dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.
L'Era Glaciale 5. In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it L'Era Glaciale 5! In Dvd e Blu-Ray da Dicembre 2016! Prenotalo ORA su www.dvdweb.it

Spedizione gratuita! Scopri come!



. Kirk Douglas 100! (9/12)
. Your Name di Makoto Shinkai al cinema! (7/12)
. Star Trek Roddenberry Vault nel dettaglio! (6/12)
. Quattro chiacchiere con... Opium Visions! (5/12)
. The Witch: l'Ombra della Strega! (2/12)
. Paradise Beach: Natale con gli squali! (1/12)
. Blu-Ray di Zombi: non è finita... (30/11)
. Lo Star Trek inedito e la serie animata! (29/11)
. Mad Max come non lo abbiamo mai visto! (16/11)
. L'Anello chiude il cerchio: tutto Tolkien in cofanetto! (15/11)



Iscriviti a DVDLog!

GRATIS tutte le notizie dal mondo del DVD!



 Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali

posted: 06.02.2014 @ 15:40

Gravity odissea nello spazio!

L'esperienza cinematografica del 2013 in HD


Davide Z reporting...

 "La gravità non è responsabile se gli uomini cadono in amore" diceva il grande Albert Einstein... ma di sicuro lo è se ci si innamora di un film come Gravity, clamorosa rentrée di Alfonso Cuaron, lontano dallo schermo dai tempi dello splendido I figli degli uomini!

Gravity odissea nello spazio!


 Sette anni di assenza che sono serviti all'ottimo regista messicano per mettere a punto la sfida tecnicamente considerata impossibile di riprodurre il movimento dei corpi (umani e meccanici) in assenza di gravità senza mai "staccare" la macchina da presa e con un grado di realismo mai visto sinora: solo la scena iniziale, ad esempio, conta 17 incredibili minuti di piano sequenza!!!

 Il tutto in nome di quella fantascienza vecchio stile, fatta di storia e dialoghi ridotti al minimo, ma coinvolgimento totale per un'autentica esperienza "immersiva", premiata da pubblico e addetti ai lavori, tanto che si "rischia" finalmente di vedere un film di fantascienza premiato con l'Oscar! :-)



 Quindi Cuaron grandissimo regista, ma non facciamo l'errore di sottovalutare anche una mastodontica performance di Sandra Bullock, che in un colpo solo cancella anni di insipide commediole regalandoci un personaggio tenerissimo ed estremamente coraggioso, accompagnato da un simpatico George Clooney, che fa fruttare bene il poco tempo che sta sullo schermo.

 Le edizioni digitali arrivano il 25 febbraio, con grande dispiego di contenuti speciali. Prima del dettagliato elenco, mi fa piacere notare la presenza del cortometraggio Aningaaq, diretto da Jonas Cuaron (figlio di Alfonso e cosceneggiatore del film).

 Per chi ha visto il film: avete presente la scena in cui Ryan (Sandra Bullock) per pochi secondi intercetta una comunicazione radio dalla Terra in un'altra lingua? Bene, in questo corto si vede chi è quella persona e dunque il lavoro è un po' lo speculare del film :-)

 (per chi non l'ha visto... è un dettaglio talmente vago che non vale lo spoiler :-)



 La scelta, come sempre sarà fra tre edizioni: il classico DVD, il Blu-Ray Disc normale e il Blu-Ray 3D, che "rischia" (pure lui) di surclassare tutto il già fatto, visto che già al cinema la stereoscopia era di livello eccelso.

 Per tutte le uscite, l'audio italiano sarà in Dolby Digital 5.1, mentre l'inglese delle sole edizioni Blu sarà in DTS-HD. Ora, va bene che si parla poco, ma in questo caso era giusto uno sforzo in più per le versioni doppiate, considerato anche il fatto che la versione cinematografica era proposta nel nuovo formato Dolby Atmos!



 Poco da eccepire, invece, sugli extra che comprendono circa 3 ore di approfondimenti e ricalcano le edizioni estere (tanto che anche stavolta Warner non ne traduce i titoli). Ecco il lungo elenco:
  • Documentario: Collision Point: The Race to Clean Up Space - I detriti spaziali in orbita compromettono il futuro delle delle prossime esplorazioni e di tutti noi. La voce narrante è di Ed Harris, che peraltro nel film doppia "Huston" (ovvero il centro di controllo terrestre).
     
  • Aningaaq - Un cortometraggio di Jonas Cuarón sull'emozionante scena che vede la Dott.ssa Stone (Sandra Bullock) dialogare con Aningaaq, come scrivevo prima ;)
     
  • Gravity: Mission Control – serie di 10 featurette:
     
    • It Began With A Story - Gravity è prima di tutto un film sul concetto di deriva e sul superamento delle avversità. Le numerose metafore visive presenti nella sceneggiatura portano la storia ad un livello molto più profondo.
       
    • Initial Challenges: Zero G And Long Shots - Le sfide, i fallimenti e le soluzioni innovative che hanno portato Gravity in vita.
       
    • The Hues of Space – nuove tecniche, effetti speciali e forti contrasti di luce e colori per comunicare con maggiore enfasi il senso di solitudine del Dr.Stone e la distanza che la separa tra la Terra e lo spazio infinito.
       
    • The Poetry of Weightlessness - altro aspetto necessario è stato quello di ritrarre la micro-gravità. Idea espressa bene mostrando la sconnessione dalla vita sulla Terra.
       
    • Space Tech - ogni elemento è stato realizzato e sperimentato appositamente per far immedesimare lo spettatore nel fulcro emozionale del film.
       
    • The Vastness of Gravity - La sfida di girare un intero film comunicando un senso di isolamento totale e assenza di gravità.
       
    • Sandra and George: A Pair in Space - La sfida degli attori nel rappresentare non solo le emozioni ma anche lo sforzo fisico come nessuno prima d’ora era stato chiamato a fare.
       
    • The Digital Pipeline - per assicurare una performance eccezionale, anche in termini fotografici, ogni shot è stato curato da una post-produzione non tradizionale. Anche quando la produzione è finita, le sfide, i difetti e gli esperimenti per la perfetta soluzione sono continuati.
       
    • Complete Silence - il suono, il più importante aspetto del film che ha enfatizzato le emozioni e il senso d'isolamento.
     
  • Shot Breakdowns – Altra serie di 5 featurette:
     
    • Gravity: Behind the Visor
    • Fire in the International Space Station
    • Dr. Stone's Rebirth
    • The New Sound of Action
    • Splashdown
     
  • Sandra's Suprise - un video sorpresa di compleanno fatto da Sandra Bullock per il regista Alfonso Cuaròn.
 Spiace solo che Cuaron non abbia registrato una traccia di commento, viste le tante innovazioni tecniche di cui si parlerà ancora negli anni a venire, ma i documentari promettono comunque di approfondire tutto a dovere :-)

 Infine, ancora un momento per precisare che il documentario Collision Point e il corto Aningaaq sono gli unici extra presenti, invece, sull'edizione DVD.




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Gravity odissea nello spazio!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 5 messaggiEntra nel Cafè


Film silenzioso???
[Gravity odissea nello spazio!]

By: jena123

Posted: 07.02.2014 @ 17:29
Hai ragionissima accidenti, peccato veramente.

Sssssh
[Gravity odissea nello spazio!]

By: dartjleo

Posted: 06.02.2014 @ 23:22
Interessante solo il parlato, davvero non ci sarà???
darthleo

Re: Re: Film silenzioso???
[Gravity odissea nello spazio!]

By: TheNextOne

Posted: 06.02.2014 @ 20:59
Nel Blu-Ray (americano e non) pareva dovesse esserci una modalità "silent space feature" con traccia audio SENZA musiche (solo voci ed effetti quindi).

Poi la sempre più ridicola Warner ha fatto marcia indietro, perchè per produrre e includere la traccia non avrebbero fatto in tempo a pubblicare il disco a febbraio.

Davvero un peccato, secondo me Gravity senza musiche sarebbe stato ancora più suggestivo.


© 1999-2016 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy