dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.



..."Matrix Reloaded: Libera la tua mente!"

1 - Su questo siamo allineati 17.10.2003 10:24
Son d'accordo. MR non è un capolavoro. Non è nemmeno un film che vive di vita propria: ha bisogno sia di M che di MR (stavolta è Revolutions). E questo è fondamentalmente il grande limite dei film 'di mezzo'. E poi c'è l'impegno gravoso di (ri)dare al pubblico le emozioni dei primi film. Ma qui rischiamo di entrare in un ginepraio e di dissertare per ore.
Tornando a noi, il rischio che i fratelli W. si siano 'sbracati' c'è, non lo nego.
Personalmente, sarei già contento se MR riuscisse a chiudere elegantemente tutti i punti lasciati aperti dall'altro MR e diventare così una storia vera.
[Yorick]
2 - Aspettiamo revolution 16.10.2003 22:43
Scusa Yorick, avevo inteso male. Comunque ribadisco la mia opinione: Matrix Reloaded non fa schifo, ma di per sè non è neanche un capolavoro. Tuttavia (visto che Reloaded ha un finale aperto) rimando un giudizio complessivo a dopo l'uscita di Matrix Revolution. Se l'ultimo capitolo sarà, come mi auguro, sensazionale, allora potrò tranquillamente rivalutare anche il secondo. Speriamo in bene!
P.S. Qualcuno sa se la Warner ha intenzione di far uscire un cofanetto con i tre film?
[emmet]
3 - Mah... 16.10.2003 13:57
...il fatto che MR sia stato concepito come trilogia, non depone a favore del fatto che non sia una operazione commerciale, perchè se fosse stato noto che era una trilogia durante i promo del primo Matrix, FORSE, ma FORSE, si sarebbe avvicinata meno gente al film, considerando che aspettare ben 4 anni per la sua conclusione mi pare troppo. Ma forse l'attesa è dovuta al fatto che uno dei fratelli Wacoski (si scrive così?) stia cambiando sesso.
Sai che confusione sbagliare cesso tutte le volte... :-)
[Drugo]
4 - Emmet, non difendo niente... 15.10.2003 19:05
Mi sa che non hai letto con attenzione, in quanto non ho assolutamente espresso alcun parere su MR, né l'ho messo a confronto con altri film, sequel o meno.

Se rileggerai bene il mio post, ti accorgerai anche che non ho neppure detto che BTTF 2 fosse brutto. Ho solo detto che MR non è unicamente un'operazione commerciale, in quanto nasce assieme al primo e al terzo film, mentre BTTF 2 e 3 lo sono stati. Ciò non è un parere personale ma un dato di fatto e non c'è niente di eretico in tutto ciò.
Per quanto riguarda BTTF 2 e 3, ritengo che il risultato sia stato stupefacente, considerato che sono stati ideati in un tempo successivo al primo (con le complicazioni che si sono verificate - chi ha visto gli extra della trilogia sa benissimo a cosa mi riferisco), e ciò conferma la mia grande stima nei confronti di Zemeckis. Questo non toglie che l'estensione a trilogia di BTTF sia stata un'operazione prettamente commerciale.

Per il resto, non entro nel merito dei gusti o delle preferenze altrui. Se tu ritieni MR un film di serie B, per me sta benissimo, esattamente come se lo considerassi la quintessenza della settima arte. Rispetto il tuo parere, comunque tu lo abbia maturato.

Personalmente ho visto più volte sia BTTF che MR: entrambi sono pietre miliari nel mio firmamento cinematografico, film che potrei vedere e rivedere in continuazione.

Riassumendo, il mio intento non era quello di difendere la trilogia di Matrix o di convertire le folle, ma solo quello di chiarire alcuni aspetti a persone (e noto che non sono poche) che esprimono opinioni sulla trilogia di Matrix senza avere tutte le informazioni in mano, con il rischio di dire cose inesatte.
[Yorick]
5 - Non sono d'accordo.. 14.10.2003 22:24
Questo film ci sta come secondo capitolo di una trilogia, ma come opera in sè non è certo un capolavoro, ci sono alcuni passaggi molto banali e altri troppo pomposi.

Yorick: questo film di serie B non fa un baffo a 'Ritorno al futuro parte 2', che è sicuramente stato concepito dopo il primo, ma rappresenta uno dei migliori sequel della storia di hollywood. Difendere matrix reloaded e criticare bttf è un'eresia!!!
[emmet]
6 - Condivido! 13.10.2003 14:54
Al 100% quanto dice Yorick, e poi, ricordo bene, all'epoca dell'uscita di Matrix, si parlò subito dei 'seguiti'.

Ho rivisto Reloaded in DVD, e, onestamente non condivido tutte le critiche mosse contro questo film.

1) Non mi è piaciuta la festa 'orgiastrica'... si ho capito che dovevano far vedere la 'carnalità' del reale contro il freddo e asettico 'matrix' (spero che abbiate notato come la matrice sia troppo 'perfetta' nella sua realtà).

2) Il combattimento contro i 1000 smith in effetti è eccessivo, in quanto spesso (Guardate il viso di Neo) è troppo chiaro l'uso smodato di CG. La CG è ottima se non la si nota e non viceversa... in fondo potevano usare solo 10 Smith o 15... non cambiava nulla, e farla reale come molti combattimenti di Matrix.

Per il resto... bè io lo trovo ottimo, anche se lascia l'amaro in bocca come fece Lucas ne 'L'impero colpiusce ancora' .. almeno qui dobbamo aspettare solo un anno per vedere il termine... mentre ci vollero tre anni per vedere 'Il ritorno dello Jedi' e nemmeno ne avevamo la certezza.

Meno male anche per l'eccesso di dialoghi.. altrimenti il film, senza un senso, sarebbe davvero stato un videogame.
[vinilosaurus]
7 - La trilogia era prevista da mo' 13.10.2003 09:55
Vediamo di chiarire questa cosa una volta per tutte.
Apparentemente, sembra che i due fratelli W. avessero in mente una trilogia fin dall'inizio, che avevano chiamato 'la nascita', 'la vita' e 'la morte'. Siccome il progetto era all'epoca assolutamente da fuori di testa, la Warner non se l'è sentita di approvarla subito, ma ha permesso lo sviluppo del primo film, quello che si è poi chiamato solo 'The Matrix', chiedendo ai fratelli di modificarne la fine originale in modo da lasciare sì spazio per un seguito, qualora il film avesse avuto successo; ma anche di poterlo considerare un film a sé stante se il giudizio di pubblico e critica fosse stato tale da scoraggiare la produzione dei seguiti.
Sorte analoga aveva avuto la prima trilogia di guerre stellari (anzi, forse potremmo dire la esalogia, visto che la scenggiatura originale comprendeva 6 o addirittura 7 capitoli/film).
Quindi vorrei che la si smettesse di piagnucolare e sbraitare sui sequels di Matrix. Si può dire che i fratelli registi hanno perso di vista l'obiettivo finale, che si son montati la testa, che hanno cambiato la sceneggiatura originale, che hanno voluto strafare con gli effetti speciali, o che semplicemente il film non è piaciuto. Ma non si venga più a dire che è solo un'operazione commerciale.
Volete sapere qual'è una vera operazione commerciale? La trilogia di Ritorno al futuro, per esempio, dove il film doveva essere solo uno e poi si decise, a fronte dell'enorme successo del medesimo, di farne altri due. Ma il caso peggiore sarà l'ultimo film di Tarantino, 'Kill Bill', previsto e girato per essere un film solo di 3 ore e che sarà invece diviso in due film da 90 minuti l'uno! Così si dovrà pagare due volte il biglietto per vedere un unico film. Questa sì che è una vera vergogna e per la quale si dovrebbe alzare la voce!!!
[Yorick]
8 - Io ho solo detto la mia opinione 20.07.2003 14:48
Le mie critiche sono MOTIVATISSIME, dovute alla mia personale opinione del 'Reloaded'. Siccome 'Reloaded' mi ha fatto pena (aspettative errate, sì, e perché no? Mi aspettavo MOLTO MEGLIO!), allora faccio finta che esista solo il primo Matrix. Se il capitolo 2 fa schifo, sicuramente il 3 non potrà farmi cambiare idea sulla trilogia.
[DanCa]
9 - Parole già sentite 15.07.2003 20:27
'Gli altri due è meglio far finta non ci siano...' Anche se il terzo ancora non l'hai visto? Ho l'impressione che tu abbia qualche pregiudizio, magari lo avevi anche a proposito di Reloaded.
E comunque le tue critiche le ho già sentite, sono le solite sparate sul film, rigorosamente NON motivate e probabilmente dovute solo a delle aspettative errate. Perché ti ha rovinato l'opinione che avevi di Matrix?
[Lorenzo]
10 - Il sequel non sempre è necessario... 13.07.2003 14:55
Come diceva il saggio, 'Il troppo stroppia'... E va bene, il primo Matrix era davvero una cannonata. Ma era proprio il caso di uscirsene con la trilogia? Io credo di no. Mi ha rovinato l'opinione che avevo di Matrix. Una cosa deludente a dir poco. La Bellucci poi, è stata come il sale nel caffè cattivo... 'Na schifezza incommensurabile.
Per quanto mi riguarda, di Matrix esiste solo il primo episodio. Gli altri due è meglio far finta non ci siano...
[DanCa]
11 - Posate... 03.07.2003 14:38
Parlando del famosissimo 'cucchiaio'. Come può non esistere nel mondo reale dove anche Zion è provvista di computers e macchine sofisticatissime?! La 'Non esistenza' del cucchiaio è ovviamente riferita solo a Matrix, dove nulla è reale se non la mente di chi ci vive.
[Neko]
12 - non esiste la Matrix di 2° livello... 01.07.2003 16:07
...almeno secondo me. E' vero ci sono tanti indizi, pure troppi e troppo palesi... Secondo me sono un depistaggio... Almeno spero!!!
Per questo secondo me i sogni di Neo sono un mistero... Ma il mistero più grande è quello dell'Architetto: perchè pone a Neo una scelta tra due porte, una delle quali, in apparenza, non è 'conveniente' per la matrice?
[Blast]
13 - Sogni di Neo di Blast 30.06.2003 18:04
Blast sei davvero sicuro che Neo sogni 'fuori' da Matrix. Io
credo che la chiave di Reaload stia tutta qui...

Lorenzo
[Lorenzo]
14 - bravo eppiosan!!! Condivido. 30.06.2003 16:27
Condivido al 100%, matrix reload è una vera minchiata... quanto avrei voluto avere una pila e un libro per leggere durante gli inutili ed interminabili combattimenti, una grande noia. Anche la Bellucci andrebbe condannata al doppiaggio a vita e il biglietto andrebbe pagato a metà come a metà e rimasta la storia. La verità é che il primo matrix diceva già tutto ma ai wachowski, come a tutti, i soldi non fanno schifo.
Animatrix al contrario è bellissimo, specialmente l'episodio con il gatto nella casa 'stregata', mi sa tanto che la curiosità mi porterà a vedere anche il terzo ma forse aspetterò il dvd da blockbuster.
[anita]
15 - Sogni di Neo. 29.06.2003 21:33
Cosa sono i sogni di Neo? Premonizioni o fanno parte del programma? Questo è uno dei maggiori misteri di Reloaded... Qualcuno ha tirato in ballo il sogno del ragazzo degli Animatrix ma non è la stessa cosa. Infatti quel ragazzo sogna dentro Matrix qualcosa che accadrà dentro Matrix... Neo invece sogna FUORI da Matrix qualcosa che accadrà DENTRO Matrix...
[Blast]
16 - Marco... un altro kome me! 26.06.2003 20:17
Hai assolutamente ragione, anke se a me i combattimenti sn piaciuti. SPETTACOLARISSIMO!!!
[Franci difenditrice di film spettacolari]
17 - Matrix Reloaded 25.06.2003 00:05
Ma ma mma mamma mia... siete proprio tutti matti... oddio ma ma può essere che che siete dei VIRUS!!!
[massello]
18 - Posate di legno? 20.06.2003 22:37
Guarda che le posate di legno te le sei sognate. Quando mangiano quella sbobba, ognuno ha delle posate diverse (confrontate quella di Neo e Trinity), e si vede chiaramente che sono in metallo, come di metallo è la gavetta !!!
[Bluto]
19 - ...riguardo l'interessante teoria di YS 12.06.2003 10:47
(((La resistenza esiste, Zion esiste. Neo si ritrova in un Matrix alternativo, creato dall'Architetto per l'eventualità remota in cui si scegliesse la porta sbagliata))) [by ys]

E allora perché a Neo, nella prima parte del film, viene consegnato il famoso 'cucchiaio' (quello che, si dice nel primo film: 'non esiste!') con la premessa che 'lui avrebbe capito'..?

Del resto vi immaginate una cosa più ridicola di un cucchiaio di acciaio-inox a Zion? Molto probabile che vicino al centro della terra esistano delle acciaierie!!!
Se non ricordo male le uniche 'posate' che si vedono nel primo Matrix sono di legno (la cena a base di proteine e aminoacidi sulla Nabuccodonosor)...

saluti...
-il Merovingio-

PS ...è vero Gech! Niobe è proprio una bella topina...
quasi quasi me la faccio!!!
[il Merovingio]
20 - il Merovingio risponde a sun70 11.06.2003 17:21
Tank non c'è in Reloaded e né ci sarà in Revolution perché l'attore che lo impersonava nel primo capitolo sembra abbia rotto a suo tempo parecchio le scatole ai Wachowski sul compenso per la sua partecipazione...

Ergo: i registi hanno risposto alle sue proteste... protestandolo!

[fonte: CIAK]

salute!
Il Merovingio
[il Merovingio]
21 - Un Matrix filosofico. 11.06.2003 14:39
Matrix Reloaded, seguito del primo Matrix, si mostra meno interessante in confronto al primo, in questo seguito viene dato più luce a quello che è Matrix: bibbia, filosofia e cyberpunk.
Gli effetti speciali sono incredibili, le scene più spettacolari del film sono senz'altro la scena di lotta tra Neo e i 100 Smith e l'inseguimento automobilistico.
Tra i personaggi nuovi spicano Niobe l'unico capitano femmina della flotta di Zion, con un amore nascosto con Morpheus, Persephone interpretata da Monica Bellucci che porta Neo, Morpheus e Trinity al fabricante di chiavi, e infine i Gemelli, capaci di trasformarsi in spettri, in attesa del dvd a metà Ottobre, aspetterò fino a Novembre il terzo e ultimo capitolo di Matrix.
[Giuseppe]
22 - Commento approfondito 11.06.2003 09:17
Credo che tutti i commenti precedenti siano troppo superficiali, per cui voglio aggiungere il mio, che si basa su una attenta rilettura critica del film e che , scusate la modestia, dovrebbe mettere fine a tutte le discussioni: Niobe è una gran gnocca!
[Giec]
23 - qualche notizia sulla saga... 11.06.2003 08:31
La resistenza esiste, Zion esiste. Neo si ritrova in un Matrix alternativo, creato dall'Architetto per l'eventualità remota in cui si scegliesse la porta sbagliata.
Merovingian è un vecchio eletto che ha scelto di resettare il sistema, ha scelto tra le donne la sua Trinity ed essere reinserito nel sistema con privilegi.
Neo non è un programma, un'ipotesi valutata in fase di scrittura ma scartata (Blade Runner).
Alla warner hanno commisionato la scrittura del quarto Matrix, anche se non è affatto sicura la sua realizzazione (probelma: gli attori).
Il secondo è terzo capitolo nascono durante le riprese del primo film: i Wachosky avevano solamente delle idee.
Il terzo è attualmente in fase di post produzione.
Personalmente, 'Beyond' degli Animatrix vale più del secondo film.
[ys]
24 - Eppiosan: Ma sai di cosa parli? 10.06.2003 23:42
Eppiosan, francamente sono rimasto molto male nel leggere il tuo post: ho dovuto constatare che purtroppo del film ci hai capito poco, come la maggior parte delle persone che denigra questo film. Ti rispondo punto per punto, anche se la discussione andrebbe fatta a livello più generale.

'lascia un po’ a desiderare, per vari motivi. Prima di tutto perché queste saghe, sulla scia del Signore degli Anelli, stanno cominciando a tritare le palle': questa è una tua, peraltro soggettiva, opinione. A me non dispiace l'idea di una storia che si dipana lungo tre film, seguendo il canonico approccio Introduzione-Complicazione-Risoluzione. Se a te le saghe non piacciono mi dispiace ma non farlo pesare ad altri!

'ovvero l’uomo predestinato a salvare l’umanità dal dominio delle macchine': scusa, ma hai seguito il film o ti sei limitato a borbottare durante tutta la proiezione perché non ti andava bene niente? L'affermazione che hai fatto è messa in dubbio molte volte durante il film... Viene da dubitare anche della natura stessa di Neo. E'davvero l'eletto o è solo un altro strumento di controllo? Tra l'altro non mi pare che abbia mai acquisito consapevolezza del suo ruolo, nel suo copione c'è semmai la frase 'non sono l'eletto, la profezia era una menzogna'.

'mentre in quello reale, nella paradisiaca Zion, che sembra un centro sociale occupato, veste i panni, o meglio gli stracci di uno squatter': mi viene il dubbio che tu non abbia visto il primo episodio, dove viene spiegato che nel mondo 'reale' non ci sono di certo le materie prime sufficienti per permettersi un vestito firmato, mentre in Matrix viene proiettata una rappresentazione arbitraria del proprio io, che quindi può essere vestito più o meno come vuole il possessore del corpo.

'Smith che era stato sventrato dall’onnipotente, tanto che ora per vendicarsi ha pensato bene di trasformarsi in un virus capace di autocopiarsi ad libitum': ha 'pensato bene'? Ma in che sala eri durante la proiezione? Smith ha perso il suo rango di agente a seguito del suo fallimento nell'eliminare Neo, ed ha scelto l'esilio. Adesso, ricordi quella parte alla fine dell'ultimo film (se l'hai visto, ovviamente) in cui Neo e Smith per un attimo si fondono? In quel frangente è Smith stesso a dire che è cambiato qualcosa in lui, analogamente a quanto succede durante una sovrascrittura. Dunque la sua nuova proprietà è stata acquisita grazie alla fusione con Neo, un appartenente alla razza umana che Smith stesso aveva etichettato come 'virus'. 'Sapete solo riprodurvi, siete un cancro per questo pianeta', come Smith adesso sa riprodursi ed è diventato un'anomalia molto pericolosa per Matrix.

'dove gli occupanti ballano ritmi simili a quelli degli Stomp e francamente se ne fottono delle meduse elettroniche che perforano per fargli il culo a tutti': il ballo rasta è una forte rappresentazione della loro umanità. Sono d'accordo con te che poteva durare meno, ma è comunque significativo ai fini della caratterizzazione degli abitanti di Zion (a proposito... Zion è l'anagramma di 'in Oz'... coincidenza?)

'se escludiamo i video, e l’argomento della discussione, l'incontro è uguale a quello tra Neo e l'architetto': cioè se escludiamo tutto sono uguali? :D

'quando tenta di tagliare in due con la spada il fuoristrada con i gemelli gelatai a bordo': sai, forse era uno stratagemma per far sbandare il fuoristrada, ed esporre il serbatoio della benzina per farlo esplodere e liberarsi dei gemelli! Un po' di ragionamento proprio no eh?

'L’agente Smith perde tutto il suo autocontrollo e la sua serietà e si incazza perché non riesce a battere il messia': non è più un agente, ricordi? A parte questo il suo obiettivo non è sconfiggere Neo... E' qualcosa di più sinistro e che coinvolge la misteriosa connessione che c'è tra loro due, e a mio parere questo fatto, che passa in secondo piano, sarà cruciale in Revolutions.

'il confine tra capolavoro (Il primo Matrix) e minchiata col doppio botto (il Reloaded) è quanto mai netto e protende in favore della prima!': questo è il tuo problema, hai voluto mettere un confine tra i due film che invece, ti informo, sono strettamente legati e non in competizione l'un l'altro. Prova a riguardartelo sotto questa luce e forse scoprirai un'opera nuova.
[Lorenzo]
25 - Alcune risposte a superbad 10.06.2003 16:25
Ti posso rispondere solo ad alcune domande:

*** i televisori con la faccia di Neo rappresentano le varie reazioni (o scelte) che Neo può adottare alle parole dell'Architetto! sono le scelte!

*** Penso che Neo sia vestito da prete per puro caso... se ci fai caso anche Trinity e Morpheus hanno un'altro abito rispetto al primo Matrix.

***i sogni che fa Neo a quanto dice l'Oracolo: 'ora tu hai la veggenza' ma non può vedere oltre le scelte che si fanno... se fai caso, vede fino a quando Trinity viene colpita...

Il perchè portino tutti gli occhiali da sole, (meno quello della Nave che va in aiuto di Morpheus) non lo so... me lo domando anch'io!
[SLim]
26 - Eppiosan Eppiosan... 10.06.2003 13:53
Caro Eppiosan, immagino che il clima finlandese ti abbia inaridito un po', ma cerca almeno di lasciarti andare quando guardi un film come Matrix... Che speravi di vedere?
Senz'altro Matrix è una filosofia, un modo di pensare, di essere, di sognare, ma in fin dei conti è anche e soprattutto un FILM! Se non ti interessano gli effetti speciali e gli attori perchè non ti compri un libro!?
Prova un pò a pensare se tutti quelli che si sono recati al cinema per il Reloaded, così pieni di aspettative e di emozione (come te immagino), si fossero ritrovati davanti un film senza Neo che volava, senza le macchine che si impennano, senza i combattimenti esasperati che solo un film come Matrix può permettersi in quanto basato su un mondo finto!! Che cosa avrebbero detto questi poveri spettatori?
Rispondi tu, immagino che la tua retorica sia molto più appropriata della mia.
Ciao
[superbad]
27 - l'operatore... di matrix 1 10.06.2003 10:58
Una domanda mi tormenta: l'opertatore Tank del primo matrix che fine ha fatto?
La sorella dice in reloaded che è morto insieme all'altro fratello sulla nave di Morpheus... Ma dove e quando, ho rivisto matrix e alla fine del film mi sembrava pimpante e qsi guarito nonostante uno sbrego in pancia!!!
Allora, sara' forse morto dopo aver compiuto il suo dovere salvando Neo e Trinity??
[sun70]
28 - Reloaded Unleashed. 10.06.2003 08:14
Diciamo che il filmetto lascia un po’ a desiderare, per vari motivi. Prima di tutto perché queste saghe, sulla scia del Signore degli Anelli, stanno cominciando a tritare le palle, come se ormai i kolossal non possono più somigliare a dei film con un inizio e una fine. Vabbé, a parte questo il film non è male se non fosse per qualche perplessità…

Il film si apre con Neo, l’ex hacker divenuto l’eletto, che finalmente ha acquisito consapevolezza del suo ruolo di eletto (leggi, se la tira da paura, andando in giro sicuro di rompere il paniere a tutti!), ovvero l’uomo predestinato a salvare l’umanità dal dominio delle macchine. E così ci viene propinato un Neo, a metà strada tra Superman e Harry Potter, vestito da monaco, però solo quando deve fare il figo nel mondo virtuale, mentre in quello reale, nella paradisiaca Zion, che sembra un centro sociale occupato, veste i panni, o meglio gli stracci di uno squatter. Ma andiamo avanti.
A parte l’incazzatissimo agente Smith che era stato sventrato dall’onnipotente, tanto che ora per vendicarsi ha pensato bene di trasformarsi in un virus capace di autocopiarsi ad libitum, troviamo tanti altri nuovi personaggi. Super-prete e Co. hanno soltanto tre giorni di tempo per salvare il centro di accoglienza-Zion, dove gli occupanti ballano ritmi simili a quelli degli Stomp e francamente se ne fottono delle meduse elettroniche che perforano per fargli il culo a tutti. Per riuscire nella salvifica impresa, dovranno trovare il filosofico Merovingio per farsi consegnare il fabbricante di chiavi, un incrocio tra S. Pietro e il Mastro di chiavi (di Ghostbustersiana memoria), che possiede tutte le chiavi di accesso al sistema (pure quella della Ducati! A proposito di sponsor: la Samsung ha preso il posto della Nokia!), indispensabile per arrivare al cospetto dell’architetto (simile al Mega Direttore Galattico di Fantozzi: se escludiamo i video, e l’argomento della discussione, l'incontro è uguale a quello tra Neo e l'architetto!) responsabile della creazione di Matrix.

Ma la sag(r)a della commedia non finisce qui. Fanno in tempo infatti a fare il loro ingresso, le tette della Bellucci che quando apre bocca per dire quelle quattro minchiate, sembra che venga da Ballarò; e i due gemelli vestiti da infermieri-barbieri, uno usa anche il rasoio! Trinity, che tutto questo gran pezzo di gnocca non è, fa tutta la gelosa quando l'eletto è 'costretto' a slinguazzarsi la Bellucci (l'unico modo per farla tacere, riempendole la bocca!).
E Morpheus: minchia, il migliore in campo stavo per dimenticare. Ancora invasato dalla profezia, pronuncia le parole più visionarie di tutto il film, tanto che ti sembra di essere a un comizio elettorale del Berlusca; e a tratti si sente Goemon (quello di Lupin), quando tenta di tagliare in due con la spada il fuoristrada con i gemelli gelatai a bordo. In tutta questa carrellata di fenomeni da baraccone, gran parte hanno i combattimenti ma anche lì, che dire, troppo allucinanti per sembrare verosimili, va bene che lui è l’eletto ma farli durare quasi 6 interminabilmente noiosi minuti cadauno mi sembra un po’ troppo, no? Sembra piuttosto di giocare a un video gioco: e che palle! L’agente Smith perde tutto il suo autocontrollo e la sua serietà e si incazza perché non riesce a battere il messia (nemmeno se si clona fino al ridicolo), che dal canto sua svolazza libero e felice (che avesse un Nuvenia Libresse con ali trasparenti?) a tutto schermo come l’ape Maja!

Così esce fuori una melassa un po' meccanicamente suddivisa tra azione, amore melodrammatico e spiegazione tecno-filosofica (i discorsi sul destino, le scelte e la causalità sono una delle 2 sole cose da salvare!!), e mentre i confini tra vero e verosimile, causa ed effetto, verità e menzogna, realtà e sogno permangono indefiniti e nebulosi, il confine tra capolavoro (Il primo Matrix) e minchiata col doppio botto (il Reloaded) è quanto mai netto e protende in favore della prima! Con la promessa che il terzo episodio 'Revolutions' farà dimenticare quest’obbrobrio e scioglierà i dubbi rimasti in sospeso (soprattutto vedendo il film in inglese con i sottotitoli in finlandese), una cosa sembra già chiara alla fine del primo tempo (che qui in Finlandia non esiste!): sotto la patinata e avvolgente perfezione degli effetti speciali (e la Samsung paga!), la saga del messia e Co. ha perso buona parte della sua innovativa genuinità (non poteva non accadere) per trasformarsi in uno spettacolare e ripetitivo circo Orfei. Ah… dimenticavo. L’altra cosa da salvare: la colonna sonora. Tanto per quello che c’è da vedere, è meglio chiudere gli occhi!
[Eppiosan]
29 - Interpretazioni e domande 09.06.2003 16:44
Salve, sono nuovo del forum e per poter lasciare un commento non ridondante mi sono letto tutti quelli già presenti: piu' di 70...!
Dunque, per ora non mi espongo lasciando un giudizio sul film ma mi limito a confrontarmi con coloro che hanno tentato di dare una interpretazione alla trama.

Inizio con qualke interpretazione che ho dato ad alcuni indizi lasciati dai registi nel corso del film.

Ormai è palese l'esistenza di una Matrix (matrice) multilivello perkè:

-**** Quando Neo alla fine scappa dalle seppie poi si ferma dice 'ora riesco a vederli' si riferisce al codice!Già, il codice con cui è scritta la Matrice di secondo livello (quella in cui si trovano in quel preciso momento, quella di Zion) di cui fanno parte tutti gli umani (fino ad ora considerati in carne ed ossa) e le seppie: per questo lui riesce a bloccarle, ne vede il codice prorpio come gli successe coi proiettili del Primo livello della Matrice.

-**** L'oracolo, il Merovingio e l'architetto fanno capire a Neo che lui non fa scelte!! Se vi riascoltate i dialoghi che ha con quei tre programmi capirete meglio. Non facendo scelte Neo rientra nel gruppo di tutti quelli collegati alla matrice (come la ragazza del dolce afrodisiaco anke se lei è collegata alla matrice fino al primo livello). Quindi quando l'oracolo gli dice ke lui deve comprendere la scelta ormai fatta, altro non fa che indirizzarlo alla suddetta verita'.

-**** I sogni che Neo fa non sono chiaroveggenza, sono visioni create da Matrix, quindi Neo ancora non è libero ma ancora collegato alla matrice di secondo livello. PS. Per ki ha visto 'animatrix' troverà l'analogia con l'ultimo episodio dove il ragazzino faceva il sogno di cadere dal palazzo e non era un sogno bensi' un avvenimento inculcato nella sua testa per cercare di aiutarlo a risvegliarsi.

-**** Il cucchiaio degli orfani che il ragazzino (quello di animatrix :-)) porta a Neo non può esistere nella relatà!!!Esisteva dentro Matrix (di primo livello) dove era comparso nel primo film! Infatti mentre glielo porge aggiunge 'hanno detto che tu capirai...' e Neo può intuire che il mondo che lui considera vero non è ancora quello definitivo!

-**** Il secondo livello di Matrix serve all'architetto per poter confinare quella piccola percentuale di umani che non accettano Matrix e che quindi si scollegano da essa (Morpheus, Trinity ecc...).

-**** Il secondo livello di Matrix serve alle macchine per controllare le morti!! Cerco di spiegare: quando uno muore dentro Matrix, il suo corpo muore veramente (sia esso imbozzolato alla MegaBatteria, sia esso collegato a Matrix da una Nave di ribelli); inoltre spesso gli agenti si impossessano della forma e quindi della vita stessa per poter inseguire i ribelli. Tutte queste morti dentro Matrix non fanno altro che generare vere morti nella vita reale e quindi le macchine si trovano a dover rimpiazzare i cadaveri con umani 'Freschi' per la loro batteria umana (vi ricordo che gli uomini non sono altro che una duracell gigante); a meno che??? A meno che non ci sia una seconda matrice che controlla la prima, se uno muore nella matrice di primo livello allora la matrice di secondo livello non fa altro che prendere in consegna questa morte (che non è quidni reale), ricollegare il 'morto' alla matrice di primo livello sotto altra forma (forse un neonato?) non sprecando così nessun corpo! Geniale no??
Queste sono le mie intuizioni e spero che qualcuno le commenti così facciamo meglio luce sulla trama.

Le mie domande invece sono:

- **** Cosa significano tutti quei televisori con la faccia di Neo nella sala dell'architetto?

-**** Perchè Neo è ora vestito da prete?In matrix ognuno è come si vede! E' una proiezione della propria immaginazione di sè. Forse ora che è progredito Neo si sente più vicino a Dio? Dunque un prete?

-**** Perchè tutti hanno gli occhiali da sole? Simboleggiano lo schermo che li protegge dalle illusioni della realtà?

-**** I sogni che Neo fa sono inculcati dall'oracolo?

Grazie mille a tutti e scusate se sono stato logorroico, forse più dell'architetto, ma ci tenevo a condividere le mie idee!!!!!!111
CIAO.
[superbad]
30 - già.. 06.06.2003 21:05
ragazzi le vostre teorie e idee sono davvero notevoli! non ci sarei arrivato, ma Neo potrebbe essere egli stesso uno strumento inconsapevole di Matrix... A mio parere bisognerà dare un giudizio completo solo dopo aver visto Revolutions, dato che è parte integrante di Reloaded e si svolge, ma pare di capire, tutto in una sola sera. Tra l'altro si scoorirà il ruolo di personaggi come Seraph, i Gemelli, lo stesso Merovingio e L'Oracolo... chi denigra questo film deve capire che và inquadrato nell'ambito di entrambi i sequel che sono stati girati come un unico film di 5 ore. E quindi solo alla fine si potrà giudicare. Comunque a mio parere è fantastico questo film!!!!
[stryker]
31 - Conclusione. 06.06.2003 17:23
Merovingio ed altri,

Dopo il tuo ultimo intervento non ci resta che chiudere il discorso e rimandare la discussione a dopo l'uscita del terzo episodio. Perché se dobbiamo inventare interpretazioni, con gli elementi che abbiamo in mano possiamo riempire volumi.

Che Neo in Matrix sia un software è tutto da dimostrare. Tutti gli uomini in Matrix vedono e sentono fisicamente una realtà virtuale, generata dal programma Matrix. Non per questo però sono software. Il loro corpo esiste e, fino alla fine del primo film, siamo portati a credere che stia nei campi di ampolle nel livello di Zion. Gli esseri umani sono tenuti in vita proprio per generare energia per le macchine. Se poi stiano in un altro livello, beh, vedremo. Spero che la morale non stia tutta in un relativismo alla buona, stile gli universi nelle palline di Men In Black.
L'agente Smith, invece, è puro software, una percezione che non esiste fuori di Matrix.
Quanto all'Architetto ed all'Oracolo, sinceramente mi pare che non ci siano elementi per dire che esistano nella realtà (fuori di Matrix). Ma tutto è possibile. I Wachowsky potrebbero essersi anche inventati un sistema per far vivere un corpo per anni e anni, addirittura oltre la durata dei singoli universi pulsanti di Matrix.

Come ho detto, Matrix è un sistema con una coerenza non molto rigida, per cui ci si può inventare tutto, e si accetta per quello che è, cioè grande spettacolo. Lontano dai mondi immaginari coerenti proposti da Asimov, Herbert, Dick ecc. E' un pastrocchione di fantascienza, misticismo oriendale da quattro soldi e fantasia scatenata. Il risultato è comunque buono, a tratti ottimo.
Il tizio del coltello, unico superstite di Zion, fa effettivamente pensare che anche Zion sia una parte di Matrix, come i ragnotti fermati da Neo, o la morte-non morte di Trinity (questa voglio proprio vedere come la giustificheranno).
Quindi, pazienza fino a novembre.
[cippirimerlo]
32 - mah 06.06.2003 10:08
Caro merovingio... mi sa che non ci hai capito molto neanche tu...

le vostre spiegazioni sembrano un po' come quelle date da Jake Blues alla sua promessa...

mancherebbero le cavallette...

sono insoddisfatto dalla trama( quale trama?)
dalla sceneggiatura (nulla di nuovo)
dal cast ( da morpheus con la panza... all' architetto , ...fino , e basterebbe, alla bellucci... poi uno dice che la presenza non conta...) dalla regia (riguardate BRAZIL, METROPOLIS, BLADE RUNNER e rimpiangeteli...ma anche qualunque cosa di john woo...)
dagli effetti speciali: fidatevi, sono datati!
meritano solo: l'agente elrond-smith (espressivita'), il combattimento con il protettore (nel senso buono) del compianto oracolo, la cara vecchia trinity... per simpatia...
[dude]
33 - cippirimerlo: condivido... 06.06.2003 09:32
cippirimerlo, inoltre se Neo fosse un software sarebbe una triste replica del'Lavoro in pelle' Deckard di Blade Runner...

Va bè che non si invemta più nulla ma quello che ha contraddistinto Matrix, al di la degli effetti speciali eccetera, era proprio l'originalità della storia alla quale gli effetti facevano da coprotagonisti.
[emmeci]
34 - Domande sul film... 06.06.2003 00:20
ATTENZIONE - SPOILER
.
.
Scusate ma se ho capito bene quel tizio che vuole assassinare Neo in Zion con il coltello e che poi rimane come unico superstite dall' attacco delle macchine in realta' e' l' Agente Smith che riesce, come gli umani, a fare la spola tra i livelli di matrix?
Se cosi fosse centra nulla la scena in cui lui uccide un umano ed e' risucchiato nel telefono? O e' solo un sogno?
Inoltre sempre se cosi fosse non dovrebbe avere sempre il solito aspetto come tutti quelli che passano di livello (invece di sembrare un pazzo)?
[Peppo]
35 - il Merovingio a voi! 05.06.2003 17:43


(qualche spiegazione sul film: SPOILER!)
.
.
.

Premessa: nel post sotto volevo dire ovviamente che in sala appena il 10% aveva capito il film! :-)

E ora... a noi!

Neo è un programma al pari dell'Architetto (definitosi per propria bocca: 'padre' di Matrix) e dell'Oracolo (che ne è -sempre parole dell'Architetto- madre).

Merovingio e Neo altro non sono che loro figli (a voi stabilire chi sia 'il prodigo' dei due)!

Oh!!!
Badate bene: stiamo sempre parlando della falsa-realtà di Zion (secondo livello della matrice)!

Non dimentichiamoci quindi che se nel 'primo livello' Neo volava e nel 'secondo' fermava le seppie meccaniche ...con la sola imposizione delle mani saltava agli occhi che suo ruolo e funzione(sempre nella matrice) era ben altro rispetto quella di un Morpheus o di una Trinity qualsiasi.

Nei livelli Neo è un programma.
Nella (reale)realtà resta sempre un uomo.
O no?

Neo al termine di RELOADED è un angelo caduto che, preso finalmente coscienza della (vera)verità, guiderà l'offensiva definitiva.

Contro chi, vedremo!

Salute a tutti!
-Il Merovingio-

(post scriptum: interessante sarà sapere chi realmente si cela nella 'stanza di comando'.
La messa in questione di Zion crea dubbi su tutto e tutti. W i Wachowski-brothers!!!)
[il Merovingio]
36 - Merovingio: certezza? 05.06.2003 16:10
Merovingio,
Non mi sembra sensata l'ipotesi che Neo ricordi vite passate. E' possibile, dato che i film Matrix in realtà non mi sembrano avere una coerenza interiore a prova di bomba. Ma un'ipotesi del genere distruggerebbe il senso stesso dei film. Se Neo ha già vissuto prima non è un essere umano (gli esseri umani vivono una volta sola). Se non fosse un essere umano, sarebbe una creatura software come Smith e l'oracolo. Teoricamente è possibile, dando credito all'ipotesi di Zion quale altro livello di Matrix. Ma lasciami dire che sarebbe una gran tristezza. Il tema di Matrix è quello della libertà, della fuga da un mondo in cui ci si crede liberi ma non lo si è (il filone di Brazil). E se l'eroe liberatore è una creatura software, che squallore...
Ma questi discorsi restano inutili fino all'Ep.3. Attendiamo con fiducia, nella consapevolezza che abbiamo di fronte dei geniali creatori di fumetti, non grandi scrittori o filosofi.
[cippirimerlo]
37 - Merovingio: dubbio 05.06.2003 14:32
Hey Merovingio,
guarda che se non sbaglio durante il dialogo fra neo e l'Architetto, quest'ultimo dice che ' Trinity è una nuova variabile del sistema Matrix'... se così fosse non avrebbe senso il suo 'ricordo'; il fatto che Neo sogni il futuro è molto più probabile che riviva le sue vite passate, che in teoria sarebbero dovute essere cancellate...
ai posteri l'ardua sentenza...
ciao Ale
[Alessandro]
38 - Dopo II visione del suddetto film... 05.06.2003 12:26
(4 euro all'Universal... si poteva anche fare)

Finalmente ho capito!!!

Che la trilogia è uno di quei film (toh, un ossimoro vagante) in cui contenuto, senso & singificato passano in secondo piano rispetto allo STILE con cui sono vengono raccontati.
E quindi anche rigirando e rigirando i discorsi quello che conta non cosa dicono ma COME lo dicono.
In questo i fratelli Wachowski hanno un illustre precedente 'Neon Genesis Evangelion'...
Solo che i fratelli Wachowski stanno alla GAINAX come Ed Wood sta ad Orson Welles; Dei simpatici hobbysti insomma.

[tra l'altro allo stesso modo di Evengelion gli asppasionati stanno iniziando a dibattere sui livelli di lettura e sui possibili finali!
WOW, mi ricorda qualcosa!
[Il Palazzo]
39 - RELOADED: capolavoro! 05.06.2003 11:15
Nei forum ho verificato cio' che pensavo e temevo:
Meno del 10% degli spettatori ha capito reloaded !
Complimenti agli autori di matrix che sono riusciti a fare 'un blockbuster per pochi'... Eletti !!!

La spiegazione di Antonio (federico mancosu) mi trova pienamente d'accordo con le somme tirate al termine della visione, ieri sera...

Tre risposte per 'erunnon':

1) neo non 'sognia il futuro' bensi' rivive con dei 'deja vu' le sue vite passate (meglio: ricaricate!)

2) per dire che la trama si rifaccia al tredicesimo piano occorre attendere la soluzione che ci riservera' 'revolution'

3) il dvd uscira' appena prima dell'uscita nelle sale del terzo episodio (inizio novembre quindi)

Salute a tutti!
(anche a quelli che liquidano il discorso con 'cavolata' o 'era meglio il primo'... Avete tutta la mia solidarieta'! ;-))

Byeee
-il merovingio-
(alias fabio b.)
[Il Merovingio]
40 - Bellissimo! 05.06.2003 11:14
The One, sarebbe una fine bellissima davvero, ma meglio se per un cortometraggio! Se davvero è così ti devono dare il premio nobel per lo spionaggio. Ieri sera ho visto il Reloaded. Bello, valeva 4 euro, ma non mi ha entusiasmato come il primo. Troppa passione, combattimenti lunghi, poca sostanza nuova, voce orribile della Bellucci, troppo tempo nel mondo reale, uso delle moto alla Mission Imposssible 2, belli gli albini, belle gnocche, qualche effetto migliorabile! Ma mi è piaciuto, anke se il primo era diverso: nuovo, diverso, spirituale. Il secondo capitolo è invece più 'americanata', piatto, commerciale. Ma andatelo a vedere, se no vi perdete il filo della trilogia (ammesso che vogliate andare a vedere il 3...!)
Ciao a tutti. The One rispondi!
[hkk]
41 - neo 04.06.2003 17:22
e se credete a questo posso anche vendervi
un frigorifero al polo nord!:-D
[neo2]
42 - Bellucci, taci! 04.06.2003 13:54
Dite che per il DVD si può ottenere almeno che la Bellucci sia doppata da una professionista?
[uxbridge]
43 - il finale... 04.06.2003 12:07
è una sua invenzione...
[neo2]
44 - Finale: noooo! 04.06.2003 11:08
Noooo!!! spero sia tutta una tua invenzione!!!
Un finale così segnerebbe la fine di un mito!!!
Tutta la trilogia perderebbe credibilità, sarebbe una colossale presa in giro. Ma dove hai preso questa notizia???
[Novecento]
45 - La Cecità 04.06.2003 11:01
Dico ma l'hai visto bene il film o ci sei andato con troppe ragazze non riuscendo quindi a comprendere la vera essenza del film(CAPOLAVORO)... Non ci si poteva aspettare di ritrovare le stesse emozioni del primo film... ma in ogni caso è assolutamente divino!!
[andrea81]
46 - non è all'altezza del primo film 04.06.2003 10:08
Deludentissimo, in certi punti è ridicolo, il montaggio è scadente. Morale della favola: se il dvd non sarà più che eccezionale le società implicate ci rimetteranno miliardi! Parere di esperto.
[antar]
47 - THE ONE: dove lo hai letto!? 03.06.2003 21:22
the one...dimmi per favore dove lo hai letto... o se è una tua invenzione!!!
grazie in anticipo!
[sergio]
48 - Matrix Revolution Spoiler 03.06.2003 17:19
Dopo due ore di azione combattimenti e nuovi rompicapo...
.
.
.
Scena finale:
.
.
.
Neo sta effettuando un combattimento nella realtà/matrix
contro 101 sentinelle...

si sente bussare ad una porta....
vediamo Neo che si sveglia davanti allo schermo del suo PC

si alza...

apre la porta dell'appartamento 101...

e ci sono i tizi a cui doveva dare un cd...
prende il libro, lo apre e consegna il cd...
viene invitato a ballare ma rifiuta.

Si rende conto di aver già vissuto quella situazione...
guarda la schiena della ragazza ma il coniglio bianco non c'è.

--- Titoli di coda ---
[The One]
49 - Il tredicesimo piano 03.06.2003 16:00
Grazie ad Antonio (Federico Mancosu) per l'ottimo riassunto!
Ci sono pero' ancora molte cose che non mi sono
chiare, a partire da quanto Neo (e gli altri) siano liberi
nei propri pensieri e nelle proprie scelte. Ad
esempio: come e' possibile che Neo sogni il futuro?

Diventa pero' sempre piu' la saga di Matrix simile a IL
TREDICESIMO PIANO. O sbaglio?

Concordo comunque con chi ha criticato le
scene d'azione: noiosissimi virtuosismi, neanche felici
tecnicamente. La piu' soporifera, secondo me, e' il
combattimento di Neo dopo il colloquio con il
Merovingian.

Infine una domanda per DVDWEB: quando uscira' il
DVD? Prima o dopo l'uscita al cinema di Matrix
Revolution?
[erunnon]
50 - Sono deluso! 03.06.2003 14:42
Spoiler!
.
.
Sono perfettamente in linea col tuo pensiero.. Anch'io ho amato molto il primo film, ma è altrettanta la delusione per il secondo! Personaggi nuovi che non mi hanno entusiasmato, scene di lotta ed inseguimenti troppo lunghe e, cosa che non mi sarei mai aspettato, effetti speciali non all'altezza (nel dettaglio, troppo finti certi personaggi realizzati interamente al computer, difetti che si notano chiaramente nella scena di Neo contro i cloni e nel salto sul cofano dell'auto nella scena dell'inseguimento).. Velo pietoso sulla scena del Rave Party.. Bah, con queste premesse, mi terrò stretto il mio dvd di Matrix e mi darò da solo le spiegazioni, infinocchiato una volta, il terzo me lo guarderò su Sky quando sarà ora.. ;-)
[Gianlu]
51 - Matrix o non Matrix 03.06.2003 14:32
Vorrei fare il punto della situazione su Matrix. Molti di voi dicono che è brutto, molti altri che è bellissimo, la verità, a mio avviso, che è nel mezzo:

1) La trama. Molti di voi dicono che è senza trama ma non è così. Matrix Reloaded ha una bellissima trama che lascia ampie vie di fine e grandi ribaltamenti. Ottima l'idea dei programmi che diventano virus e delle back-door. Stupefacente i discorsi tra lui e l'indovina e quello tra lui ed il Merovingio che farebbe supporre che lui sia ancora solo un personaggio di un gioco, che non si interroga sui perchè ma esegue solo comandi e informazioni che gli vengono date, ma rimarrei profondamente deluso se questo fosse vero. Il discorso con 'Dio' offre una proposta di secondo livello del videogioco e la sua presa di coscienza di quest'altro livello gli permette di distruggere la sentinella alla fine.

2) I combattimenti. I combattimenti sono troppo lunghi e forzati, se fosse durato solo 2 ore togliendo 20 minuti di combattimenti sarebbe stato molto più scorrevole e piacevole. Troppe scene in cui Neo appare come un pupazzo dei videogiochi, fatto puramente al computer e anche male (impara da Lucas se vuoi fare i personaggi al computer).

3) Zion. Il problema non è l'ambientazione che si rifà troppo agli schemi già usati, ma questa incredibile perfezione dei suoi abitanti che lanciati nella danza sembrano tutti bellissimi e assatanati di sesso. Mi sembra troppo forzata questa immaggine di libidine collettiva mentre Neo consuma la sua notte con Trinity.

4) Il Finale. Il finale lasciato a metà si rifà troppo a Il Signore Degli Anelli. Se al primo si rifaceva a Star Wars con un finale chiuso, ora questo cambio stona nella visione integrale del film.

Quindi a parte due scene e i 20 minuti in più il film continua ad avere una Bellissima trama, e se nel terso dovessi vedere che queste scene e i 20 minuti di lotta effettivamente servono alla trama complessiva di tutto il film, sono pronto a chiedere scusa e ricredermi.
[Eugenio]
52 - Potrebbe essere. 03.06.2003 11:12
Csq, probabilmente hai ragione. Il bello di reloaded è proprio questo: una miriade di indizi ti portano a pensare il cosidetto 'multilivello' della matrice (vedi mia 'guida alla comprensione di Matrix Reloaded', pubblicata qui), ma il finale in fondo conferma solo a metà tale ipotesi lasciando senza risposta la domanda più importante: ma allora la realtà com'è?!? risposta che avremo solo a novembre, quando uscirà il terzo e ultimo film della trilogia, Matrix Revolutions.

Ciao a tutti!
[Antonio Moro]
53 - EVVIVA I CONFRONTI , EVVIVA Federico Mancosu! 03.06.2003 03:35
Finalmente ho avuto la possibilità di confrontare il mio pensiero con qualcuno! (tutti gli altri del forum hanno solo espresso le loro opinioni sul film. Forse per non rivelare parti del film a chi deve ancora vederlo.)

Devo dire che alla fine della visione di Matrix Reloaded il mio giudizio sul film è stato il seguente: SPETTACOLARE!

All'uscita dalla sala i miei amici mi hanno subito posto delle domande sul significato di alcuni discorsi ed io ho dato loro delle risposte che consideravo giuste! Loro però mi hanno detto che sbagliavo ed hanno azzardato dei ragionamenti che sinceramente non ritenevo corretti, ma che mi hanno fatto iniziare a dubitare delle mie certezze.

Ho cercato allora nuovi confronti, ma dovunque andassi sentivo solo gente dire: '...Matrix Reloaded è una stron..ta...', '...fa veramente pena...' e quando gli chiedevo di spiegarmi il significato di alcune scene o di alcuni discorsi, dalle loro bocche scaturiva o il selenzio più assoluto o il deliro più estremo (nuovi insulti al film, ma spiegazioni niente!). (Alcuni esclamavano anche: 'Hai visto che fa Neo a Trinity! E hai visto che fa alle sentinelle! Mamma mia che caz..ta! E' veramente ridicolo!'. Ma dico io, a cosa pensavano queste persone quando sono andate a vedere Matrix Reloaded? Forse si aspettavano un film su fatti di cronaca? Che parlasse di fatti realmente accaduti?).

Anche io come loro ho criticato la presenza forzata di alcune scene nel film (il party a Zion) oppure la durata esagerata di alcuni combattimenti (lotta fra Neo e i 100 Mr.Smith), ma da qui a dire che Matrix Reloaded è una ca..ta pazzesca ce ne corre!

Purtroppo però ascoltando queste persone il mio apprezzamento per Matrix Reloaded stava diminuendo e si stavano insinuando in me i primi sintomi di delusione. Rimaneva comunque in me la certezza che fosse un bel film (da SPETTACOLARE ero passato a bello!).

Fortunatamente, essendo un assiduo frequentatore di DVDWEB, ho trovato il commento riportato da Federico Mancosu e postato sul NG it.arti.cinema da Antonio (e 'la mia vita è cambiata'!:)

Ho trovato conferma di ciò che avevo compreso dal film quando ero uscito dalla sala di proiezione e ho trovato dei chiarimenti essenziali per poter apprezzare maggiormente il film!

Così il mio giudizio su Matrix Reloaded è ritornato il seguente: SPETTACOLARE!

Non posso dare a Matrix Reloaded un voto più alto perchè c'è Matrix che per me è SUPERSPETTACOLARE!

Concludo ringraziando di cuore Federico Mancosu e tutte quelle persone con cui è possibile confrontarsi. CIAO

P.S.: Per Antonio (Federico):
Merovingian è un eletto come Neo, quindi abbiamo Merovingian=Neo, ma allora, da quello che ho capito dal film unito alle tue delucidazioni, abbiamo Persephone=Trinity! O sbaglio? Se non sbaglio, perchè hai scritto: '...Trinity, nuova variabile introdotta dall'Architetto per testare su nuovi livelli il 'sistema' Matrix...'?
[Marco]
54 - Un pò di risposte... a tutti! 02.06.2003 19:40

. KiX - Oohhhhhhh! finalmente qualcuno ke è daccordo con me!!!
pensavo di essere l'unica pirla a trovare il film semplicemente fantastico!!! pochi giorni fa ho iguardato il primo, in effetti merita, ma il secondo... finalmente il nostro eroe (Neo) fa il c..o agli agenti e a i sui nemici! e dire ke alcuni la scena dei 100 Smith la trovano skifosa, è proprio li che si gode xkè c'è azione e spacca la faccia a tutti. poi mi kiedo perchè la gente deve trovare come spunto per criticare il film, il vestiito di Neo... e godetevi il film anzìchè guardare questi particolari (come ha fatto KiX)!!!

. LuganValdaster - Ah! meno male, anche tu 6 daccordo con me! secondo me ha ragione al 150%!!!

. Federico Mancosu - Ma... allora... perchè tutti quelli morti nel primo, sono morti definitivamente (almeno credo)?

. Bud Spency: ta ses narendi? - Bud... spegami... ma chi ti ha detto ke figata vuol dire grande cavolata? COSA STAI DICENDO? :-D

Ed infine a Sergio - ma... sergio... perchè ti devi smer...e così? Scusa in Blade 2 non ci sono i vampiri ke appena gli spara si disintegrano? beh, non credo ke senza CG ce l'avrebbero fatta a farli! e poi mi sa ke non saremo mai daccordo sul cinese ke verifica se Neo è l'eletto. scusa se l'ultima volta ke ne abbiamo discusso volevo avere RAGIONEATUTTIICOSTI ma, se l'oracolo l'ha messo di guardia, forse perchè lei non poteva ne prevedere se veniva un agente, o forse xkè voleva difendersi fino all'ultimo, nel caso fosse un agente impostore! Per qualcosa lo avrà messo no?! poi Monica Bellucci poteva andarsi a fare un bidet, perkè la negoziazione con Neo (il bacio in cambio dell'uomo con le chiavi) è veramente molto peggio del cinesino (ASCOLTA ATTENTAMENTE). POI NON ERI PROPRIO TU KE DICEVI CI SONO TROPPE POCHè LOTTE nei film d'azione, ora che ci sono in questo sequel, critichi?
[Francy difenditrice di film spettacolari]
55 - L'ho fatto... 02.06.2003 12:47
Ovvero, l'ho visto due volte (quasi tre, se si conta la parziale visione in DiVx a casa di un amico) e quindi lo posso affermare con certezza: per quel che mi riguarda Reloaded è un brutto film, esageratamente lungo nelle scene di lotta; povero nella trama, tutta racchiusa nel dialogo con l'Architetto, un brodo allungato prodotto solo per propinarci un terzo capitolo che, speriamo, sarà un po' più 'consistente'. E sì che amo Matrix (il primo) alla follia...
[Lucas]
56 - Una non basta 02.06.2003 03:59
Un consiglio per tutti, soprattutto a chi non è piaciuto: andate a rivederlo. Dopo la prima visione anche io non ero soddisfattissimo; non ho apprezzato nemmeno le scene d'azione, probabilmente ero troppo occupato ad assimilare gli eventi con il terrore di perdere qualche passaggio importante, tanto da non godermi il film. La seconda volta ero molto più rilassato, tutto era più chiaro ed una quantità spropositata di dettagli sono venuti fuori. Pure le scene di combattimento mi hanno esaltato, cosa che prima non era avvenuta.
Ed una volta guardatelo in lingua originale poichè la Bellucci, stranamente, in Inglese convince molto più che del suo auto doppiaggio in Italiano (niente di che, ma perlomeno non fa accaponare la pelle come nella versione nostrana).
Insomma riguardatevelo, magari ci incontriamo in sala :)
[KiX]
57 - Non tutti avete liberato la vostra mente... 02.06.2003 01:04
Salve.
Attendevo con ansia il 2° film di Matrix e non nego che le critiche negative di molti conoscenti ed amici mi hanno fatto dubitare della bonta' del film... che ancora dovevo vedere.
Sento dire: manca la trama. Ma che Film avete visto?!?!? Il primo Matrix l'ho capito subito, quando vicino a me c'erano persone che sbuffavano perche' c'erano personaggi che saltavano tra palazzi, ma che adesso parlano di Film-cult come se lo avessero amato e capito dal primo momento! Questo Matrix Reloaded mi ha eccitato per tutte le frasi e i discorsi con cui i registi hanno voluto farci capire la verita': reale? Definisci reale. E allora com'e' che gli altri parlano di mancanza di trama, quando questa e' ancora piu' contorta di quella del primo film? Forse hanno impegnato il cervello per criticare le scene di lotta e lo hanno lasciato spento quando i personaggi spiegavano la verita' (la mia ragazza guardava le pareti del cinema durante il confronto con 'l'architetto' ed ho dovuto spiegarle cosa si erano detti). E allora, leggete la minuziosa spiegazione riportata da Federico e riguardatevi il Film; poi ritornate qui a parlare di Film-cult e di come possa stupire sempre piu'.

Ma soprattutto non mi venite a parlare di spirito originale di Matrix: noi siamo dei fans, i Wachowski sono i soli ed unici ideatori, e non possiamo mica dire loro qual'e' lo spirito originale di una loro idea, sarebbe da presuntuosi.
PS: avete notato come stridesse con ZION il look e l'arredamento della 'torre di controllo atterraggio'?
[LuganValdaster]
58 - come il primo... va rivisto varie volte!!! 01.06.2003 21:38
Scusate ragazzi ma purtroppo non capite le finezze!!! Anche il primo Matrix è stato criticato all'inizio e poi è diventato un cult. Vi consiglio di andarlo a rivedere e di applicarvi di più durante la visione invece di guardare solo le forme della Bellucci e di Carrie-Anne Moss!!! ;-)
[Marc]
59 - sequel con alti e bassi 30.05.2003 17:57
Adoro il primo Matrix, straordinario manga con attori in carne ed ossa, riuscitissimo frullato cibernetico ricco di ingredienti sapientemente miscelati (fantascienza, azione, kung-fu, religione, filosofia).
L' ho visto e rivisto, apprezzandolo sempre di più, soffermandomi su aspetti che, nelle precedenti visioni, mi erano sfuggiti.
Ho atteso il sequel con ansia e timore visto che, molto spesso, i numeri due sono deludenti (vedi Higlander, Robocop, Predator, Speed ecc.).

Ieri sera ho visto Matrix Reloaded.

Mentre le immagini scorrevano sullo schermo ho attraversato diversi stati d'animo:
. esaltazione (la scena inziale dell'incubo di Neo mi è molto piaciuta), un pò di delusione e noia (la parte ambientata a Zion, alcuni dialoghi un pò pesanti), curiosità (l'introduzione dei nuovi personaggi), ancora esaltazione (il combattimento di Neo contro i cento agenti Smith, la bellissima sequenza dell'inseguimento sull'autostrada e quella della 'morte' di Trinity, l'incontro di Neo con l'architetto), perplessità (tutta la parte finale compreso l' irritante 'to be continued' con cui si chiude il film).
E' una pellicola complessa Matrix Reloaded, ha bisogno di essere metabolizzata (e forse di una seconda visione) per poter esprimere giudizi.
Credo comunque che, pur tra alti e bassi, ci troviamo di fronte ad un buon sequel che ha il merito di percorrere strade nuove ed illuminare le zone d'ombra del primo episodio del quale, indubbiamente, non ha la stessa carica visionaria ed innovativa, ma questo era forse inevitabile.
[Massimo Romeo]
60 - Bellissimo, pero'... 30.05.2003 11:35
Stupiscono le lunghe scene di animazione digitale, tanto da sostituirsi alla spettacolarità dei combattimenti (coi fili, ma pur sempre reali) del primo episodio. Stupiscono i vari nuovi personaggi che più di del primo riecheggiano mutanti marvel e supereroi anime, ma che hanno meno caratterizzazione rispetto al primo episodio.
Stupisce la policroma tavolozza della fotografia, in effetti più varia, più radicale che nel primo capitolo.
Stupisce l'assenza di sceneggiatura, persino per un film che più di ogni altro trasforma l'estetica della playstation in arte cinematografica. Ottime premesse, pessima realizzazione.
Si capisce perché questo film abbia in parte deluso, e non perché manca la 'novità' che il primo capitolo introduceva, ma proprio perché non riesce, a livello di sceneggiatura, ad essere ricco e complesso quanto il primo capitolo. E' vero le premesse fantasociali ci sono tutte e sono forse anche maggiori, gli intenti parafilosofici sono divertenti e persino la spettacolarità (sebbene eccessivi gli effetti digitali, talora stucchevoli) è eccezionale, però... però l'intreccio narrativo è povero, molto povero, e l'interazione fra i personaggi principali - affascinante nel primo - qui si riduce a stereotipo. Sembra quasi che registi e sceneggiatori abbiano (volutamente?) scritto e girato un film più spettacolare ma meno avvincente. Probabilmente occorre aspettarsi di più e di meglio nei nove cortometraggi animati di Animatrix, ma fra le tante saghe di fantascienza sugli schermi da tanti anni (fra il fantasy di Star Wars e la storia futura di Star Trek) questa segna il passo già al secondo capitolo, allontanandosi dalla fantascienza di qualità, dal cyberpunk e tornando ad essere grande e semplice intrattenimento, nel quale le premesse filosofiche e sociologiche sono solo la scusa per volare fra i grattacieli come superman.
Ripeto: bellissimo. Ma fra questo Matrix e il primo c'è la stessa differenza che Asimov sosteneva ci fosse fra 'sf' e 'sci-fi'.
Il che non vuol dire che la 'sci-fi' non sia divertente e bella.
[marco gisotti]
61 - Non è vero! 30.05.2003 00:02
Figata= grande cavolata! È mille volte meglio la La Cosa da un Altro Mondo di Christian Nyby del 1951 che tutte queste banalità moderne. Compratevelo... altro che 'matrix reloaded'!
[Bud Spency]
62 - federico mancosu... 29.05.2003 21:08
non imbrogliare... il tuo bellissimo riassunto l'hai preso dal sito http://www.newsland.it/nr/article/it.arti.cinema/116528.html (potevi almeno citare la fonte) facendo un copia e incolla!!! hahaha hehehe hahah scoperto... è IDENTICO!! mi sembrava strano!
[Sergio]
63 - CHE PECCATO !!! 29.05.2003 12:43
Doveva essere il film della consacrazione e invece si è rivelato il film del disastro.
Annoiato e stanco era il mio stato ad un certo punto del film.
Saranno anche 2,20 ore di film ma la trama si può benissimo richiudere in 20-30 minuti.
E le restanti 2 ore cosa sono? Scene di lotta francamente troppe, alquanto inutili alcune, ed eccessivamente lunghe. Ma non avevano paura degli agenti ? Adesso sono per magia diventati tutti forti ? Prima si scappava ora si combatte.
Scena di sesso per occupare tempo nel film, Neo e Trinity che appena hanno 5 minuti li passano a letto: 'peggio dei ricci'.
Il discorso di Morpheus a Zion è ridicolo e privo di fascino.
Unici dialoghi degni di nota sono con l'Oracolo e l'Architetto, in pratica con questi 2 dialoghi ci hanno girato intorno un film.
La voce della Bellucci è orribile così come il suo ruolo.
Belli gli effetti speciali (almeno quelli).
La storia mi ricorda il film: 'Il Tredicesimo Piano' per i livelli di realta presenti in Matrix.
Con ciò mi sono detto : CHE PECCATO.
[Jesper]
64 - Antonio: ottima deduzione.... 28.05.2003 23:25
Caro Antonio (federico), la tua analisi è semplicemente superba, c'è però un'aspetto che forse ti è sfuggito nel momento in cui Neo ferma le sentinelle alla fine del film... in contemporanea al suo 'stop' si vede chiaramente un lampo attraversarlo... che sia la scarica EMP della nave in soccorso? ciò pone un'interessante dubbio sul fatto che l'architetto possa aver ingannato neo, in modo tale da proteggere il main frame di matrix facendogli credere che la realtà di zion non è la realtà, bensì un'altro 'livello' di matrix... la cosiddetta possibilità di scelta...
[CSQ]
65 - x Tanis e tutti i puristi del primo Matrix.. 28.05.2003 19:46
<< Era bello così, con quel suo 'Quello che succederà poi, dipenderà da voi... e da loro'. >>
Tanis per te e per tutti gli altri: ascoltatevi questa frase in lingua originale e stupitevi del fatto che il doppiaggio italiano è COMPLETAMENTE SBAGLIATO!!! Infatti in originale, quindi COME IL FILM DEVE ESSERE quel 'e da loro!' NON ESISTE!!!
Neo dice solo 'you' ... ovvero 'dipenderà da VOI' E BASTA!!! quella che era una chiara e diretta minaccia alla Matrice in italiano è diventata una frase vaga... anche perchè 'loro' chi sarebbero??? quindi, se vi ritenete davvero dei puristi di Matrix guardatelo in lingua originale, sforzatevi di capire i VERI dialoghi tra Neo e Morpheus e tra Neo e l'Oracolo!!
[Blast]
66 - matrix è una figata assoluta 28.05.2003 18:44
Secondo me il film 'Matrix Reloaded' e stato ottimo, soprattutto rispetto al primo che mi sembrava più una specie di 'ecco arrivato il pirla che non sa niente quando invece doveva sapere tutto'.
Il secondo serve proprio anche a far vedere le nuove potenzialità dell'eletto che riesce a contrastare il destino che prevedono le macchine. é vero che Neo ha la tonachella da prete (su questo non ci piove neanche ai tropici) e che i 100 smith sono una cazzata (anche se quando li picchia, provo un certo senso di goduria), e della pancia di Morpheus (anche se non mi sembra enorme come dite voi), ma, RAGAZZI!!! NON è CHE POTEVANO FARE UN FILM BASANDOSI SULLE VOSTRE ASPETTATIVE, I VOSTRI GUSTI, E POI, PRIMA DICEVATE 'EH, NIENTE BOTTE', ORA CHE CI SONO , NON SKOCCIATE!!! Se poi vi aspettavate qualcosa, è kiaro ke il film sarà diverso da come lo immaginate!!!
[Francy difenditrice di film spettacolari]
67 - un piccolo riassunto chiarificatore... 28.05.2003 11:55
Il primo episodio rimane sempre il primo, il secondo mi è piaciuto tantissimo e mi pone un'infinità di domande sulla natura della Matrice.

UN RIASSUNTO CHE CHIARIRA' MOLTI QUESITI E DUBBI:

Le macchine dovevano risolvere un problema. Fare credere agli uomini di vivere una vita normale. Nonostante tutti gli sforzi ed esperimenti fatti nelle prime Matrix comunque una piccola percentuale di umani continuava a rifiutare il concetto stesso di Matrix e a 'risvegliarsi', rigettando la realtà imposta di Matrix. Da qui nasce l'idea dell'eletto e di Zion.
Idea che viene dalle macchine.

La 'realtà' di Zion e la profezia dell'eletto sono nient'altro che un altro livello di Matrix. Creato dalle acchine proprio per 'ospitare' quella piccola percentuale di umani che avrebbe rifutato il primo livello, quello ambientato nella vita del ventesimo secolo.

Zion è una realtà ciclica che si ripete sempre (più o meno) allo stesso modo grazie alla profezia e alla figura dell'eletto. Gli abitanti di Zion vivono inconsapevoli la loro 'rivolta' aspettando l'operato dell'eletto.

L'eletto si trova ciclicamente di fronte ad una scelta. Zion sta per essere distrutta, lui viene alla conoscenza delle ciclicità di Zion e deve decidere se continuare questo riclo (scegliendo nuovi umani per ripopolare la nuova Zion, RELOADED) oppure se tornare nel primo livello di Matrix ed ignorare il pericolo, affrontarlo.

In entrambi i casi il sistema è programmato per fare cadere Zion e ricostituirla.

Ma cosa succede di strano questa volta? Si è portati a pensare che Neo sia il primo eletto a scegliere di tornare in Matrix (spinto dall'amore per Trinity, nuova variabile introdotta dall'Architetto per testare su nuovi livelli il 'sistema' Matrix) invece di far rinascere Matrix (Reloaded).

In realtà non è così. Non è il primo. per tutto il film si parla di 'altri' eletti, di 'altri' Matrix. Merovingian è un eletto. Un eletto che ha scelto di tornare in Matrix e che si è annidato nei suoi meandri. Causa effetto. Probabilmente è l'ultimo eletto subito prima di Neo in quanto è lui a possedere il KeyMaker (era servito anche a lui per raggiungere l'architetto, nel precedente ciclo di Zion...)

Non è quindi la scelta di Neo a far barcollare il sistema di Matrix. Lo stesso Architetto dice che questa scelta (che comporta l'estinzione della specie umana... fonte di energia per le macchine) non lo preoccupa... lui sa bene che la realtà è un'altra e che gli umani sono al sicuro nella vera realtà.

Neo si rende conto, ed è il primo eletto a farlo, che anche la realtà di Zion fa parte di Matrix... Per questo riesce a bloccare le sentinelle alla fine di reloaded, non di meno per questo 'resuscita' alla fine del primo film e fa 'resuscitare' Trinity alla fine di Reloaded. Semplicemente perchè non erano morti veramente.

L'Agente Smith ringrazia Neo di averlo 'liberato'. Liberato da cosa?
Alla fine del primo film Neo 'uccide' Smith 'entrandoci' dentro. In realtà avviene uno scambio tra i due (Smith lo dice chiaramente in Reloaded) che consente a Smith, ancora prima dell'eletto, di capire. Capire la multiplicità di Matrix e diventare in grado di muoversi tra il livelli. Smith viene liberato dal primo livello di Matrix ed è ora in grado di entrare anche nella finta realtà di Zion (secondo livello). Smith è anche, ovviamente, l'unico superstite al primo attacco delle sentinelle a Zion, alla fine di Reloaded.

[Federico Mancosu]
68 - Informazione 28.05.2003 11:26
Qualcuno sa se è in programma l'uscita del cofanetto per la triologia di Matrix ? Se si, vorrei sapere tutte le informazioni disponibili. Grazie!
[Mtx]
69 - Dimenticatevi il primo film 28.05.2003 10:02
Ho amato e visto diverse volte Matrix. L'ho trovato geniale pur non presentando niente di realmente innovativo (tranne alcune riprese), naturale quindi che riponessi determinate aspettative riguardo a questo secondo capitolo. Beh... sono veramente rimasto deluso. Il film non sta in piedi, non ha trama, non ha niente di veramente nuovo, e in alcuni punti è veramente palloso. I personaggi sono completamente snaturati, alcune soluzioni sono arrampicate sugli specchi. Tutto questo per aver voluto necessariamente creare un seguito ad un film che poteva benissimo farne a meno. Ri-guardatevi il primo tutte le volte che volete e il seguito immaginatelo e basta. Poi... tutti i gusti son gusti
[Fabio]
70 - bello! 28.05.2003 01:15
mi è davvero piaciuto... e dire che me lo avevano completamente smontato! E' vero che la trama è ridotta all'osso (per non parlare della recitazione e del doppiaggio della bellucci che fanno pena... non dovrebbe doppiarsi da sola...)
un'adrenalinica esplosione d'azione (l'agente smith che si autoreplica nel sistema come se fosse un virus è troppo divertente/folle!) mista ad un'interrogativo (quello dell'architetto) che mi ricorda tantissimo il libro di blade runner... e non dico altro per non rovinare qualcosa a chi il film non l'ha ancora visto ;)
[CSQ]
71 - Cari miei! 27.05.2003 22:38
Io vi dico solo che a me Matrix Reloaded è piaciuto tantissimo ed ha avuto il pregio di non fotocopiare il primo episodio!
Bello, interessante e stimolante (per il finale e per il dubbio posto dall'Architetto). Cosa volete di più? :-)
[Azneth]
72 - Il cucchiaio non esiste 27.05.2003 22:06
Non starò qui a discutere sul fatto che il film sia bello oppure no, sinceramente non mi sembra quello il problema, ma un altro:
C'era veramante bisogno di trasformare Matrix in una trilogia? Io personalmente non ne sentivo affatto la necessità, e consideravo CHIUSA la storia con Neo che chiude la cornetta in faccia alle macchine e si prepara a liberare l'umanità dalla schiavitù. Era bello così, con quel suo 'Quello che succederà poi, dipenderà da voi... e da loro'. Rimettere in discussione tutto perchè vanno di moda le trilogie mi sembra una squallida e prevedibilissima mossa di mercato.
Ripeto, a prescindere dalla qualità del film e dell'opinione che ho (e che per ora tengo per me) sullo stesso, NON SE NE SENTIVA IL BISOGNO.
[Tanis]
73 - uffa uffa uffa 27.05.2003 21:57
UFFA! che delusione questo sequel....(?) di matrix.
Sono arrivato in sala e... incomincia il film. tutto emozionato vedo il logo della warner e le classiche musiche stile matrix, e gia' mi esalto al massimo. ma poi... ma poi... l'inizio innanzitutto non mi ha convinto, non mi sembrava di vedere matrix! non so se mi spiego o se qualcuno ha provato la mia esperienza... Zion innanzitutto non mi è piaciuta perchè si vedeva che era troppo FINTA. I personaggi della osiris non mi hanno convinto specialmente morpheus (troppo grasso e con quegli occhiali da cieco!) poi il nuovo negretto coi rasta non l ho visto inserito bene con neo e company. il look dei personaggi è ridicolo. ma l'avete visto bene il costume indossato da neo?????? è un frate volante che sferra calci.... e poi, quegli occhiali da sole!!! ma perchè non se li tolgono tutti quanti?? cos'è una moda di matrix?? tutti devono avere gli occhiali se no non sono fighi?? ma dai... toglieteveli che combattete anche meglio! uffa ma perchè non hanno lasciato i costumi del primo matrix??? con neo e con quel costume in pelle troppo fico, con trinity e con il suo costume in pelle attillato.... insomma... non mi ha convinto questo film.
poi rivedo matrix in dvd (il mio amato matrix il primo) e vedo effetti speciali VERI. E non neo in versione extra computerizzata che lotta contro 100 omini-agente che sembrano usciti dalla mia ps2! insomma... si vede troppo che è CG. specialmente quando li prende tutti a MAZZATE... ma dai... cosa sono omini di plastilina??? ma li avete visti come rotolano e volano da tutte le parti??? e poi la trama... trama???? quale trama??? zion minacciata?? e basta?? e basta. poi ci infilano in mezzo i combattimeti. certi mooooolto gratuiti.. per esempio: neo va dall' oracolo, si trova davanti un tizio e combatte. senza neanche sapere chi è!!! e la spiegazione del tipo che lo affronta è bellissima... SAI DOVEVO VEDERE SE ERI L'ELETTO. SE ERI VERAMENTE TU! ma dai!!! di qualche altra cosa! e poi i dialoghi... li odio questi dialoghi finto fiosofici... insomma... magari per dire una cazzata, rimangono 10 minuti che te lo spiegano in parole diverse quando te lo possono dire benissimo con 2 dico 2 parole.... e con questo ho chiuso e saluto tutti.

vi ha parlato uno che ha amato (e ama) esclusivamente il primo matrix, e non amo di certo questo film, perchè ormai si è tutto commercializzato e si è perso lo spirito originale di matrix.
[sergio]
74 - guarda meglio il film 27.05.2003 18:00
A parte la trama, a tuo dire, 'incomprensibile',Keanu e Lawrence Fishburne indossano quel 'look ridicolo' quando sono connessi a Matrix e non a 500 km sotto terra nel mondo reale! Per quanto riguarda il film, non sarà certo come il primo, ma certamente non è neanche 'un'enorme cazzata', anzi ha degli spunti nuovi, decisamente geniali. Conclusione: riguardati il film...!
[xxx]
75 - Vi dico la mia 26.05.2003 23:38
Innanzi tutto, credo che il 95% delle cento e più persone presenti nel cinema quando, ieri, sono andato a vedere il film, non abbia capito un accidente dei dialoghi. Non che io sia un genio, ma senza una minima conoscenza informatica il dialogo tra Neo e l'architetto è sanscrito.

Secondo, il film è complesso, molto più del primo (che qualcuno, a quanto mi si dice, deve ancora capire). Il vero è falso, ed il falso è vero. Poi che rimane? All'ultimo capitolo l'ardua sentenza.

Terzo, ho trovato una scene effettivamente troppo lunga, il combattimento tra Neo ed i 100 Smith.

Quarto, questi tre film rimarranno, a mio parere, nella storia del cinema.
[dbev]
76 - What is the Matrix? 26.05.2003 22:10
Che cos'è Matrix?
Per me un cult.
Un film intenso di dialoghi e avvenimenti, un film che ti obbliga a seguirlo con attenzione, dall'inizio alla fine perché nulla è lasciato al caso, e tutto conduce ad un finale ben preciso che non lascia spazio a false illusioni di sequel.
Un film che indubbiamente poteva rimanere fine a se stesso, nonostante le molte domande che la trama del film ti costringe a farti e alle quali non è data una risposta.
Non nego che più volte ho fantasticato cercando di immaginarmi Zion, come le macchine siano riuscite a prendere il sopravvento, come il cielo si sia oscurato, chi ha creato Matrix, e non nego che tutte le volte ho desiderato che ne uscisse il continuato perché sapevo che i fratelli Wachowski avevano tutte le risposte.
Che i due avessero già inteso Matrix come trilogia al tempo del primo, o che sia una leggenda per camuffare l'inevitabile seguito di un film di successo questo non lo posso sapere, ma personalmente io propendo per la prima ipotesi.
Come ho già detto, nel primo nulla era lasciato al caso tutto aveva un senso, sia che fossero particolari usati per fare da sfondo alla storia, sia che fossero necessari per la trama. Il che significa che il background della storia (passato, presente e futuro) era già stato curato anche nei minimi dettagli dai Wachowski.

Quindi un sequel si poteva fare.
Ora la domanda giusta è che cosa ci si aspetta dal sequel di Matrix?
Eguagliare il primo se non superarlo il più delle volte per qualsiasi film è impossibile e Reloaded non sfugge a questo. Perché? Perché Matrix non è mai stato concepito come una trilogia cinematografica dai produttori del film, sarebbe pura follia (a parte'Il Signore degli Anelli') produrre tre film di cui non si sa come vada il primo e per di più affidato a due giovani registi che hanno all'attivo un solo film (o nessuno se è vero che la proposta di Matrix risale a prima di Bound).
Al massimo uno. Ed è ovvio che i Wachowski non avendo prospettive per un secondo episodio abbiano dato il meglio rendendolo un film unico sia in forma che in contenuti.

Che cos'è Reloaded?
Per me un buon sequel che non delude, meno intenso del primo e più disteso (non piatto) in previsione del terzo film (anche se 'Reloaded' e 'Revolution' a mio avviso andrebbero intesi come un unico episodio).
I Wachowski con questi due film hanno avuto modo di fare quello che con il primo non sono riusciti ad avere, una trama di più ampio respiro e maggiori scene d'azione.
Non si può nemmeno pretendere l'imprevedibilità della trama del primo Matrix dovuta dalla sua originalità perché ormai le basi della storia ci sono, il più dei misteri sono stati svelati e capiti nel primo film, resta da vedere come la guerra uomini/macchine si sarebbe svolta e quali fossero le possibili risposte a domande lasciate in sospeso nel primo, solo da queste aspettative chiunque potrebbe immaginarsi un normale film di fantascienza.
La trama invece si arricchisce di personaggi che non ci si aspetta, e alcune risposte che sembravano scontate invece portano a nuove ed inaspettate domande.
Forse la cosa migliore è di lasciare da parte tutte le eccessive aspettative o pretese, e di godersi i prossimi film come i due registi gli hanno intesi, senza la ricerca 'maniacale' della 'perfezione' del primo o il confronto forzato a tutti i costi. Matrix aveva portato una ventata di novità che non si può ripetere con questi film che appartengono alla stessa storia. I Wachowski, per forza di cose, non possono re-inventare o stravolgere solo per far stupire il pubblico, possono solo continuare la loro storia come fu concepita fin dall'inizio.
Chissà, se invece di due film ne avessero fatto uno solo, concentrando gli eventi di maggiore importanza e tralasciando l'elemento spettacolare (vedi la lunghezza e la frequenza dei combattimenti rispetto al primo) l'avrebbero forse reso più intenso e più simile a Matrix.
Ripeto a me è piaciuto e mi sento di consigliarlo a chi non lo ha ancora visto, e soprattutto di non essere eccessivamente estremi nel proprio giudizio.
Ciauz
[Van]
77 - Un buon Seguito 26.05.2003 20:52
Salve, ieri sono andato a vedere questo tanto atteso film, e devo dire che mi è piaciuto: premetto di non essere stato un 'estremista' di Matrix, che ritengo un ottimo film ma non un mio personale mito.
A mio parere Matrix era un film che funzionava benissimo da solo, con i suoi misteri e i suoi punti in sospeso, per cui ero abbastanza dubbioso di questo Reloaded memore di molti altri sequel che spesso tentano di celare una carenza di fondo nell'avanzamento della storia con effetti sempre più strabilianti senza aggiungere nulla di nuovo (campione universale di questa categoria in campo televisivo il peraltro da me amatissimo x-files).

Ed invece secondo me la cosa migliore del film è proprio il tentativo di spiegare meglio l'universo di Matrix, governato da macchine e programmi che nel tentativo di governare l'uomo sono diventati come lui, alcuni ribelli, altri pronti a sfidare il sistema pur di sopravvivere. Secondo me i registi (di cui non provo neanche a scrivere il nome) sono stati molto coraggiosi ad inserire dialoghi 'difficili' come quelli tra Neo, l'oracolo e l'architetto che in sala hanno generato più di un moto di insofferenza (MA POSSIBILE CHE IL PUBBLICO DI OGGI SE NON CI SONO SPARATORIE INSEGUIMENTI SCAZZOTTATE O SESSO PER PIU' DI CINQUE MINUTI SI STUFA SUBITO???)
Chiaramente però la forza di questo film potrà essere valutata soltanto dopo la visione del terzo e spero risolutivo capitolo.
Se devo invece dire cosa non mi è piaciuto, francamente Zion mi è sembrata uguale a mille altre società post-apocalittiche del grande schermo (ma perché devono tutti vestirsi come degli accattoni e i membri del consiglio devono sempre avere delle palandrane?), e l'aspetto completamente assente, e secondo me fondamentale, è quello della reazione che tutti gli umani 'intrappolati' in Matrix avranno quando una volta 'liberati' si accorgeranno di dover vivere in un mondo privo di luce, città e ricchezze: siamo proprio sicuri che tutti ne sarebbero contenti?
Vorrei sentire la vostra opinione al riguardo, ciao.
[pizzilla]
78 - D'accordo con Michele 85 26.05.2003 14:14
Nella sostanza mi trovo molto d'accordo con le osservazioni e le riflessioni di Michele 85. Anch'io sono rimasto perplesso all'inizio, per poi recuperare nel corso del film, anche se il finale tronco lascia tutto quanto sospeso: anche il giudizio.
Per il resto faccio solo alcune osservazioni a margine. Il film nel complesso mi pare aver perso un po' di originalità e qua e la sembrano fare capolino idee tratte da Star Wars, da Dune e da qualche video game di genere. La pecca più grossa e che le scene di combattimento in un paio di occasioni mi paiono del tutto gratuite. Per il resto un film godibile e senz'altro da vedere... per chi è amante del genere.
[giacomo]
79 - Gandalf978: più sesso e tamarri?! 26.05.2003 13:30
'più sesso e più personaggi super tamarri.' ??

Abbè, se i parametri di giudizio sono questi... ora finalmente sappiamo perchè a Cannes sono stati ignorati VonTrier e il vecchio Clint: si parlava di una manovra politica per contribuire alla ricucitura dei rapporti francia/usa, in realtà è perchè, innegabilmente, in quei film c'è poco sesso (visto, che è quello che conta, giusto?) e ancor meno tamarri.
Speriamo che si faccia in tempo per 'Revolutions' a digitalizzare qualche spezzone di Alvaro Vitali e Edvige Fenech, almeno si fila dritti verso l'Oscar!! :)
[magomerlano]
80 - Buona la Seconda! 26.05.2003 11:31
Sabato pomeriggio sono entrato in sala con in mente un pensiero: 'Pensa a quanti ragazzi del sito si destreggieranno in critiche già da stasera... xkè, cavolo, ragazzi, questo è il mio sito del cuore, anche perchè più o meno siamo sempre i soliti a scrivere sui forum e i soliti a 'litigare'. xò alcuni di voi dovrebbero avere la laurea in criticologia!!! sembra sia il vostro passatempo preferito! :)

Comunque: io mi aspettavo molto da ''Reloaded'' e sabato, pochi minuti dopo l'inizio, ho avvertito qualcosa... mi sono sentito estraniato... non mi sembrava matrix! per me quella non era Zion (anche se era in tutto e per tutto uguale a come l'avevo immaginata anni fa) Neo non era l'eletto, il sogno all'inizio era troppo esplosivo. insomma, per i primi 40/50 minuti di film sono stato molto freddo: non mi era neanche piaciuta la scena della riunione nella grotta e i successivi festeggiamenti. poi in effetti il film è decollato e dalla visita all'oracolo in poi ho avuto la bocca aperta (ahimè anche per la bellucci - possibile che non si sappia neanche doppiare?-): i due dialoghi principali (oracolo/architetto), così lunghi, complicati, mi avevano aperto già la voglia di rivederlo, mentre i vari combattimenti e inseguimenti mi avevano riempito di adrenalina. la fine, così tronca era arrivata troppo presto, senza rispondere a troppe domande, lasciando l'amaro dell'attesa che ci aspetta. ieri sono tornato a vederlo, ed è stato come iniziare da capo un puzzle già fatto e poi distrutto: più facile. conoscendo i vari pezzi mi è stato più facile metterli insieme, e capire i loro legami. l'oracolo ha parlato più chiaramente, un pò meno ancora l'architetto (ma questo è il bello di matrix), il neo troppo digitale ha stonato di meno, così come il troppo gigioneggiante merovingio, e più domande hanno popolato la mia mente: l'eletto è davvero una bufala o anche la figura dell'architetto è un sistema di controllo? ma l'ambiguità del consigliere haman è una mia impressione o qualcos'altro? cosa vuole fare l'EX agente smith?

(SOLO per chi ha visto il trailer di revolutions alla fine: x me vuole conquistare matrix ed imporsi sopra a tutto. grande quella scena sotto la pioggia).

Cos'è che neo sente alla fine del film, quando ferma le seppie dicendo: 'è cambiato qualcosa!'?a dicembre per le risposte. Ai Wachowski si può dir tutto tranne che si sono ripetuti nella storia. è un film di matrix. difficile apprezzarlo in tutto e per tutto alla prima. poi a ciascuno il suo!
[Michele85]
81 - Brutto.. 26.05.2003 10:01
'Matrix Reloaded' è un brutto film. Il fatto che il primo episodio sia ormai un cult non giustifica ma condanna questo pasticcio colossale: non c'è trama, non c'è pathos.
E'un film noioso che poggia solo su effetti speciali in combattimenti che risultano però ripetitivi. Insomma, una schifezza.
'Matrix Reloaded' è un'americanata pura e, non a caso, è presente il classico elemento dei film che esaltano le platee oltreoceano: l'inseguimento di macchine, con tanto di auto e camions che volano ed esplodono.
Peccato. Non vedevo un simile passo falso dai tempi del secondo Highlander. Anche in quel caso, dopo un esordio ottimo, sbagliarono tutto. E la gente snobbò il miglior terzo capitolo.
Forse con 'Matrix Revolution' le cose miglioreranno, ma ormai l'incanto è finito.
[Giangi68]
82 - Per me è veramente fico! 26.05.2003 08:09
Il confronto con il primo matrix non può essere un termine di giudizio per questo e il prossimo film. Io credo che quando la trilogia sarà conclusa vedremo il primo come una semplice introduzione al mondo delle macchine e nulla più. In questo c'è piu' azione, piu' trama (è solo che è molto incasinata!!!), più sesso e più personaggi super tamarri.
Questo film secondo me è come 'TheReturnofTheJedy' per guerre stellari, cioè il massimo!!!
[Gandalf978]
83 - A me.. 24.05.2003 16:01
non è piaciuto non sono piaciuti ne il primo ne il secondo film con quella trama pallosissima e una fotografia che conciliava (e non poco) il sonno. Ma questa è solo la mia opinione...
[Lele]
84 - XIRTAM 24.05.2003 02:09
Forse sono io che non capisco di cinema (ma ne dubito alquanto) o forse non ho lo stesso concetto di 'bellezza' degli altri, ma non capisco cosa la gente possa trovare di eccitante in Matrix Reloaded da esaltarsi tanto.
Diciamoci la verità Matrix (il primo) quando uscì fu un vero successo, un piccolo capolavoro: un mix risucitissimo di azione e di storia. Coinvolgente, con una trama quel tanto misteriosa da tenerti incollato allo schermo fino all'ultimo fotogramma, attenzione ai dettagli, ai particolari e, finalmente, qualcuno era risuscito a giustificare in un film il fatto di poter uccidere una ventina di uomini armati fino ai denti senza neanche spettinarsi!!
Ho amato ed amo tuttora il primo film, ma non tanto per gli effetti speciali (tra l'altro ottimi), quanto per la trama, una delle più originali degli ultimi anni.
Ebbene questa sera il mio amore per il mondo di Matrix è venuto meno. Ho appena visto il sequel di questo capolavoro e mi sono cadute le braccia. Mai visto una porcheria simile. Trama inesistente e soporifera, dialoghi scontati fino allo stremo, senza parlare dei personaggi (vecchi e nuovi) il cui carisma è sprofondato nell'oblio. Ciò che un tempo era Matrix, adesso è uno strumento per far soldi e pubblicità: Matrix è stata fagocitata nella grande rete del merchandising senza nessun eletto che possa (o voglia) salvarla.
Cari fratelli Waichosky (spero di avero scritto bene!), vi consideravo dei geni, ma adesso che ho scelto la pillola rossa e mi sono svegliato dal sogno, voglio tornare a dormire...
[Vannus]
85 - grande trilogia! 23.05.2003 16:09
ho visto l'anteprima ieri sera e sono rimasto molto soddisfatto.
Sconcertato dal fatto di aver letto a destra e a manca che la prima parte del film era noiosa (non mi pare affatto) sono rimasto affascinato da come il continuo di un capolavoro come matrix non abbia avuto un appiattimento nella storia che per me resta comunque avvincente.
Molti dicono che forse ci sono troppe scene spinte all'esagerazione, ma a parer mio Matrix forse è uno dei pochissimi film che se lo possono permettere, proprio perchè si parla di un mondo virtuale e non della realtà. Forse questa critica andrebbe posta ad altri film come mission impossible 2, a matrix no!
Alcuni combattimenti di Neo dovrebbero essere più fluidi, la computer grafica in quei momenti ti fa vivere il film come se stessi guardando qualcuno che gioca ad un videogame, ma in complesso rimane per me un capolavoro e non vedo l'ora che esca il terzo!
[Pedro]
86 - Già, non è gran che 23.05.2003 15:31
Il punto è che quando sono andato a vedere matrix al cinema la prima volta mi aspettavo una cazzata tipo jonny mnemonic. E sono rimasto sorpreso.

Qui mi aspettavo un capolavoro e sono rimasto deluso.

Il problema è quello che ci aspettavamo dal film che è cambiato.

Se fossimo andati a vederlo aspettandoci un film qualunque ci sarebbe piaciuto. ne sono convinto.

Comunque, speriamo nel prossimo.
[D]
87 - delirante molto delirante anche troppo delirante! 23.05.2003 11:52
Io non avevo apprezzato molto il primo film, questo almeno è divertente (anche se ero uno dei pochi in sala a ridere). In fondo i fratelli Wachowski non hanno fatto altro che portare oltre l'eccesso i punti di forza del primo film:
1) Effetti speciali (BOTTE)
2) Dialogo finti filosofici / cabalistici (perchè ma soprattutto perchè?)
Che poi gli effetti speciali (anzi è più corretto dire le sequenze in CG alla (di) Final Fantasy, (ma secondo voi recita meglio K.Reeves o il suo doppio virtuale?)) a lungo stucchino, e i dialoghi siano al limite del non sense (il buon vecchio Tron era molto più profondo)...
beh rende tutto più divertente...
Ma alla fine incasinano tutto di nuovo alla grande...
Quindi DELIRIO, rispetto a Lucas i fratelli wachowski hanno il merito di aver esagerato: il troppo storpia, ma almeno non annoia come certe nuove trilogie!
Ma che sto ancora decidendo che voto dargli...
CMQ troppo divertente!
[Il Palazzo]
88 - De Gustibus! 23.05.2003 09:15
Come diceva il grande Totò, De gustibus non sputazzellam est. Insomma parlate meno del fatto che vi sia piaciuto o meno il film e cercate di essere rispettosi verso chi ancora non l'ha visto.
[Arm]
89 - probabilmente, 23.05.2003 09:14
più che in preda ai fumi dell'erba... erano in preda all'esaltazione del 'grano' che sapevano di incassare, e quindi hanno affrettato la scrittura della storia lasciando tutto in mano agli effetti speciali ed all'effetto cult.

Ma Star Wars Episodio I e II non hanno insegnato nulla?

Probabilmente no.

Sigh.
[emmeci]
90 - Non date retta: il film e' una cazzata! 22.05.2003 15:10
Ragazzi, l'esegesi analitica di Matrix reloaded che avete letto è assolutamente ingiustificata per un film che delude tutte le enormi aspettative che anch'io avevo su questo film!
In breve, c'ero anch'io all'anteprima e vi posso assicurare che Reloaded e' una gigantesca puttanata. Un pastrocchio delirante che i Wachovsky debbono avere scritto in preda ai fumi dell'erba. Trama incomprensibile, dialoghi deliranti, scene d'azione plastificate, look dei personaggi ridicolo con quegli occhiali da sole indossati anche di notte o a 500 km sotto terra. Keanu indossa una toga nera da super prete ridicola e stendiamo un velo pietoso su Lawrence Fishburne che e' talmente grasso da non essere mai ripreso a torso nudo. Un disatro totale. Comunque capisco l'impazienza se qualcuno mi avesse detto questo prima di andare a vedere il film io ci sarei andato lo stesso...
[holden]
91 - 'L'ultimo volo dell'osiris' 20.05.2003 19:03
Domani sera (Mercoledì 21) dovrebbero trasmetterlo su Italia 1, versao le 23:15, o prima di Buffy, comunque.

Non fondamentale, comunque la square ci ha regalato unaltro gioiello!
[Il Palazzo]
92 - Trilogia... o TETRAlogia??? 19.05.2003 13:35
Il giorno dopo la presentazione del film a Cannes, è uscita su parecchi giornali (Il Messagero) la notizia di un QUARTO capitolo...
Oltretutto questo capitolo è dato in uscita subito dopo il III...(quindi inizio 2004?)
Semplice notizia tarocca per aumentare l'esaltazione del pubblico ( e terrorizzare qualche fans ) o cìè in fondo di verità, quindi sfruttando il materiale avanzato dai due film, e ricorrendo ad ancor più massice dosi di CG (tanto i software 'potenti' già li hanno) riescono a tirare fuori un quarto capitolo?
Se qualcuno ne sa qualcosa?

[Ma come lo intitoleranno: Matrix Defrag, avendo riordinato gli avanzi!]

P.S. Attendo con interesse i nuovi capitoli, ma non sono un grande fan del I° capitolo, un gran film da vedersi al cinema come non se ne vedevano da anni, ma il cyberpunk cyberpunk è un'altra cosa!
[Il Palazzo]
93 - No: niente scritta ep. IV 18.05.2003 00:02
No non e' proprio cosi'.
Quando usci al cinema Star Wars non aveva scritto da nessuna parte 'episodio IV'. La scritta e' stata aggiunta in seguito.
Io ho stesso ho una vecchissimaedizione casalinga in pellicola in cui non c'e' nessuna scritta 'ep IV'!
[Gigitrixx]
94 - Lucas... 17.05.2003 16:15
aveva scritto almeno una bozza dei sei episiodi per presentarle alle case di produzione, poi venne scelto il IV episodio quale più 'girabile'.

Il problemi dei SW I e II è sicuramente legato a molteplici fattori:

1) I fans di SW inconsciamente desideravano ancora di vedere Han SOlo, LUke, Ben Kenobi etc...

2) Sapere la storia come andrà non aiuta...

3) Lucas ha scommesso tutto sulla spettacolarità degli effetti in CG ... ma oramai ne abbiamo fatto delle abbuffate.

4) Troppi richiami a film recenti o passati... 'Ben HUr' 'Il Gladiatore' ecc...

Personalmente poi non ho ritrovato, tranne in qualche attimo di 'Episodio I', la poesia e le emozioni che trasmetteva il primo SW. Non so se ricordate le musiche di John Williams durante le prime scene a Tatooine....

Tutet opinioni personali si intende...

Certo che la trilogia l'ho riguardata spesso..

Ho in casa sia Episodio I che II ma non li ho mai riguardati...
[emmeci]
95 - Le vere saghe... 17.05.2003 12:49
Starwars è sempre stata una saga, anche con questi ultimi e sciapi prequel.
Così pure matrix... tanto quanto il Signore degli anelli!!!
Alien, Terminator e Ritorno al futuro adesso sono saghe ma in partenza non lo erano
Indiana jones non è una saga ma una serie episodi indipendenti, è sempre stata pensata come serie, fin dell'inizio... ispirata all'altra famosa serie: 007 !!
Tutto questo è vero non perchè lo scrivo io ma perchè è ciò che, credo in tutta onestà, dicono i protagonisti nelle varie interviste. Per Matrix è sempre stata dichiarata l'intenzione di farne una saga; al contrario per Ritorno al futuro, nel recente DVD, si dichiara clamorosamente che il 'continua...' all'inizio del primo film era IRONICO...

Morale: non possiamo metterci a giudicare le intenzioni dei registi o produttori... dobbiamo attenerci a quello che dicono, usando una buona dose di buonsenso. E' chiaro infatti che quando viene fatto quello che sarà il primo episodio di una saga non si ha quasi mai la presunzione di dire 'E' il primo di una lunga saga!!', si cerca piuttosto di creare una trama sì 'aperta' ma anche 'autocontenuta'. Se il film ha successo si parte con la saga, altrimenti si chiude qui. Guerre stellari e matrix sono un classico esempio di prudenza produttiva, mentre nella serie x-man ogni film attuale è spudoratamente un mega trailer per il prossimo. Mel Brooks ha subito annunciato di voler fare altri episodi della sua Storia pazza del mondo ... ma ancora non s'è visto nulla, forse perchè il primo non era una granchè!
Per finire cito Superman I e II che erano una mega sceneggiatura dello scrittore autore Mario Puzo (quello pure del 'il padrino', altra saga) che è stata poi spezzata in due film, la cui unità è stata poi in parte stravolta dall'arrivo, nel secondo, del regista Lester che sostituiva l'ottimo Donner (arma letale, altra serie, tutta di Donner). ... ho finito, grazie!
[trizzie ;-)]
96 - Liga... 17.05.2003 00:43
StarWars era davvero il 4° episodio della saga.....
senza ztare li a raccontarti tutto, non ricordi la sigla?

IV episodio.. ecc eccc
[emmeci]
97 - Confermo Trilogia 16.05.2003 18:35
Ho ancora il numero di Film TV che parla dell'uscita del primo Matrix e, in un'intervista, Keanu Reeves dice chiaramente che sono già in cantiere i sequel e che gli attori si sono divertiti talmente che, durante le riprese erano già tutti d'accordo a parteciparvi.
[NeoGeo]
98 - Matrix 1 ha una fine precisa 16.05.2003 18:02
Ragazzi... nn facciamoci prendere in giro. Matrix non era stato pensato come una trilogia! Il fatto è che C'è LO VOGLIONO FAR CREDERE per 'donare' leggenda alla saga. Anche 'Guerre stellari', di chè se ne dica, era nato come unico film ma poi, visto il successo, hanno messo in cantiere gli altri sequel.
Matrix 1 ha una fine precisa e definitiva. Come c'è l'ha Terminator. I sequel passati come continuo di una storia non finita servono solo per fare altri soldi.
[Ligabue]
99 - Dubbio... 16.05.2003 09:17
Ok ok però mi sembra arrivino informazioni non concordanti. Un conto è dire che la trilogia è stata 'condensata' nel primo Matrix, un altro dire che il primo film corrisponde proprio alla prima parte di una sceneggiatura già interamente delineata.
Dico questo perchè ho sempre pensato che Matrix I avesse una conclusione abbastanza chiara, nel senso che dal momento che Neo trova il pieno controllo della Matrice (nonché l'amore) si capisce che lui è davvero l'Eletto e che le macchine sono spacciate.
[mago]
100 - Matrix Reloaded: Libera la tua mente 15.05.2003 19:34
Confermo, ho anche io il DVD 'Matrix - La Creazione di un Mito' e si parla chiaramente del progetto iniziale nato come trilogia e poi adattato....
[Peppef]
101 - Confermo trilogia Matrix già dal 1999! 15.05.2003 18:15
Cari miei! così almeno fu pubblicato dai giornali parlando dell'uscita del film 'MATRIX' nel 99 :

'dall'immensa sceneggiatura dei fratelli Wachovsky è stata tratta la riduzione per un unico film... chissà che un eventuale successo che della pellicola non spinga i dirigenti della Warner a riconsiderare l'intera storia e mettere in cantiere dei sequel, così come era già accaduto al Lucas di Guerre Stellari'
(da Repubblica)
[NOVA]
102 - assolutamente trilogia 15.05.2003 14:17
Cari 'appassionati' del film Matrix, fatevi una cultura e guardate il documentario 'Matrix - La Creazione di un Mito' nel quale viene chiaramente e indubitabilmente detto che i fratellini hanno proposto sin dall'inizio UNA TRILOGIA ma la Warner, per ovvi motivi, ha deciso di produrre solo il primo capitolo riservandosi poi in caso di successo di far realizzare i seguiti!
[Blast]
103 - Macchè trilogia! 14.05.2003 14:02
Ma che stai dicendo... Matrix non è stato pensato come trilogia. Solo dopo il grande successo hanno annunciato di volerne fare anche altri 2 capitoli.
[The Big G]
104 - non e' vero 13.05.2003 02:37
non e' stato per niente pensato dall'inizio cone trilogia, doveva essere un film a se'.
[Gigitrix]
105 - che dire... 12.05.2003 21:21
...matrix è stato pensato fin dal'inizio come una trilogia cinematografica... non deluderanno di certo i fan i due nuovi seguiti!
[william.riker]
106 - Hope reloaded ! 12.05.2003 12:31
Che cos'è Matrix ? E che senso ha 'ricaricarlo' ?
Matrix è un bellissimo film di fantascienza, forse il più significativo prodotto della cultura cinematografica americana degli ultimi decenni (difetti compresi). Styling, azione e filosofia proto new age ne sono gli ingredienti perfettamente amalgamati.
Sto scrivendo una tesi che contempla anche il film del 1999, anzi, si centra in qualche modo su di esso tentando di svelarne le simbologie e studiarne le importanti influenze sulla cultura americana.
'Reloaded' mi terrorizza e mi elettrizza. Reputavo il primo film un piccolo capolavoro per la sua non-(in)finitezza, usciva dalla sala spandendo interrogativi e aprendo quesiti sempre nuovi ad ogni risposta. Ma agli americani, si sa, gli interrogativi irrisolti non piacciono ed ecco giungere 'Re-loaded' e 'Re-volutions', eterno ritorno alla domanda che tutti attanaglia: 'What is the Matrix?'.
Ho una sola speranza: che i fratelli Wachowski siano stati talmente geniali da aprire nuovi dubbi piuttosto che spiegare semplicemente i vecchi. Ho un dubbio: sono i fratelli Wachowski a dirigere e Joel Silver a produrre e questo non equivale a cinema metafisico. Se poi aggiungiamo il 'Re-soundtrack' con una 're-visitazione' dei brani del primo e un 'Re-game' che espande il gioco almeno quanto i 'Re-Animatrix' (!!!)... i dubbi potranno anche avere una fine, l'importante è che non l'abbiano gli incassi.
Vi 're-saluto' in trepida attesa.
[valmyn]

Lascia il tuo commento!



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10
10. Locke





© 1999-2021 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy