dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Spedizione gratuita! Scopri come!

posted: 12.04.2011 @ 22:35

Il 3D sta già accelerando!

Peter Jackson anticipa Cameron e gira Lo Hobbit a 48 fps

TheNextOne reporting...

 La rivoluzione nel mondo della tecnica cinematografica è alle porte... anzi, ha già suonato il campanello ;-)

 Ricordate la news su James Cameron e la necessità di accelerare i film 3D da 24 a 48 frame al secondo? beh, qualcuno sta già mettendo in pratica l'idea del pioniere tecnologico e regista di Avatar... e quel qualcuno è Peter Jackson!

 Proprio ieri Jackson ha scritto sulla sua pagina Facebook che le riprese de Lo Hobbit, appena iniziate, si effettueranno non solo in digitale 3D ma anche a 48 frame al secondo!

Il 3D sta già accelerando!

 Jackson spiega anche molti aspetti della faccenda, alcuni dei quali vale la pena citare in questa news:

 Innanzitutto viene precisata un'ovvietà, cioè che i 48 frame vanno implementati sia in ripresa che in proiezione. Poi si sottolinea come i 48 frame al secondo eliminino gli effetti stroboscopico e di vibrazione nelle carrellate, conferendo una percezione del dettaglio straordinaria.

 Il regista parla quindi dei molti test a 48 frame effettuati per Lo Hobbit nei mesi scorsi, definendoli stupefacenti e soprattutto non stancanti per gli occhi durante la visione tridimensionale. Per inciso, Jackson afferma che dopo la visione prolungata di questi test, rivedere film a 24 frame è diventata un'esperienza un po' primitiva (!).

 Altra considerazione riguarda proprio lo standard di 24 frame al secondo: agli albori della pellicola fu scelto non perchè ottimale, ma perchè migliore compromesso fra fluidità delle immagini e costo della pellicola. Ma col digitale odierno il problema costi è scomparso ed il frame rate può essere incrementato senza troppi problemi, anche nei cinema: basta giusto un upgrade ai server, poichè molti proiettori digitali sono già predisposti per i 48 fps.

 Seguono la citazione del sistema ShowScan di Douglas Trumbull, che è a 60 frame su pellicola, ma costosissimo e usato solo in parchi a tema, e una rassicurazione: la nuova tecnica convincerà i puristi della pellicola a 24 fps, proprio come ha già convinto i più puristi fra gli addetti ai lavori ;-).

 Jackson scrive infine che l'aumento di frame rate sarà un passaggio importante quanto lo fu quello dal vinile al CD, almeno secondo lui, e che per dicembre 2012, cioè quando Lo Hobbit uscirà al cinema, ci saranno almeno 10.000 sale in grado di proiettarlo con la nuova cadenza.

 Non so voi, ma per allora spero di trovarmi in una di quelle sale: ammetto di nutrire non pochi timori per il frame rate doppio (ve l'immaginate ritrovarsi al cinema quella fluidità da telenovela??) ma confido che l'effetto sia migliore di quello fasullo dei filtri di interpolazione sui TV LCD o plasma, e su certi proiettori.

 Insomma, sono curiosissimo di provarlo, e poi non dimentichiamo che sotto questa pioggia di frame c'è pur sempre il fantasy più atteso di tutti i tempi: l'ennesimo, dopo i capitoli di una certa, Sacra trilogia.

 D'altronde se ci crede il Signore degli anelli (oltre al re del mondo), questi 48 frame proprio brutti non saranno... altrimenti poco male, si cambia Hobbit... si, insomma, hobby ;-).






A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Il 3D sta già accelerando!

Inizia una nuova discussione!Tutti i 5 messaggiEntra nel Cafè


UN GRANDE PASSO PER L'UMANITA'!
[Il 3D sta già accelerando!]

By: the collector

Posted: 05.01.2013 @ 00:05
Stavolta spezzerò una lancia! Ho passato anni a provare, criticare, rivalutare, curiosare... ho, purtroppo per me, imparato la pignolaggine e la necessità di studiare dalle parole di Andrea Manuti, su ciò che ci si dovrebbe aspettare dalla qualità di un prodotto audiovideo qualsiasi e, daccordissimo con lui, ho schifato sinora la tecnologia 3D, come robaccia di bassa lega qualitativa: disturbi per gli occhi, errori grossolani di profondità, disallineamenti evidenti, inesorabile alterazione di colore, di contrasto e di luminosità! Noi non cercheremmo la qualità di un BluRay, se non riuscissimo a notare questi aspetti deleteri dell'immagine reale... MA... Stavolta c'è un MA!
La proiezione HFR (High Frame Resolution), "Bah! Andiamo un pò a vedere come va...", fa davvero la differenza! Per carità! Non ci siamo ancora con la perfezione, ma siamo andati veramente avanti! VALE LA PENA ASSISTERE AD UNA PROIEZIONE!!! Gli UCI cinemas, ad esempio, la presentano con la sigla ISens 3D... Vedere Lo Hobbit in questa maniera è stata la più degna esperienza 3D mai vista... Avatar, in confronto, contando gli errori, fa ridere. Già meglio Trasformers 3, ancora meglio The Avengers, ma qui, con questa tecnica, si fa il salto di qualità...

Tecnologia
[Il 3D sta già accelerando!]

By: Filo76

Posted: 01.06.2011 @ 23:12
Da appassionato (e anche da filmaker) di tecnologia applicata al Cinema sarei davvero curioso di sapere che tipo o quale modello di cinepresa utilizzerà il Sig. Jackson.
Vedendo i Production Diaries di "Lovely Bones" ricordo utilizzò la Red One...


Saluti
Filo76

primo video dal set de lo hobbit
[Il 3D sta già accelerando!]

By: MARCO PACHETTI

Posted: 14.04.2011 @ 14:16
Privo video dl set de "Lo Hobbit", a guidarci è Peter Jackson!



PROMO in primo piano



Scopri subito i 114 titoli in offerta a partire da €4.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita


Top 10





© 1999-2018 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy