dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Home > Cafè > Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre! > Naviga nei messaggi Venerdì, 25 Set 2020 01:43

Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

Tutti i messaggi su Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!...


Re: Klaatu barada coff cof...anetto!
Argomento: Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

By: TheNextOne

Posted: 11.03.2018 @ 13:31
Per Darkman, se devono usare l'attuale master Universal (al momento presente su Netflix), meglio che non esca :D
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Klaatu barada coff cof...anetto!
Argomento: Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

By: coach

Posted: 11.03.2018 @ 12:19
Concordo con Boss, sena i dvd obbligatori, e un prezzo un po' più basso, sarebbe meglio! Però ci stiamo sforzando anche noi a fare edizioni come si deve... ho visto i primi minuti e il video va benone (le scene diurne, non ho visto altro) audio nitido 2.0 MA... voglio guardarmi gli extra... mi chiedo solo una cosa: a quando Darkman in BD?
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Klaatu barada... cofa-nikto!
Argomento: Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

By: TheBoss

Posted: 10.03.2018 @ 00:13
Appena arrivato il cofanetto (pagato 66.59 con il prezzo bloccato) sono subito pronto per dare un prima impressione: è chiaramente una ''buona'' edizione, ma fatta all'italiana. Tragicamente all'italiana. Entro nel dettaglio: il digipack ''Necronomicon'' che contiene i bluray e dvd presenta una stampa leggermente decentrata in alto a destra (e come inizio..., e i dischi sono alloggiati nelle fessure delle pagine che riproduzione delle tavole originali di Sullivan. FESSURE... quindi il posto peggiore, più scomodo per l'estrazione e potenzialmente dannoso in cui si potrebbero mettere. Il libretto allegato presenta un approfondimento (come avevo previsto) preso dallo speciale del Maggio 2013 di Nocturno. Ma almeno la cosa non è tenuta nascosta, visto che in prima pagina viene specificato che i testi sono a cura di Manlio Gomarasca e Davide Pulici per Nocturno cinema. Ma il peggio (dal mio punto di vista) è che per allungare il brodo e/o dare un appeal internazionale all'edizione il libretto è costituito da 6 pagine in italiano e altre 6 con la traduzione inglese. Più qualche pagina con foto e locandine internazionali (tra cui quella giapponese che mi sta tanto simpatica). Quindi un libretto che non presenta nessun tipo di materiale originale. Quindi potenzialmente inutile. Sulla qualità dell'immagine (non l'ho visto ancora tutto) non credo ci sia troppo da lamentarsi: è una buona edizione, c'è qualche problemino qui e là (nelle scene più buie e nebbiose, un po' di grana... ammesso che la si consideri un problema) ma niente di grave. Gli extra su disco sono buoni e numerosi, da questo punto di vista c'è poco da lamentarsi. In sostanza una buona edizione per quanto riguardo il comparto tecnico, ma penalizzata da una serie di scelte scelte (i dvd obbligatori, aver ripescato in soffitta il materiale per il libretto...) volte a incrementare l'offerta e il prezzo, con il minimo sforzo...
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Re: Il dado è tratto...
Argomento: Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

By: Alienato

Posted: 12.01.2018 @ 07:43
A me andrebbe benissimo l'audio italiano e poi dove serve l'audio originale più sottotitoli (tipo come le versioni estese di Aliens/Alien 3 per capirci). Anche perché la nostra versione credo sia già la più lunga, forse manca qualche pezzetto nel mulino con i mini-Ash e stop.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


Il dado è tratto...
Argomento: Nuovi dettagli per L'armata delle tenebre!

By: TheBoss

Posted: 11.01.2018 @ 19:13
... adesso non vedo l'ora di poterlo valutare di persona. Perché dopo queste dichiarazioni (e a questo prezzo) mi aspetto un libretto coi controcazzi e stampato perlomeno su carta di qualità. Cambia poco, ma vedremo... Per quanto riguardo l'audio (delle versioni alternative), credo che le strade siano due: o tenere il doppiaggio originale dove possibile e integrare il resto coi sottotitoli o doppiaggio ex novo (che creerebbe fastidiose discrepanze), oppure sottotitolazione totale per le versioni alternative. Dubito che spendano soldi per un nuovo doppiaggio integrale che nessuno vorrebbe.
Gruppo: DVDZone - Jump to: [Indice Discussione] | [Tutti i messaggi su...] | [News]


5 messaggi totali  1  1 pagine totali



© 1999-2020 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy - Privacy Policy