dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Spedizione gratuita! Scopri come!

posted: 29.11.2011 @ 18:10

21 grammi: BIM, non ci deludere!

Uscita cruciale per la nota casa dei Blu-Ray... in crisi d'identità!

TheNextOne reporting...

 Quando c'è di mezzo BIM non si sa mai cosa aspettarsi: tutti ricordiamo i tragici Blu-Ray in crisi d'identità, cioè Amelie, Into the Wild, e la tigre e il dragone... poi per fortuna è arrivato un ottimo disco come quello di Valhalla Rising, a risollevare le speranze, ma di recente BIM ha colpito ancora con il Blu-Ray de I 13 assassini (il quale ha un problema audio negli ultimi dieci minuti).

 21 grammi: BIM, non ci deludere!E' quindi con un po' di apprensione che attendo l'uscita di 21 grammi, fissata per domani 30 novembre: infatti vorrei gustarmi l'ottimo film di Alejandro González Iñárritu senza trovarmi di fronte a un dvd travestito da Blu-Ray o a un audio con il canale centrale che finisce nei posteriori, proprio come nel finale de I 13 assassini.

 Per ora bisogna aspettare, e leggersi i dati dell'edizione: pochini, a dir la verità, ma sufficienti a far sperare in un Blu-Ray con le carte in regola: Il formato video è quello originale 1.85:1, compresso AVC, l'audio è in DTS HD MA 5.1 sia per l'italiano che per l'inglese, accompagnato dai sottotitoli in italiano.

 Gli extra si limitano al trailer cinematografico e al documentario di 18 minuti 21 grams in fragments, con i commenti del regista e dei vari attori protagonisti.

 Proprio lo stuolo di ottimi attori è fra i punti di forza di 21 grammi: da Sean Penn a Naomi Wats, passando per Charlotte Gainsbourg, Danny Houston e naturalmente Benicio Del Toro. Ma oltre a loro c'è e un dramma corale costruito ad arte sul destino, e sulla ricerca del senso della vita. Oddio, forse costruito un po' troppo ad arte, date certe tensioni mistiche e l'accumulo di temi come aborto, donazione di organi, senso di colpa, redenzione e chi più ne ha più ne metta.

 Resta comunque indimenticabile il montaggio non lineare alla Memento, usato non solo per rendere più acattivante la pellicola (quasi un thriller melodrammatico), ma anche per gettare lo spettatore nella stessa condizione di personaggi le cui vite sono finite in pezzi... alcune così in pezzi da aver perso quei 21 grammi del titolo, e che rappresentano, si dice, il peso dell'anima...






A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

21 grammi: BIM, non ci deludere!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 10 messaggiEntra nel Cafè


Re: Re: La BIM non ci ha deluso.
[21 grammi: BIM, non ci deludere!]

By: fabio

Posted: 19.12.2011 @ 20:13
Confermo cio che dice Next, la grana è voluta, io il film lo vidi tempo fa su sky e la fotografia era piena di grana, credo quindi fosse una scelta di Inarritu, di conseguenza dibito che il blu ray abbia dei problemi di immagine, anche se non posso giudicare dato che non l'ho visto, ma la grana, fa parte del film.

Re: La BIM non ci ha deluso
[21 grammi: BIM, non ci deludere!]

By: Filo76

Posted: 19.12.2011 @ 13:12
:-)))) ...scusate le risate, ma quello che mi fa ridere è il fatto che come in Italia chiunque si sente un tecnico di calcio e vuole dare indicazioni tecniche, anche qui avviene la stessa cosa :-)))
In questo caso basterebbe il solo Next per me, fonte più che affidabile per avere garanzia di qualità sul prodotto che giudizi sparati nel buio per ignoranza di sapienza....


Saluti
Filo76

La BIM non ci ha deluso
[21 grammi: BIM, non ci deludere!]

By: TheNextOne

Posted: 19.12.2011 @ 12:09
Visto: video buonissimo.

Quanto alla grana, mi cadono le braccia a leggere ancora certi commenti.

La grana fa parte della fotografia ed è riprodotta molto bene: non ci sono artefatti, irregolarità, o "dissovimenti" dovuti alla compressione. Solo un filo di rumore a volte.

Per il resto abbiamo un quadro cinematografico al 100%, senza cerosità o ripulimenti artificosi causati dal DNR. Il dettaglio è impressionante, il contrasto altissimo e i colori sono compatti, nonostante certe "slavature" dovute sempre alla fotografia bruciata (e molto simile, grana compresa, a quella di Babel, guardacaso sempre di Inarritu). Nero senza crush e buona stabilità, anche se la pellicola usata per il trasferimento (credo un semplice telecinema) non è nuova di zecca.



PROMO in primo piano

Serie Tv Warner in Blu-Ray!

Scopri subito i 10 titoli in offerta a partire da €10.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita
10. Turbo


Top 10





© 1999-2018 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy