dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Spedizione gratuita! Scopri come!

posted: 04.02.2013 @ 14:36

Argo: La rivincita di Ben Affleck!

In Blu-Ray e DVD dal 21 febbraio

Davide Z reporting...

 Chissà quanti oggi (in segno d'invidia) stanno usando la frase-motto "Argo vaff..." che si sente nel film, visti e considerati i premi che l'ultima pellicola di Ben Affleck sta riscuotendo in ogni dove!

 Premi meritatissimi, va detto, ma che, almeno per quanto mi riguarda, non stupiscono affatto!

Argo: La rivincita di Ben Affleck!

 Dopo lo splendido The Town, infatti, sono andato a vedere Argo aspettandomi tranquillamente un bellissimo film, perché i bravi registi li riconosci subito, non hai certo bisogno dei tam tam internettari (che spesso sono "pilotati" ad arte).

 Nel caso vi siate distratti, però, Argo racconta un fatto vero, accaduto nel 1979 (e che secondo alcuni potrebbe aver coinvolto nientemeno che Steven Spielberg!!) quando si mise in piedi la produzione di un falso film di fantascienza hollywoodiano (Argo, appunto) da girarsi in Iran... il tutto per salvare alcuni funzionari dell'ambasciata statunitense invasa dagli studenti islamici (erano i tempi della rivoluzione iraniana).

 Ora, devo aggiungere che da qualche parte ho sentito parlare di Argo anche come di un film propagandistico (pro-America insomma). Eeeh?? Signori, ma che film avete visto? La bravura di Affleck sta nell'essere riuscito a unire magnificamente tre cose:

  • ottima ricostruzione storica
  • tono perfettamente in bilico fra dramma e commedia nel raccontare la vicenda dei fuggiaschi e l'assurdità del piano
  • spirito critico nei confronti della situazione, generata ANCHE dalle ingerenze americane

 (della serie: magari togliendosi un po' di prosciutti dagli occhi si riesce a vedere che il film tanto tenero con lo Zio Sam non è...)

 Ad ogni modo, ci sarà occasione di riparlarne perché, se ve lo siete persi in sala, Argo arriverà in digitale il prossimo 21 febbraio, due giorni dopo rispetto all'America e giusto in tempo per gli Oscar!

 In quella data avremo infatti un essenziale DVD e un ben più ricco Blu-Ray Disc, con tanti contenuti esclusivi!

 Entrambi i formati proporranno l'audio italiano in Dolby Digital 5.1. Il Blu-Ray avrà dalla sua il DTS-HD 5.1 per la traccia inglese (e per quanto adori l'immenso Alan Arkin doppiato da Manlio De Angelis non vedo l'ora di ascoltarmelo nella versione originale).

 A parte questi dettagli, vediamo gli extra:

  • Salvati da Teheran: Noi c'eravamo
  • Argo: Autenticità assoluta (esclusivo per il Blu-Ray)
  • Argo: Il legame tra la CIA e Hollywood (esclusivo per il Blu-Ray)
  • Fuga dall'Iran: L'opzione Hollywood (esclusivo per il Blu-Ray)

 Per la gioia di chi dice sempre "meglio che non lo mettano il commento senza i sottotitoli"... stavolta il commento audio non l'hanno messo davvero, mentre invece sarà presente nella versione americana (contenti? Io no...).

 Ps: ovviamente il titolo della news è una citazione dai post di Filo76, il cui entusiasmo per questo grande film mi ha commosso :-)




A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Argo: La rivincita di Ben Affleck!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 3 messaggiEntra nel Cafè


Re: Grazie ;-)
[Argo: La rivincita di Ben Affleck!]

By: Filo76

Posted: 10.02.2013 @ 22:28
La dorata strada di Argo continua con la fresca vittoria come miglior Film e Miglior Regia ai Bafta Awards, i premi cinematografici inglesi...

Complimenti Ben!

Saluti
Filo76

Argo semi Largo
[Argo: La rivincita di Ben Affleck!]

By: andieshell

Posted: 05.02.2013 @ 02:39
Senza nulla togliere alla bravura di storici e scenografi che hanno collaborato alla realizzazione di questa pellicola, io faccio un po' l'avvocato del diavolo ed esprimo un paio di piccole critiche all'ultimo lavoro di Affleck. Un paio di critiche personalissime. Premetto che anch'io, come Filo76, sono uno spilberghiano convinto, ho molto apprezzato quel coraggioso 'Munich' e sono rimasto incollato alla poltrona durante il finale di Argo.

Argo, così come il ''fratello a distanza'' Munich, non riesce pienamente nei suoi intenti e mi ha convinto a metà. Gli manca qualcosa. Quel qualcosa che lo avrebbe elevato di certo da 'semplice film' a 'grande film'. Un po' lo stesso destino cui è andato incontro il film di Spielberg..

Innanzitutto m'è parso che si parli molto poco delle dinamiche 'produttive' messe su dallo star system per intavolare le riprese di un film farlocco per liberare gli ostaggi. Tra la vicenda 'cinematografica' e quella umana c'è un certo squilibrio e l'una non giustifica l'altra. C'è qualcosa che manca al meccanismo...non so...è una mia impressione...m'è parso che dal tassello iniziale si passi direttamente a quello centrale e a quello finale, senza tuttavia parlare di quel che sta nel mezzo...ci si perde qualcosa per strada.
E per quanto sia accuratissima la descrizione della vicenda, secondo me, manca quell'ingrediente magico che sarebbe servito ad amalgamare il tutto con grande stile. Forse, una certa caratterizzazione di fondo.

Seconda osservazione: appoggio nuovamente Filo76 in merito al Ben Affleck attore. Davanti alla macchina da presa non l'ho mai apprezzato molto.
Anche io lo preferisco come regista. Di gran lunga. Il suo Argo avrebbe potuto giocare un'altra carta in più se Affleck si fosse ritagliato almeno venti primi piani di meno. Anzi, aggiungo che sarebbe stato un film riuscitissimo se Affleck, invece di compiacere il proprio narcisismo, avesse saputo mettersi da parte e affidare la sua parte ad un bravo attore. Perdonate il gioco di parole...ma la sua performance non mi ha proprio convinto e l'ho trovata, talvolta, un sincero sfoggio di vanità...in alcune scene anche un po' stucchevole.

Questa è l'impressione che ho avuto vedendolo recitare. Poi, per quanto mi riguarda, Argo è un film molto ben fatto, ti tiene incollato alla poltrona durante le scene finali e rappresenta una bella crescita artistica per Ben Mascellone Affleck.



Ma manca di qualcosa.......

Grazie ;-)
[Argo: La rivincita di Ben Affleck!]

By: Filo76

Posted: 04.02.2013 @ 18:19
Grazie Davide per la citazione del titolo e per aver raccolto le mie news ;-)

Anche se da Spielberghiano, che dovrei essere felice ma non lo sono tanto, quest'anno seguirò gli Oscar con un certo rammarico e per una enorme "mancata occasione" verso Ben Affleck per avergli negato la Nomination come Miglior Regista e che quest'anno più di tutti quelli presenti l'avrebbe assolutamente meritata.
Da attore diciamo che l'apprezzavo modestamente ma da quando è diventato regista ha acquisito un nuovo fan: lo scioccante "Gone Baby Gone" ma "The Town" mi ha completamente rapito, per non parlare del nuovo film "Argo" appunto mi ha completamente travolto in pieno. Il potere del cinema è unico, sono film come questi che ispirano la gente a cambiare il mondo e ad amare il cinema nella sua estetica più estrema.
Bravo Ben!

Grazie ancora a Davide e Dvdweb.

Saluti
Filo76



PROMO in primo piano

Serie Tv Warner in Blu-Ray!

Scopri subito i 10 titoli in offerta a partire da €10.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2018 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy