dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Spedizione gratuita! Scopri come!

posted: 17.07.2013 @ 12:24

Il mondo (ritrovato) dei robot!

Da oggi in Blu-Ray italiano il cult sci-fi di Michael Crichton

TheNextOne reporting...

 Di Westworld, alias Il mondo dei robot, avevo già scritto in questa news di marzo riferita al Blu-Ray americano con audio italiano...

 ...ma siccome quello stesso Blu-Ray esce proprio oggi anche in Italia, torno con un ampio reminder ;)

Il mondo (ritrovato) dei robot!


 Sul bel film di Michael Crichton avevo detto tutto nell'altra news: qui mi limito ad aggiungere che la pellicola del 1973 è in qualche modo anticipatrice di Jurassic Park, sia nel proporre parchi a tema ultra tecnologici, sia nel raccontare l'inesorabile perdita di controllo dell'uomo su sistemi sempre più complessi. Siano essi naturali, sociali o... cibernetici.



 Poi vabbè, nessuno se la prenderà se ricordo per l'ennesima volta lo Yul Brinner in versione evil-magnifici-sette (o terminator-magnifici-sette), e un James Brolin a cui non solo il figlio Josh (mitico Brandon dei Goonies), ma anche Christian Bale assomigliano sempre di più ;-)

 Prima di scrivere questo reminder, ho dato una lauta occhiata al Blu-Ray, tanto per rinfrescarmi, e recensire, video, audio, e il seguente comparto extra:
  • Featurette (SD, 9:07)
  • Episodio pilota della serie TV Beyond Westworld (SD, 47:52)
  • Trailer (SD, 3:07)

 Partendo da questi ultimi, vale la pena citare la bella featurette di 9 minuti sulla lavorazione (con sottotitoli in italiano), e che si compone di outtakes della lavorazione, più interviste a Michael Chichton, ai produttori e a Brinner.

 Il filmato è piuttosto breve, ma molto interessante, soprattutto per le considerazioni del regista sulla genesi del film (secondo lui inadatto alle pagine di un libro) ed anche sul ruolo del regista, che è "molto più sociale di quello dello scrittore" ;)



 Anche il pilot della serie tv (in inglese con sottotitoli italiani) è molto piacevole... direi una vera chicca anni '70, ovviamente per lo stile, e per come espande l'immaginario del film partendo proprio dalla sua conclusione.

 Peccato solo che, avallando l'idea di un burattinaio umano dietro la rivolta dei robot (anziché una presa di coscienza volontaria), annienti a mio parere uno degli aspetti più affascinanti del Westworld cinematografico.



 Sulla qualità d'immagine del Blu-Ray non ho particolari appunti: si tratta infatti di un ottimo trasferimento, in linea con quelli a cui ci ha abituati Warner ultimamente... e da quando ha abbandonato il codec VC-1 in favore dell'AVC.

 La nitidezza è eccellente e la grana finissima, complice il girato anamorfico. Inoltre i colori sono piuttosto carichi ma senza sporcature da compressione, o filtri nefasti.

 Infine il contrasto è molto elevato... quasi sparato, con neri profondissimi e bianchi che solo in poche occasioni bruciano qualche dettaglio.

 Nel complesso la resa è naturale e cinematografica, stabilissima, quasi senza spuntinature e con un impatto da pellicola anni '70, però nuova di zecca ;)

 Fra l'altro non ho nemmeno ravvisato problemi di stretching orizzontale del quadro, come accennavo nella passata news: piuttosto dev'essere l'edizione francese Avendi (che all'epoca era stata confrontata con questa della MGM) ad avere una lieve deformità verticale.



 Sull'audio italiano Dolby Digital mono c'è poco da dire: con tutti i limiti del formato, si tratta di una traccia nitida e pulita, senza distorsioni o fruscio, e con un buon volume registrazione.

 Ovvio però che la versione inglese DTS HD MA 5.1 sta su un altro pianeta, sia per ampiezza che per dinamica, almeno sul fronte anteriore (e soprattutto nel caso delle musiche).

 A conclusione di questo reminder-review, non mi resta che esprimere tutto il mio entusiasmo per l'arrivo di un simile Blu-Ray dedicato al cult di Michael Crichton, mai uscito in Italia nemmemo su DVD: tuttavia, e come più volte auspicato, spero che un giorno saltino furoi anche il singolarissimo e altrettanto inedito in Italia Looker (ma dubito), e il più probabile Coma profondo, già uscito in Blu-Ray estero ma senz'audio italiano.




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Il mondo (ritrovato) dei robot!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 2 messaggiEntra nel Cafè


Re: Acquisto obbligato
[Il mondo (ritrovato) dei robot!]

By: TheNextOne

Posted: 18.07.2013 @ 13:23
L'edizione USA (che ho) fa abbastanza schifo purtroppo.

Acquisto obbligato
[Il mondo (ritrovato) dei robot!]

By: Butkus

Posted: 18.07.2013 @ 12:53
Ma speriamo esca presto in bluray anche FUTUREWORLD - 2000 ANNI NEL FUTURO, il bellissimo sequel di questo assoluto Cult della fantascienza! :-)



PROMO in primo piano

Omaggio a Paolo Villaggio

Scopri subito i 22 titoli in offerta a partire da €5.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




Top 10





© 1999-2017 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy