dvdweb.it utilizza i cookie per offrirti un migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare, accetti di utilizzare i cookie. Per maggiori informazioni su come usiamo i cookie, clicca qui.

Spedizione gratuita! Scopri come!

posted: 08.03.2011 @ 17:24

Il Blu-Ray di Ladri di biciclette

Ottimo video per un capolavoro del 1948.

TheNextOne reporting...

 Dopo quattro anni di Blu-Ray, ancora mi capita di leggere qualche preconcetto sull'efficacia dell'HD applicata a film vecchi, oppure in bianco e nero...

 Allora è bene ricordare che qualsiasi film in pellicola 35 mm, anche vecchio di sessant'anni, ha una definizione addirittura più alta della famigerata FULL HD: e quindi in Blu-Ray può rendere benissimo, se trasferito con criterio e da materiali in buone condizioni.

 Ultimo caso che lo dimostra è il Blu-Ray di Ladri di biciclette, capolavoro neorealista di Vittorio De Sica risalente al 1948. Il Blu-Ray è uscito per San Paolo audiovisivi da circa tre settimane ma merita d'essere ricordato proprio per l'ottima qualità video, oltre che, naturalmente, per il valore artistico dell'opera:

 Infatti Ladri di biciclette è ancora oggi lo spaccato più efficace dell'Italia del dopoguerra, e storia di un'ambizione che si dissolve nelle necessità di tanti disperati.

Il Blu-Ray di Ladri di biciclette

 Le immagini del film sono state restaurate dall'associazione Amici di Vittorio De Sica, presieduta da Manuel De Sica e con il supporto finanziario di Casinò di Venezia. Il restauro ha stabilizzato il quadro ed eliminato le rovinature, consegnandoci un film pulito ma senza la minima artificiosità e con tutto il naturale fondo analogico della pellicola.

 La definizione media del Blu-Ray è buonissima e regala sia panoramiche dettagliate che primi piani nitidi. Il contrasto è elevato e il nero quasi sempre profondo. Non si notano artefatti di compressione (è stato usato il codec AVC Mpeg4) e la grana è abbastanza uniforme.

 E' ovvio che ci sono sfocature, e sono rimasti anche vari graffi, più qualche salto: ma si tratta di limiti fisiologici del girato e che non impediscono di vedere Ladri di biciclette come mai era stato possibile. Per essere chiaro, la differenza dal DVD è immensa.

 Potete farvi un'idea della qualità d'immagine guardando questi screencapture presi dal Blu-Ray, e tratti da una lusinghiera recensione del sito Blubrew.com.

 L'audio italiano, in DTS HD MA 2.0 o Dolby Digital 2.0 non è performante come le immagini: ma è comunque caldo e nitido, con dialoghi chiari e poche distorsioni. Anche in questo caso c'è stato un restauro, per quanto la dinamica resti limitata, soprattutto su rumori e musiche.

 Gli extra sono di poco conto ma non disprezzabili. In dettaglio, sono presenti:

  • Scheda biografica di Vittorio De Sica
  • Filmografia del regista e degli attori
  • Trailer cinematografico
  • Galleria di manifesti
  • Iinterviste a Manuel De Sica, Emi De Sica e alla sceneggiatrice Suso Cecchi D'amico
  • Filmato sul restauro

 Come prevedibile, gli extra migliori sono quelli filmati: in particolare divertono gli aneddoti di Suso Cecchi D'amico e stupiscono le procedure di ripulitura dei fotogrammi nella featurette sul restauro. peccato però per la brevità, visto che fra tutti gli inserti non s'arriva a 25 minuti di durata.

 La scarsità degli extra è l'unico neo d'un Blu-Ray che invece soddisfa in pieno il requisito fondamentale, cioè riproporre il film con la massima fedeltà alla pellicola originaria. E che è l'ennesimo esempio, dopo casi come Psycho, di quanto l'HD abbia senso anche con... i film vecchi.

 Comunque se non volete rinunciare ad extra più corposi in Ladri di biciclette, sappiate che ci sarà presto un'alternativa inglese di cui vi parlerò fra pochissimo ;-)

 Produce l'instancabile etichetta Arrow...






A presto con nuove, curiose anticipazioni!
Ricevi GRATIS nella tua casella di posta le news dal mondo dell'intrattenimento digitale solo con DVDLog, la newsletter by DVDWeb.IT. Non perdere tempo, iscriviti subito!
  

Cafè 2.5 - I vostri commenti...

Il Blu-Ray di Ladri di biciclette

Inizia una nuova discussione!Tutti i 4 messaggiEntra nel Cafè


Re: Uno dei pochi capolavori Italiani
[Il Blu-Ray di Ladri di biciclette]

By: TheNextOne

Posted: 09.03.2011 @ 15:37
Eh sì... proprio il casinò. ;-)

Prima e dopo il film c'è un mega logo a tutto schermo...

Re: Uno dei pochi capolavori Italiani
[Il Blu-Ray di Ladri di biciclette]

By: Davide Z

Posted: 09.03.2011 @ 15:36
Per chi volesse saperne di più sul restauro del film, consiglio la lettura dell'articolo del Corriere della Sera a cura di Mario Pappagallo. Lo potete trovare riportato su Facebook.

Re: Uno dei pochi capolavori Italiani
[Il Blu-Ray di Ladri di biciclette]

By: mamiko

Posted: 09.03.2011 @ 15:15
Caro Filo temo che se aspettavamo "qualche istituzione cinematografica italiana o governativa " ce lo sognavamo sto film restaurato e proposto in bluray... Quindi ben vengano certe iniziative e ispirandomi a un vecchio detto "A Casinò che dona...



PROMO in primo piano

Serie Tv Warner in Blu-Ray!

Scopri subito i 10 titoli in offerta a partire da €10.99!


Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter

GRATIS PER TE le news sempre aggiornate, le nostre offerte speciali e gli omaggi esclusivi!





Ho letto l'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali




DVDb

Db New Db Update
Già Usciti In Uscita
10. Turbo


Top 10
5.
6.
7.
8.
9.
10.





© 1999-2018 Shock! Solutions SRL - P.IVA 01740890460 - Tutti i diritti riservati - Cookie Policy