dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.
L'Era Glaciale 5. In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it L'Era Glaciale 5! In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it

Spedizione gratuita! Scopri come!



. Kirk Douglas 100! (9/12)
. Your Name di Makoto Shinkai al cinema! (7/12)
. Star Trek Roddenberry Vault nel dettaglio! (6/12)
. Quattro chiacchiere con... Opium Visions! (5/12)
. The Witch: l'Ombra della Strega! (2/12)
. Paradise Beach: Natale con gli squali! (1/12)
. Blu-Ray di Zombi: non è finita... (30/11)
. Lo Star Trek inedito e la serie animata! (29/11)
. Mad Max come non lo abbiamo mai visto! (16/11)
. L'Anello chiude il cerchio: tutto Tolkien in cofanetto! (15/11)



Iscriviti a DVDLog!

GRATIS tutte le notizie dal mondo del DVD!



 Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali

posted: 24.03.2014 @ 13:55

Scopriamo il primo Blu-Ray Sinister Film!!

L'invasione degli ultracorpi, titolo inaugurale della nota label...


TheNextOne reporting...

 Zitta zitta, la Sinister film ha debuttato nel mondo del Blu-Ray con il classico della sci-fi anni '50: L'invasione degli ultracorpi!

 Il disco, del quale propongo una piccola recensione, è già uscito da qualche giorno, e vanta sia un buon video che un adeguato a audio italiano: in più ha vari extra gustosi, però anche un authoring... problematico.

 Comunque andiamo con ordine, partendo dall'immagine della custodia ;)

Scopriamo il primo Blu-Ray Sinister Film!!


 Del film credo ci sia poco da dire, se non che è ancora il non plus ultra (o ultracorpo?? ;) sul tema uomini sostituiti da cloni alieni, e quindi su paranoia e spersonalizzazione dell'individuo (con tutte le metafore che è possibile appioppargli, soprattutto sociopolitiche)...

 ...Quindi meglio passare al Blu-Ray, e in particolare al suo menù statico che, sullo sfondo del manifesto come quello in fascetta, ci permette di accedere alle opzioni, cioè contenuti extra, sottotitoli, indice, e audio a scelta fra:
  • Dolby Digital 2.0 mono in italiano
  • Dolby Digital 2.0 mono in inglese
  • DTS HD MA 2.0 mono in inglese
 Sempre il menù, ci permette di accedere ai sottotitoli in italiano (anche solo per i cartelli, o alcune scene in lingua originale), ma sembra che, per il sopracitato authoring problematico, ne' questi ne' le tracce audio siano davvero attivabili dal menù. Comunque niente paura, perchè è possibile scegliere ciò che si vuole a film avviato.

 A proposito del film, e soprattutto del video, abbiamo un file da 18,64 Gbyte, compresso in AVC (1080p) con l'ottimo bitrate di 26,68 Mbit. Il formato d'immagine è l'insolito 2.1, e la qualità è buona ma non eccezionale (qui sotto potete vedere il grafico del bitrate).



 La natura del quadro è sicuramente HD, ma l'immagine è pastosa, oserei dire vetrosa, nonostante la presenza della grana fine da pellicola. Il video è morbido e diffuso, soprattutto nelle inquadrature ampie; i contorni sono spessi e le texture non molto definite.

 Sui primi piani va meglio, grazie ad una porosità discreta, e contorni sicuramente più taglienti (le scene in interni e nella serra, ed anche qualche esterno dell'ultima parte): ma nel complesso, e come potete osservare nei capture sottostanti, l'incisività non stupisce mai.

 Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli






 Il motivo di questa nitidezza frenata non risiede in un cattivo processo di acquisizione o encoding (che anzi rispecchia in toto quello del Blu-Ray americano prodotto dalla Olive Films), ma nel particolare, e vecchissimo formato Superscope con cui il film è stato proposto al cinema.

 Nello specifico (ma senza farla troppo lunga ;), il Superscope trasformava in anamorfico un film che in origine non lo era, con un forte degrado dell'immagine finale dovuta alla necessità (detto in parole povere) di fare una... copia della copia della pellicola.

 Non per nulla, l'utilizzo del Superscope fu osteggiato da registi e direttori della fotografia, prima del suo abbandono.

 Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli






 Fatta questa precisazione, appare ovvio come il Blu-Ray in sè non abbia difetti nella definizione, ed anzi rispecchi ciò che probabilmente si vedeva al cinema negli anni '50 ;)

 Quanto agli altri parametri dell'immagine, abbiamo un contrasto molto elevato, con qualche bruciatura dei bianchi in scene all'aperto, e soprattutto neri profondissimi, a volte affogati.

 Infine la compressione è quasi sempre trasparente, con però qualche sfrigolio sempre sui neri, e sfumature discretizzate (fra l'altro proprio come nel già citato Blu-Ray americano Olive).

 Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli





 L'audio italiano è quello tipico che si sente in film del genere: fisso sulle medie frequenze, ed ovattato, soprattutto sui diaologhi. Però è anche pulito e indistorto, con un livello di fruscio mai fastidioso e dialoghi sempre intellegibili.

 Le due tracce originali sono più dinamiche sulle alte frequenze, e più piene, con dialoghi cristallini e naturali: il volume di registrazione è tuttavvia bassissimo.

 I contenuti extra sono 5, tutti in definizione standard (come anche la sigla iniziale della Sinister):
  • Presentazione di Luigi Cozzi (9:12 min.)

  • Intervista a Kevin McCarthy (6:44 min.)

  • Inserto del 1957: "The night America trembled!" (SD, 52:41 min.)

  • Galleria fotografica (1:51)

  • Trailer cinematografico (2:14)
 La presentazione di Cozzi è esilarante, e a mio pare vale tutto il disco da sola: il mitico regista, amico e collega di Dario Argento (e pozzo di informazioni sul cinema fantastico e di fantascienza) fornisce molti aneddoti interessanti sul film, e in più sorregge uno dei mitici baccelli al quale si rivolge varie volte come... ehm, pisellone ;)

 Molto buona anche l'intervista a McCarthy, che anche se breve fornisce informazioni sulle riprese in Sierra Madre, sui significati, gli attori, la regia e gli effetti speciali, in particolare i difficoltosi calchi degli attori.



 La vera perla è comunque l'inserto del 1957, ovvero una ricostruzione della notte di Halloween (del 1938) in cui Orson Welles terrorizzò l'America con una lettura molto... realistica de La guerra dei mondi. Il filmato, che ha un taglio alla Confini della realtà, è divertente e inquietante, e allo stesso tempo fa uno spaccato efficace su pregiudizi, ingenuità e paure (alcune fondate, tipo quella verso Hitler) dell'America di allora.

 In conclusione, il trailer è solo in inglese, senza sottotitoli, mentre la galleria di foto include qualche scatto di scena, più manifesti (compresi quelli italiani) e fotobuste.



 Nel complesso, si può dire che il debutto HD di Sinister è riuscito, anche perchè l'edizione è quella con più extra di tutte le altre (e la presentazione di Cozzi ce l'abbiamo solo noi!! ;).

 Per la qualità video del film non si poteva fare di più, mentre l'authoring, quello si, doveva essere più curato: non mi riferisco solo alla selezione di audio e sottottiotli, ma anche all'impossibilità di saltare i capitoli (almeno su PS3), e l'assenza di un menù a scomparsa.

 Il Blu-Ray è comunque immancabile nella collezione di un appassionato, ma mi auguro che gli ultimi problemi citati siano risolti nella prossima grossa uscita Blu-Ray della Sinister, cioè I vivi e i morti - House of Usher!




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Scopriamo il primo Blu-Ray Sinister Film!!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 2 messaggiEntra nel Cafè


Re: Body Snatchers
[Scopriamo il primo Blu-Ray Sinister Film!!]

By: Lolly

Posted: 24.03.2014 @ 18:27
Grande! Messo subito in wish list, vista anche l'ottima review.

Però anche il seguito di Kaufman non era male... (io lo preferisco perché ci sono tutti attori che adoro).
Si sa nulla dell'uscita in BD per l'Italia di quest'ultimo o bisogna come al solito affidarsi alla Arrow?

Body Snatchers
[Scopriamo il primo Blu-Ray Sinister Film!!]

By: Bellerofonte

Posted: 24.03.2014 @ 17:41
Il capolavoro di Don Siegel, mille volte imitato, MAI EGUAGLIATO.
Sono impaziente di ricevere il BD :)))


© 1999-2016 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy