dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.
Star Trek Beyond. In Dvd e Blu-Ray da Novembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it Star Trek Beyond. In Dvd e Blu-Ray da Novembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it

Spedizione gratuita! Scopri come!



. The Witch: l'Ombra della Strega! (2/12)
. Paradise Beach: Natale con gli squali! (1/12)
. Blu-Ray di Zombi: non è finita... (30/11)
. Lo Star Trek inedito e la serie animata! (29/11)
. Mad Max come non lo abbiamo mai visto! (16/11)
. L'Anello chiude il cerchio: tutto Tolkien in cofanetto! (15/11)
. Lights Out: l'horror spegne la luce! (14/11)
. Arrow ingrana la quarta... e Flash lo segue! (11/11)
. Jena Plissken tedesco fugge più di tutti! (10/11)
. Elezioni Usa: è La notte del giudizio! (8/11)



Iscriviti a DVDLog!

GRATIS tutte le notizie dal mondo del DVD!



 Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali

posted: 05.12.2013 @ 16:44

Un Blu-Ray elementare... Watson!

Uno sguardo a Sherlock Holmes: soluzione sette per cento by Cult Media


TheNextOne reporting...

 E' ormai da un po' che non scriviamo dei Blu-Ray della trinità... Ricordate? Quelli delle etichette riunite Cult media - Pulp Video - Passworld, e famosi per essere non proprio al vertice qualitativo del formato.

 Eravamo rimasti a I ragazzi venuti dal Brasile, prodotto da Cult Media e di cui potete leggere qui, mentre oggi vorrei parlare di un altro titolo prodotto sempre da Cult Media e che bramavo di testare ;)

 Trattasi di Sherlock Holmes: soluzione sette per cento, thriller/cult diretto da Herbert Ross nel 1976, e basato su una sceneggiatura di Nicholas Meyer.

Un Blu-Ray elementare... Watson!


 Nel film, che rivisita il personaggio di Arthur Conan Doyle in modo insolito, scopriamo un Holmes cocainomane ossessionato dal professor Moriarty, e finito a Vienna per farsi curare da un certo Sigmund Freud!

 A condurre Holmes dall'illustre psicanalista è stato, con un'abile sotterfugio, l'inseparabile assistente Watson, il quale lo aiuterà anche a risolvere un caso di rapimento dove sono coinvolti un altezzoso barone austriaco e un pittoresco sceicco.

 Ciò che rende particolare Soluzione al sette per cento è il rapporto fra i tre protagonisti: da un lato abbiamo la classica accoppiata Holmes - Watson (interpretati rispettivamente da Nicol Williamson e Robet Duvall), con il dottore che sorveglia e quasi guida le gesta del celebre detective, durante la sua indagine...

 ...dall'altra c'è un Freud investigatore nella mente di Holmes, in cerca del trauma che lo ha reso schiavo della cocaina e... di Moriarty. E che a un certo punto diviene compartecipe nell'azione.



 Proprio l'azione è un altro punto forte della pellicola: un misto di inseguimenti rocamboleschi (tipo quello finale con i treni, audacissimo), e momenti assurdi come l'attentato con i cavalli, oppure un duello d'onore combattuto da Freud a colpi di... tennis! ;)

 Non mancano tocchi onirici deliranti, ad esempio nelle visioni dell'esagitato Sherlock Holmes, e quella singolare messinscena da film anni '70 (un po' metallica, e più moderna rispetto all'epoca di riferimento), a completare il quadro su un cult che volevo tanto riscoprire in alta definizione.

 Ma come al solito con i Blu-Ray della Trinità, aleggia un'inquietante domanda: quale sarà il livello qualitativo? Diciamo... passabile, e forse anche qualcosa in più. Il che per un titolo Cult media suona come una promozione ;)




 Tanto per cominciare, il menù del disco è più decente di altri (anche se scarno e statico), mentre il video, sebbene compresso con l'ormai impresentabile Mpeg2, è in formato 1080p 1.85:1 (diffidate dell'1:78:1 riportato in fascetta ;) e soprattutto ha una qualità discreta.

 Il master è vecchio, un po' tremolante e con varie spuntinature, ma la definizione generale è molto buona. I totali (e ce ne sono di bellissimi, grazie anche alle location), sono definiti e presentano molti dettagli, mentre i piani medi rendono giustizia sia agli interni più barocchi, sia alle complesse trame dei vestiti d'epoca.

 Le texture facciali dei primi piani non sono eccellenti, ma anche in questi casi (e salvo varie fluttuazioni fisiologiche) il video si mantiene nitido e con una resa tutto sommato da pellicola.

 Giudicate voi stessi da questi capture FULL HD:

 Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli






 I colori sono desaturati, e con qualche lieve dominante verde o beige, mentre il contrasto è buono, anche se in alcune scene il nero è un po' alto (forse per impostazione fotografica).

 Per fortuna non c'è uso evidente di filtri digitali (edge enhancement ma soprattutto DNR), e così il quadro è sempre materico, e con una grana visibile ma non rumorosa.

 Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli






 A guastare in parte la resa c'è purtroppo la sopracitata compressione Mpeg2 (unita al basso bitrate e l'uso di un supporto a strato singolo). Gli effetti non sono disastrosi, ma i microartefatti si vedono: e l'immagine appare come leggermente erosa, soprattutto nella grana, nelle sfumature e in qualche contorno.

 Davvero un peccato, perchè con una compressione ben fatta, il video sarebbe stato notevole.

 L'audio italiano in Dolby Digital 5.1 è sufficiente, pur con tutti i limiti di una traccia vecchia e di un film che non è esattamente un blockbuster ;) La scena sonora è quasi monofonica, però spalmata sui tre canali anteriori, con giusto un po' più di ampiezza e dinamica sulle musiche.

 L'intelligibilità dei dialoghi è buona, ma c'è anche qualche piccolo salto, e un fruscio crepitante da vecchia traccia analogica.



 Quanto agli extra, abbiamo una galleria fotografica in HD, con scatti che rivelano, oltre al backstage, anche qualche scena assente nel montaggio definitivo.

 Si tratta di poca cosa, anche se non è una novità per i Blu-Ray Cult Media.

 Invece è quasi una novità il livello del video, il quale pur lontano dal top, dà qualche speranza in più per il futuro dei dischi prodotti dalla... Trinità! ;)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Un Blu-Ray elementare... Watson!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 2 messaggiEntra nel Cafè


Re: Alan Arkin...
[Un Blu-Ray elementare... Watson!]

By: TheNextOne

Posted: 05.12.2013 @ 18:34
Ops è vero, correggo subito ;)

Alan Arkin...
[Un Blu-Ray elementare... Watson!]

By: Balthar

Posted: 05.12.2013 @ 17:37
Mi sa che Alan Arkin interpreta Sigmund Freud non Sherlock Holmes.


© 1999-2016 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy