dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.



..."Nuova politica prezzi di Cecchi Gori"

1 - Scream 21.09.2000 09:56
Non ho ricontrollato, ma mi sembra sia il mio unico DVD della CG...Certo, il prezzo e' notevolmente piu' basso di qualsiasi altro DVD, ma che per poter offrire il DVD a questo prezzo sia stato addirittura tolta la traccia audio "originale" proprio no!
[puccio71]
2 - Penoso ! 18.09.2000 13:53
Chissà come mai quando parlano le case di distribuzione sia audio che video della produzione di audio-video ci raccontano che i costi sono sempre alti, anzi altissimi e che per poterci dare ciò che l'utente si aspetterebbe, sono costretti a fare enormi sacrifici!! Beh, la Cecchi gori questi sacrifici non li fa proprio, i suoi DVD sono pietosi, gestiti in modo alquanto approssimativo e cosa più importante, immettendo sul mercato materiale di qualità penosa!! Film senza il doppio audio, sottotitoli quando non ci devono essere, poter vedere un film intero in lingua originale è un sogno utopico......certo il prezzo era simile alle cassette VHS, ma a conti fatti conveniva tenersi le vecchie VHS!! E a questa nuova politica io NON CI CREDO!! non cambierà assolutamente NULLA!!!!!
[ro]m[eo]
3 - DTS ES, ben venga!!! 15.08.2000 11:34
Vista la totale compatibilità con l'attuale DTS 5.1 non posso essere che felice di tali notizie.Il DTS ??? Tutto un altro pianeta!!! LUNGA VITA AL DTS.
[murphy]
4 - Chissà 15.07.2000 13:16
Beh ragazzi, non sono certo un esperto ma una ventina di DVD li ho e i peggiori, ripeto detto da un utilizzatore non esperto, sono proprio quelli della CecchiGori (sette anni in Tibet ha dei "buchi". Pagare poco va bene ma se la qualità scade ...
[bythorn]
5 - Miglioriamo la qualità 14.07.2000 01:17
Io sono pronto con il mio impianto al DTS e sono felice che se ne inizi a parlare, ma sono ancora 'scottato' dalle indecenti realizzazioni di THE HEAT e PULP FICTION, il catalogo di distribuzione in Italia di CG è assolutamente il migliore (almeno per me) con tutti i titoli di Tarantino e molti altri ottimi film (Seven, Tutto su Mia Madre, Gatto Nero Gatto Bianco, Lock & Stock, Le Iene... potrei scriverne almeno altri 40/50) che vorrei nella mia collezione... ma aihme devono iniziare a inserire almeno qualche sottotitolo, la lingua opriginale va bene ma senza l'obbligo di vedere i sottotitoli in italiano, eliminare per sempre la politica ridicola delle 6 SCENE TOP... Meglio spendere 45.000 per un film ma non rimpiangere la buona vecchia video cassetta, per Pulp Fiction e The Heat io l'ho rimpianta...
[fabiolaus]
6 - Non sono per nulla contenta. 10.07.2000 16:58
Per due buoni motivi, anzi tre:

1) Non dicono nulla sulla qualita' dei video. Se rimane quella che ho visto, per esempio, in "Tutto sui mia madre" o se arriva finalmente a livelli buoni come quelli di "Matrix" o di "The Mummy", per esempio.

2) Non dicono nulla nemmeno sulla loro perversa mania di "linkare" i sottotitoli a determinate tracce audio, invece di renderli "liberi"... quando ci sono, naturalmente.

3) se non ci sono i sottotitoli, che c***o fanno a fare i DVD? io il lettore DVD l'ho preso proprio per potermi vedere i film coi sottotitoli senza dover aspettare le fisime delle varie reti televisive o dei vari speak'up.

Per cui, scusatemi, ma io continuo a non fidarmi proprio per nulla. I soldi che ho speso per "Tutto su mia madre" saranno anche gli ultimi che spendero' in favore di quella "dinamicissima casa Toscana". Tanto dinamica non mi sembra, se non riesce a sfruttare in pieno le potenzialita' del DVD, come giustamente fanno notare gli altri commentatori.
[cyberdeaf]
7 - bene, se cambia qualcosa. 03.07.2000 19:42
I DVD Cecchi Gori non spiccano certo per la qualità della immagini e talvolta per l'audio, che ricordano spesso una buona VHS. Mi riferisco a titoli da me amati come Pulp Fiction, The Heat, Dal Tramonto all'Alba, presentati in versioni indegne di questo supporto.
Cecchi Gori deve capire che o fa DVD di qualità audiovideo paragonabile alla concorrenza o è meglio che i suoi film se li tenga per tempi migliori.
E non mi interessa certo spendere anche 10.000 lire in più per avere un prodotto di qualità come il mio impianto e la mia passione richiederebbe.

Follo
[follo]
8 - conviene? 28.06.2000 18:38
[sandromax]
9 - DVD significa qualità 27.06.2000 18:54
DVD significa qualità. Un disco che offre le stesse caratteristiche di una VHS a parte qualche piccolissmo vantaggio offerto dal supporto in sé (lo spazio e la velocità di accesso a determinate sequenze, per dirne due) non ha molto senso.
E' la stessa ragione per cui vale la pena spendere due lire di piu' ma una volta che si va al ristorante sceglierlo buono.
Il DVD è il supporto preferito da un pubblico di appassionati, disposti a fare un certo investimento sin dall'aquisto dell'hardware: un lettore DVD costa nettamente di più di un lettore VHS, pur essendo incapace di registrare. Chi sceglie il DVD compie una scelta netta sin dall'inizio. Allora perchè fare dei prodotti di bassa qualità. L'unico senso è quello di tenere basso il prezzo e puntare alla sostituzione sul mercato del VHS con il supporto a disco. Ma non è la politica che in questo momento le industrie stanno proponendo. Allora la strategia di Cecchi Gori appare più come un incidente di percorso. Dunque ben vengano i nuovi DVD CG e anche le special edition. Non saranno le diecimila lire a mandare in rovina i fan del DVD!
marco gisotti
[m.gisotti]

Lascia il tuo commento!



Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2022 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy