dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.
L'Era Glaciale 5. In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it L'Era Glaciale 5! In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it

Spedizione gratuita! Scopri come!



. Kirk Douglas 100! (9/12)
. Your Name di Makoto Shinkai al cinema! (7/12)
. Star Trek Roddenberry Vault nel dettaglio! (6/12)
. Quattro chiacchiere con... Opium Visions! (5/12)
. The Witch: l'Ombra della Strega! (2/12)
. Paradise Beach: Natale con gli squali! (1/12)
. Blu-Ray di Zombi: non è finita... (30/11)
. Lo Star Trek inedito e la serie animata! (29/11)
. Mad Max come non lo abbiamo mai visto! (16/11)
. L'Anello chiude il cerchio: tutto Tolkien in cofanetto! (15/11)



Iscriviti a DVDLog!

GRATIS tutte le notizie dal mondo del DVD!



 Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali

posted: 03.06.2013 @ 10:40

Il Blu-Ray Cult Media di I Ragazzi venuti dal Brasile è...

...da mandare in Brasile ;)


TheNextOne reporting...

 Negli ultimi tempi li avevo lasciati un po' in disparte: ma con l'uscita di I Ragazzi venuti dal Brasile, vorrei rioccuparmi dei Blu-Ray prodotti dalla... Trinità ;)

 Si, Trinità, come la definiì nella prima news a lei dedicata, ovvero l'unione delle tre etichette Pulp Video, Passworld e Cult media, produttrici di edizioni Blu-Ray non proprio allo stato dell'arte ;)

Il Blu-Ray Cult Media di I Ragazzi venuti dal Brasile è...


 D'altronde l'occasione era ghiotta, poichè il film di Franklin J. Shaffner, è un mio personale scult, non certo al pari di Space Vampires ma quasi.

 Voglio dire, la trama sembra un mix fra la serie TV Nazi Hunter, 007 ed X-files, e il tono è leggero nonostante la vicenda parli di ex nazisti (profughi in Sud America) decisi a conquistare il mondo. In che modo? Non lo rivelo perchè è il segreto (di pulcinella) del film ;)

 E gli attori?? Beh, ci sono i miti Gregory Peck e Laurence Olivier che fanno a gara a chi sia più teatrale, e plastificato dal cerone (ma vince Peck, e di parecchio, complice anche la tintura per capelli allucinante), e a un certo punto si morsicano in una rissa geriatrica da vederla per crederci.

 Certo stiamo parlando di un cacciatore ebreo di nazisti (Olivier) VS. Dr. Mengele Peck, cioè il più spietato vivisezionatore delle SS... ma vederli avvinghiati sul pavimento, e farsi i dispetti come in uno scketch con i vecchietti di Benny Hill, rende tutto leggermente farsesco ;)

 Venendo al Blu-Ray, speravo in qualche sforzo in più da Cult Media, soprattutto dopo il promettente Capricorn One. Invece siamo tornati al meglio... del peggio.



 Le note positive del disco sono poche, e rapidamente elencabili: master HD, formato video progressivo (!), e audio italiano stereofonico accettabile. Fine.

 Quelle negative includono supporto a strato singolo, compressione Mpeg2, menù penoso, quasi zero extra, accesso alle scene solo da menù pop up, sottotitoli che partono in automatico, audio 5.1 italiano ridicolo.

 In particolare il video (in formato 1.78:1), è proprio una delusione: il livello è superiore a un DVD upscalato, ma la nitidezza è scarsa, e il microdettaglio quasi assente. La compressione Mpeg2 è evidente e produce piccoli artefatti che rovinano i contorni, e in generale screpolano il quadro.

 (Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli)






 C'è anche un certo uso di DNR, con impastamenti di vestiti o ambienti naturali, per non parlare dei volti, e come se non bastasse ci sono degli occasionali scatti (non frequentissimi ma costanti).

 (Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli)






 I colori sono un po' elettrici, e aranciati, il nero poco definito e il bianco a volte troppo sparato, tanto da bruciare qualche porzione d'immagine.

 (Screencapture FULL HD: cliccare per ingrandirli)






 In definitiva, la resa è tutt'altro che cinematografica: come visibile dai capture FULL HD, la consistenza del quadro è fumosa, quasi acquarello: tutto il contrario di quanto visto in un Blu-Ray (cito a caso ;) tipo quello di Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto.

 Come già accennato, l'audio stereo è accettabile (nel senso che è intellegibile), ma comunque scarico e bassissimo, mentre il 5.1 ha lo stesso messaggio riprodotto su tutti e cinque i diffusori, e con una brutta eco delle voci.

 Al solito, il disco include extra inutili quali due fotogallery da 1 min. e 30. (che ovviamente si vedono molto meglio del film ;), e un trailer HD di qualità infima.



 Come potrete immaginare, si tratta quindi di un disco non solo da... mandare in Brasile, come auspicato nel sottotitolo, ma che finisce nel settore rosso della nostra lista semaforica dedicata ai Blu-Ray della Trinità ;)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Il Blu-Ray Cult Media di I Ragazzi venuti dal Brasile è...

Inizia una nuova discussione!Tutti i 1 messaggiEntra nel Cafè


Cambiamo Trinità...
[Il Blu-Ray Cult Media di I Ragazzi venuti dal Brasile è...]

By: Cenobite74

Posted: 03.06.2013 @ 14:25
Forse a questo punto, per avere edizioni decorose di film come questo, occorrerebbe indirizzare le preghiere a ben altro tipo di Trinità...


© 1999-2016 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy