto interessato alla continuazione della serie, per cui, a meno di ripensamenti "economici" dell'ultima ora, dovremmo poter essere tutti ottimisti (o pessimisti se la serie non ti piace); comunque, per sicurezza è bene cliccare qui! ;)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Il futuro dello Stargate: Stargate II

Libera il tuo istinto di reporter!
Scrivi tu il primo messaggio!
Entra nel Cafè


Visualizza gli altri 2 commenti in archivio!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy